Xbox Music: Microsoft contro Apple anche nel campo della musica

In attesa del lancio del suo primo tablet, Microsoft dà battaglia ad Apple anche nel campo della musica. Sarà disponibile da domani Xbox Music, un servizio simile a iTunes per l’acquisto di canzoni.

Il catalogo da 30 milioni di canzoni, quattro in più del rivale targato Apple, sarà disponibile all’inizio solo per la Xbox, la console di casa Microsoft, mentre dal 26 ottobre, data in cui dovrebbe essere lanciato ufficialmente l’ultimo sistema operativo della casa che avrà il nome di Windows 8, il servizio verrà esteso a tutti i dispositivi che utilizzano i programmi della casa di Redmond.

Comprando l’abbonamento da 9,99 dollari (circa 8 euro) sarà possibile ascoltare le canzoni su tutti i dispositivi: ‘Questo servizio – spiega Yusuf Mehdi, vicepresidente della compagnia, in un comunicato sul sito – combina gli aspetti migliori delle radio via internet, dei servizi musicali in abbonamento e dell’acquisto di musica’.

Il servizio sarà preinstallato nel sistema operativo Windows 8, dove sarà il lettore musicale di default, e permetterà anche l’ascolto gratuito dell’intero catalogo a patto di accettare alcune inserzioni pubblicitarie.

Gli utilizzatori potranno anche preparare playlist e decidere se comprare la musica scelta scaricandola sul supporto fisso invece di ascoltarla in streaming.

http://www.microsoft.com/

Club Dogo ft Giuliano Palma PES video ufficiale

Italiano: Il gruppo rap italiano Club Dogo

Italiano: Il gruppo rap italiano Club Dogo (Photo credit: Wikipedia)

P.E.S pro evolution soccer official video. I Dogo del Club Guè Pequeno, Don Joe e Jack La Furia, fanatici del game Konami hanno deciso di realizzare un tribute video in featuring con Giuliamo Palma, molto estivo e molto da spiaggia. I tre del rap italiano non mancano di citare anche la concorrente Play station. Un metaforico ringraziamento a quelle giornate in cui è meglio non fare proprio nulla.

Il messaggio è no stress. La domanda,  la nuova #hit estratta da #noisiamoilclub sarà un successo anche questo? Il video ufficiale è già online sulla  con l’immancabile cammeo di emilianolozio, alle prese con un’anguria gigante e un mestolo da cucina mangia a bordo campo fra Jack la Furia e Guè avversari durante un torneo di calcio balilla.  diventato nuovamente papà.

E rischiando di diventare la nursery del web, esordiamo nel mondo del Gossip con un fiocco rosa, quello di Emiliano lo zio. Personaggio indiscusso della scena rap italiana, per la presenza costante sugli spalti prima dopo e durante lo show, conosciuto per le dimensioni considerevoli, base per altezza, è diventato papà da qualche giorno, per la seconda volta. Auguri da Cookednews alla piccola di zio, Sophie.

 Stasera live al Tresor Marina Di Pietrasanta ore 21, Versilia.

Regia Gianluca ‘Calu‘ Montesano
Compra su iTunes il nuovo album ‘Noi siamo il club’
http://itunes.apple.com/it/preorder/noi-siamo-club-bonus-track/id525847904

@theRealDonJoe @THEREALGUE @thereallafuria
http://www.clubdogo.org/
http://www.thebluebeaters.com/
http://www.ficb.it/ 

XBox Veteran: la Microsoft assolda ex combattenti come nuovi manager

Seth, ex ufficiale dell’esercito americano. ‘Attualmente – dice – guido una suqadra di crica 19 agenti di supporto della Xbox in grado di gestire e risolvere problemi tecnici con gli utenti in tutto il mondo’.

Ebbene sì, la nuova business strategy del colosso dell’informatica Microsoft prevede di assoldare ex combattenti e veterani di guerra e conferire loro ingaggi manageriali. Il tutto mirato ad accrescere l’efficacia del playgame su Xbox. ‘Credo che la mia esperienza come giovane comandante di un plotone di 45 uomini, anche in teatri operativi – continua il comandante Seth – sia una risorsa preziosa per il management di un team come quello dalla Xbox‘.

La nuova campagna di reclutamento prevede alcuni criteri fondamentali per poter entrare a far parte del team.

‘Capacità di leadership, disciplina sul lavoro, adattabilità e flessibilità in un ambiente in rapido movimento: sono queste – spiega Joe Wallis, reclutatore dei veterani per conto di Microsoft – le caratteristiche che rendono interessante un ex militare anche per aziende come la nostra’.

Microsoft ha un piano di reclutamento che prevede circa 100 assunzioni di veterani all’anno nei propri games studios. E non è certo l’unica a muoversi in tal senso: Amazon, General electric, Verizon e Walmart sono solo alcune delle aziende americane che hanno scelto di assumere veterani.

A causa del ritiro delle truppe americane da Iraq e Afghanistan sono tantissimi gli ex militari in cerca di un lavoro civile. Per le aziende un interessante serbatoio in cui cercare nuovi talenti manageriali.

http://www.xbox.com/it-IT
http://careers.microsoft.com/splash.htm
http://careers.walmart.com/
http://www22.verizon.com/jobs/
http://www.amazon.it/b/ref=gw_m_b_careers?ie=UTF8&node=521771031 

 

Blog at WordPress.com.