Gli italiani alle Olimpiadi di Londra 2012: gli azzurri in gara sabato 28 luglio

Grande giornata per gli italiani alle Olimpiadi di London 2012: ciclismo, fioretto femminile e staffetta donne 4X100, con la Pellegrini in vasca le discipline di questo primo giorno di gara. Tutti gli orari sono locali.

Da bond girl a madrina del nuoto. Nel primo giorno di gare all’Acquatic Center di Londra è stata la regina Elisabetta II in persona a battezzare l’esordio dei campioni della piscina: Sua Maestà, ieri sera protagonista durante la cerimonia dei Giochi, è apparsa sulle tribune del’impianto natatorio per una breve visita. In completo azzurro con immancabile cappello, la regina era accompagnata dal marito, il principe Filippo di Edimburgo.

Ecco tutte le gare di Londra 2012 che vedranno protagonisti gli atleti italiani nella giornata di sabato 28 luglio.

CANOTTAGGIO

9.40 2 senza /D 1. Batteria: Sara Bertolasi/Claudia Wurzel

10.30 2 di coppia /U 1. Batteria: Alessio Sartori/Romano Battisti

11.00 4 senza PL /U 1. Batteria: Marcello Miani, Martino Goretti, Daniele Danesin, Andrea Caianiello

11.30 4 di coppia /U 1. Batteria: Matteo Stefanini, Pierpaolo Frattini, Simone Ranieri, Francesco Fossi

12.20 2 senza /U 1. Batteria: Niccolò Mornati/Lorenzo Carboncini

CICLISMO

10.00/16.00 Strada corsa in linea/U: Vincenzo Nibali, Marco Pinotti, Luca Paolini, Sacha Modolo, Elia Viviani

GINNASTICA

15.30/18.00 Artistica Qualificazioni /U Gruppo 2: Matteo Angioletti, Alberto Busnari, Matteo Morandi, Paolo Ottavi, Enrico Pozzo

JUDO

09.30/12.30 Eliminatorie 60 Kg/U: Elio Verde c. Juan Portigos (Per)

09.30/12.30 Eliminatorie 48 Kg. /D Elena Moretti- Pareto (Arg)

14.00/16.00 Ev. Ripescaggi 48 Kg/D – A/B: Elena Moretti

14.00/16.00 Ev. Semifinali 48 Kg/D – A/B: Elena Moretti

14.00/16.00 Ev. Ripescaggi 60 Kg/U – A/B: Elio Verde

14.00/16.00 Ev. Semifinali 60 Kg/U – A/B: Elio Verde

14.00/16.00 Ev. Finale 3° p. 48 Kg /D – A/B: Elena Moretti

14.00/16.00 Ev. Finale 3° p. 60 Kg /U – A/B: Elio Verde

16.00/16.10 Ev. Finale 1° posto 48 Kg /D: Elena Moretti

16.10/16.20 Ev. Finale 1° posto 60 Kg /U: Elio Verde

NUOTO

10.00 Batterie 400 misti /U 5^ bat.: Luca Marin, Federico Turrini

10.00 Batterie 100 farfalla /D 4 bat.: Ilaria Bianchi

10.52 Batterie 400 s.l. /U 4^bat. Samuel Pizzetti

11.17 Batterie 400 misti /D 4^bat.: Stefania Pirozzi

11.53 Batterie 100 rana /U 5^bat.: Mattia Pesce, Fabio Scozzoli

12.11 Batterie 4×100 sl /D: Alice Mizzau, Federica Pellegrini; Laura Letrari, Erika Ferraioli

19.30 Ev. Finale 400 misti /U: Luca Marin , Federico Turrini

19.40 Ev. Semifinali 100 farfalla /D: Ilaria Bianchi

19.49 Ev.Finale 400 s.l. U : Samuel Pizzetti

20.09 Ev. Finale 400 misti /D: Stefania Pirozzi

20.28 Ev. Semifinali 100 rana /U: Mattia Pesce, Fabio Scozzoli

20.48 Ev. Finale 4×100 sl /D: Alice Mizzau, Laura Letrari, Erika Ferraioli, Erica Buratto

VOLLEY

16.45 18.15 Girone A /D : Italia-Rep.Dominicana

BOXE

13.30/15.00 Sedicesimi /U cat. 56kg: Vittorio J. Parrinello

20.30/22.00 Sedicesimi /U cat. 56kg: Vittorio J. Parrinello

SCHERMA

11.50 16i Fioretto /D (32): Errigo c. vincente Fuenmayor (Ven)-E. Elgammal (Egy)

13.20 16 i Fioretto /D: Elisa Di Francisca vs. vincente S. Elgammal (Egy)-Shaito (Lib)

13.20 16 i Fioretto / D Valentina Vezzali vs. vincente Lin (Hkg)- Nishioka (Jpn)

14.10 Ottavi fioretto D ev. Arianna Errigo/ Elisa Di Francesca/Valentina Vezzali

15.30 Quarti fioretto D ev. Arianna Errigo/Elisa Di Francesca/Valentina Vezzali

18.00 Ev. Semifinale 1 Fioretto /D: Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali

18.30 Ev. Semifinale 2 Fioretto /D: Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali

19.10 Ev. Finale 3° posto Fioretto /D: Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali

19.40 Ev. Finale 1°posto Fioretto /D: Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali

EQUITAZIONE

10.00/16.45 Completo – Dressage ind.: Vittoria Panizzon (cav. Borough Pennyz)

TENNIS

11.30 Singolare 1. turno /U: Andreas Seppi vs D.Young (Usa)

11.30 Singolare 1. turno /D: Flavia Pennetta vs. S.Cirstea

(Rom), Francesca Schiavone vs. K.Zakopalova (Cze), Roberta Vinci vs. K.Clijsters (Be)

11.30 Doppio 1. turno /D: Sara Errani – Roberta Vinci vs Cetkovska-Zakopalova (Cze)

TENNISTAVOLO

14.30 Primo turno Singolare D: Wenling Tan Monfardini

19.45 Primo turno Singolare /U: Mihai Bobocica

TIRO A SEGNO

08.15/9.30 Carabina 10 m. Eliminatorie /D: Elania Nardelli, Petra Zublasing

11.00/11.20 Carabina 10 m. Ev. Finale/D: Elania Nardelli, Petra Zublasing

12.00/13.45 Pistola 10 m. Eliminatorie /U: Francesco Bruno, Luca Tesconi

15.25/15.40 Pistola 10 m. Ev. Finale /U: Francesco Bruno, Luca Tesconi

TIRO CON L’ARCO

09.50 Ottavi a squadre /U:ITALIA ( Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli) v.s. TAIPEI

15.00/16.40 Ev. Quarti a squadre /U: Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli

16.40/17.30 Ev. Semifinale a squadre /U: Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli

17.33/17.58 Ev. Finale 3° posto a squadre /U: Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli

18.01/18.26 Ev. Finale 1° posto a squadre /U: Michele Frangilli, Marco Galiazzo, Mauro Nespoli

TUTTI GLI ORARI SONO LOCALI: UN’ORA DI DIFFERENZA NEL FUSO ORARIO

http://www.londra2012.coni.it/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/24/banksy-va-alle-olimpiadi-con-due-nuovi-graffiti/https://cookednews.wordpress.com/2012/06/30/london2012-per-le-olimpiadi-a-lavoro-in-bici-si-dorme-anche-in-ufficio/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/28/olimpiade-2012-mission-impossible-opening-ceremony-firmata-david-boyle-con-daniel-craig-e-queen-elisabeth-ii/

 

Advertisements

Crono per Wiggins: l’italiano Nibali terzo sul podio del Tour de France. Domani ultima gara

Non era mai successo. Che non uno, ma due britannici si aggiudicassero il primo e il secondo posto del podio al Tour de France. Il terzo va all’italiano Vincenzo Nibali.

Il Crono incorona Wiggins con il miglior tempo di 1’04”13: 1’16” su Froome e 1’50” a LL Sanchez. A Parigi sarà il primo corridore from Great Britain  a salire sul gradino più alto del podio della Grande Boucle. Insieme al britannico del Team Sky.

Un britannico per la prima volta sul gradino più alto del Tour de France. Bradley Wiggins riesce nell’impresa che Sky si era posta come obiettivo primario una volta entrata nel ciclismo. Il re della 99esima edizione del Tour de France è lui.  Ex pistard di 32 anni, si aggiudica una Grande Boucle dura e faticosa.  In montagna, sempre a ruota e a cronometro, ha dato lezioni a tutti anche a Chartres, meritando – come si dice – l’amara vittoria.

La massacrante cronometro di 53 km, che in tanti temevano a inizio Tour e che proprio da inizio tour già davano vinta al tenacissimo e resistente Wiggings, in realtà non è stata nemmeno necessaria. Distacchi già decisi dalla seconda prova contro il tempo,  i 40 km di Besançon, sono poi definiti negli ultimi giorni dai Pirenei. Dopo le polemiche per gli attacchi alla leadership di Froome, arriva la prova di forza dell’acuto capitano.

Vincitore quest’anno anche di Parigi-Nizza, Romandia e Delfinato, Wiggins ha dato un pugno al Tour de France (è così che ha esultato sul traguardo l’inglese vincente) nel giorno a lui più favorevole, dominando la 19esima tappa della corsa a 50 km/h di velocità media e mettendo altro tempo fra sé e i rivali.

Froome chiude al secondo posto a 1’16”. Luis Leon Sanchez, che accompagna con sorrisi nervosi le pedalate di Wiggins fino all’arrivo, è terzo a 1’50”. Poi gli altri, tutti con ritardi superiori ai due minuti: Velits, Porte, Gretsch, la maglia bianca Van Garderen, Kiryienka, Taaramae e Roy. Questa la Top Ten, dove non si scorge il nome di Vincenzo Nibali, che chiude al 16esimo posto a 3’38” dal vincitore, ma che domani riporterà l’Italia sul podio a Parigi, sette anni dopo il secondo posto di Ivan Basso nel 2005. Mai nella storia del Tour de France un britannico era salito sul podio. A Parigi, nel 2012, ce ne saranno addirittura due. E saranno compagni di squadra: Wiggins e Froome. Il terzo è italiano e si chiama Vincenzo Nibali.

Complimenti a Daniel Oss, che 14esimo riesce a superare il  suo capitano. I bocciati Grande Boucle di questa edizione sono Denis Menchov, mai protagonista sulle Alpi e sui Pirenei e che nell’ultima cronometro rimedia oltre 4′ di ritardo, e soprattutto Cadel Evans. Lo scorso anno in festa per il suo primo trionfo al Tour de France, quest’anno risulta piegato da una carta di identità che comincia a farsi impietosa.

Mai nella storia del Tour de France un britannico era salito sul podio e a Parigi, nel 2012, ce ne saranno addirittura due. E saranno compagni di squadra: Wiggins e Froome. Il terzo è italiano e si chiama Vincenzo Nibali.

#TDF12

Facebook :http://goo.gl/4s1GM
Google + : http://goo.gl/VCI2S
· http://www.letour.fr
http://www.letour.fr/le-tour/2012/us/

Related articles

Blog at WordPress.com.