London2012: storica Gabby Douglas, è la prima ginnasta afro a vincere l’oro. La Ferrari chiude ottava

Per la prima volta nella storia una ginnasta afro vince un All-Around olimpico: è il trionfo della 16enne statunitense Gabby Douglas, che lascia la piazza d’onore alla favorita Victoria Komova e il bronzo alla russa Mustafina. Le italiane: Vanessa Ferrari è 8a, per la Ferlito altalenante un 21esimo posto.

La ginnasta Gabby Douglas è la prima giovane donna afro americana (African American) a vincere l’oro all-around individuale. A soli 16 anni, Gabby ha fatto storia vincendo l’oro a titolo individuale. La squadra statunitense (Americans) ha vinto il primo oro olimpico come team ‘The Magnificent Seven‘, nel 1996. Già nel 1996, Dominique Dawes (insieme a  Douglas) è stato il primo afro-americano a vincere una medaglia d’oro olimpica nella ginnastica. Gabby, la sedicenne ginnasta olimpica, è sulla copertina di TIME Magazine. Ancora una volta congratulazioni Gabby! You go Girl! è l’augurio dei suoi connazionali.

L’italiana Vanessa Ferrari non delude le attese e chiude all’ottavo posto la finale del concorso generale individuale di ginnastica artistica, giusto a ridosso delle migliori, pur senza mai entrare nella lotta per il podio. Tutto è andato come doveva andare, con la ginnasta bresciana che ha confermato le sensazioni positive di qualificazioni e finale a squadre in previsione di quella che sarà la vera gara decisiva delle sue Olimpiadi, quella finale di specialità al corpo libero che è in programma nel pomeriggio di martedì 7 agosto.

Advertisements

London2012: Italia a quota 10 medaglie, Battisti e Sartori argento nel canottaggio

La sesta giornata di Olimpiade inizia bene con la prima medaglia ai Giochi di Londra 2012 per il canottaggio. Il due di coppia senior, composto da Romano Battisti e Alessio Sartori, ha vinto l’argento con il tempo di 6:32.80, dietro la Nuova Zelanda (Coehen-Sullivan in 6:31.67) e davanti alla Slovenia (Spik-Cop in 6:34.35). L’Italia tocca così quota 10 medaglie: 3 ori, 5 argenti e 2 bronzi.

Nel fioretto a squadre femminile, l’Italia si è qualificata per la finale, superando agevolmente la Gran Bretagna nei quarti, con il punteggio di 42-14, e in semifinale la Francia, con il risultato di 45-22. Per le azzurre Elisa Di Francisca, Valentina Vezzali e Arianna Errigo finale alle 20.15 ora italiana contro la Russia.

Concludono al quinto posto Elia Luini e Pietro Ruta nella semifinale del doppio pesi leggeri di canottaggio. La coppia azzurra dovrà accontentarsi della finale di consolazione. Non raggiunge la finale olimpica anche il 4 senza azzurro, composto da Simone Venier, Mario Paonessa, Luca Agamennoni e Vincenzo Capelli. A Eton Dorney, gli italiani sono giunti quarti nella loro semifinale, col tempo di 6’05″00. Gli azzurri disputeranno la finale B.

Le azzurre del beach volley, Greta Cicolari e Marta Menegatti, hanno vinto 2-1 (21-12, 23-25, 15-10) contro le canadesi Annie Martin e Marie-Andree Lessard nel torneo olimpico di Londra 2012. La coppia azzurra chiude al comando del Girone F, qualificandosi per gli ottavi di finale del torneo.

Nel nuoto Alessia Filippi è stata eliminata nei 200 dorso: la nuotatrice romana ha chiuso la sua batteria al settimo posto. Luca Dotto, argento mondiale nei 50 sl, difende il prestigio della medaglia e agguanta la semifinale nella sua categoria con l’11° tempo in 22″12.

Nel beach volley, Paolo Nicolai e Daniele Lupo sono stati sconfitti per 2-0 (26-24, 21-18 ) dalla coppia brasiliana Alison Cerutti e Emanuel Rego. Questo successo vale il primato nel Girone A per i brasiliani, mentre la coppia azzurra dovrà attendere la fine degli altri incontri per sapere se passerà direttamente alla fase successiva, nel caso venisse selezionata come migliore terza, o se sarà invece costretta a disputare uno spareggio.

Nel tiro con l’arco femminile, Pia Lionetti è stata eliminata nei quarti di finale: l’azzurra è stata eliminata dalla messicana Aida Roman per 6-2. La Lionetti si era qualificata per i quarti della prova individuale battendo negli ottavi di finale Ya-Ting Tan, atleta di Taipei, con il punteggio di 6-2.

L’italiana Maria Clara Giai Pron non si è qualificata per la finale della canoa nella specialità K1 slalom. L’azzurra, al Lee Valley White Water Centre, nella semifinale è giunta in ultima posizione, con 176.61.

Ginnastica artistica: ore 17.30 Vanessa Ferrari e Carlotta Ferlito saranno impegnate nella finale femminile di Individuale assoluta.

Boxe: ore 21.30 Domenico valentino sarà impegnato negli ottavi 2 della categoria maschile Pesi leggeri.

https://cookednews.wordpress.com/2012/08/01/london2012-daniele-molmenti-e-oro-nella-canoa-slalom-il-terzo-per-litalia/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/28/london2012-primo-oro-per-litalia-nel-tiro-con-larco-podio-azzurro-nel-fioretto-al-femminile/

Related articles

Blog at WordPress.com.