Apple in aggiornamento: al debutto Mountain Lion

Debutta OS X Mountain Lion, che punta alla sinergia con il mondo mobile, con la Apple Tv ma anche a una forte integrazione con i social network e il cloud. Dopo il lancio alla conferenza degli sviluppatori Apple dell’11 giugno, oggi è il giorno dell’aggiornamento del sistema operativo per Mac.

Questa nuova versione del sistema operativo integra novità al 200 per cento. Rispetto a cosa? Al vecchio. Il Lion nuovo costa per esempio 15,99 euro, mentre l’aggiornamento dello scorso anno si attestava intorno ai 24,99. Il nuovo sarà disponibile disponibile  da subito: basta cliccare sul Mac App Store per ritrovarsi all’interno della vetrina virtuale dove poter fare lo shopping tecnologico che si vuole. Accontentiamoci del fuso orario e delle nove ore di differenza ed entro questa sera, potremmo già acquistare il nuovo sistema Apple.

Tra le funzioni più interessanti del nuovo sistema operativo ci sono una maggiore integrazione con iCloud, Gatekeeper per gestire cosa installare e da dove, il Notification Center con accesso a tutti gli avvisi da Mail, l’integrazione con Twitter e Facebook, la dettatura vocale, Safari migliorato con nuove funzioni di navigazione e il Game center direttamente dal mobile: si può usare l’account di iOs o crearne uno nuovo per giocare e sfidare chiunque abbia un altro Mac, iPad, iPhone o iPod touch.

English: The logo for Apple Computer, now Appl...

English: The logo for Apple Computer, now Apple Inc.. The design of the logo started in 1977 designed by Rob Janoff with the rainbow color theme used until 1999 when Apple stopped using the rainbow color theme and used a few different color themes for the same design. (Photo credit: Wikipedia)

Di nuovo ci sono anche i Messaggi, che sostituiscono il posto di iChat, la messaggistica istantanea di Cupertino sin dal 2002. L’applicazione, simile all’omologa per iOs, il sistema operativo mobile con aggiornamento in autunno, permette di inviare messaggi ad iPadiPhone e iPod Touch in sincro: si può iniziare a scrivere un messaggio su Mac e continuarlo su iPad o un altro dispositivo. Cambiano nome anche iCal e Rubrica (Calendario e Contatti). In Mountain Lion c’è anche la funzione promemoria per gli eventi importanti da ricordare ad una certa data o quando il proprio iPad, iPhone, iPod touch o Mac raggiunge o lascia un determinato luogo.

Nel processo di integrazione del mondo Apple rientra anche la tv: con AirPlay Mirroring disponibile su Mountain Lion, lo schermo di un pc può essere condiviso con un televisore cui sia collegata una Apple tv. In pratica, quello che accade sul Mac può essere visto, wireless, direttamente sul televisore in alta definizione.

OS X Mountain Lion resta comunque un sistema basato su mouse. Sarà interessante capire come e se riuscirà a scompaginare le preferenze degli utentWindows 8, il sistema operativo di Microsoft che arriverà in autunno, più orientato verso le interfacce touch.

http://www.apple.com/it/osx/

Advertisements

Rihanna fashion designer per River Island

Loud (Rihanna album)

Loud (Rihanna album) (Photo credit: Wikipedia)

Da cantante delle Barbados  fashion designer per un brand inglese. Il nuovo lavoro impegneràRihanna soltanto fino alla prossima primavera, quando nel 2013 River Island rivelerà i capi firmati dalla star americana. Ad annunciarlo in un comunicato proprio la maison made in Uk.

Un’occasione per l’artista di Where are you been dall’ultimo Talk That Talk [Deluxe Version] (2011),  Loud [Clean] (2010),  We Found Love (2011), di rilanciare la propria immagine e non solo su produzioni musicali. Rihanna attualmente in vacanza a Porto Cervo in Sardegna, insieme ad alcune amiche, dice di poter finalmente realizzare uno dei suoi sogni.

‘Ho sempre voluto disegnare una mia collezione. River Island è il partner perfetto per me. Londra mi ispira molto e questo brand ama divertirsi con i vestiti. Non vedo l’ora di lavorare con loro per creare qualcosa di molto speciale’. Non si fa attendere la risposta della casa di moda londinese, che mostra altrettanto patos per la futura collaborazione con l’artista delle Barbados.

‘Siamo davvero emozionati per la collaborazione con Rihanna‘, ha spiegato il capo esecutivo di River IslandBen Lewis. ‘Un’icona di stile. Appena ci siamo confrontati, abbiamo capito che la nostra era un’unione perfetta. Rihanna disegnerà la collezione e noi condivideremo con lei la nostra esperienza nel campo della moda per sviluppare una collezione che i suoi fan ameranno’.

I rumors sulla collaborazione tra Rihanna e River Island hanno avuto inizio lo scorso marzo, quando la star è stata avvistata presso la sede di Londra. La collezione sarà lanciata nella primavera 2013.


https://twitter.com/rihanna
http://www.rihannaitalia.com/
http://www.youtube.com/user/RihannaVEVO
http://www.riverisland.com/Online/
https://www.facebook.com/riverisland

E’ uscito l’Italiano Balla, Fabri Fibra vs Crookers

Ok, fa caldo. Ma anche questo pargolo è stato messo al mondo. Supportato da un Emis Killa che tanto male poi non balla, ecco il video tanto atteso del nuovo Fabri Fibra (il vecchio dove sta?). L‘Italiano Balla, in parole di Fabrizio Tarducci e in musica dei Crookers (due dj Italiani di musica house, in particolare electro house e fidget, con un’influenza hip-hop. I membri della band sono Phra (Francesco Barbaglia) & Bot (Andrea Fratangelo), spiega come è possibile ballare senza sentirsi o farsi male. Anche questo è una produzione Tempi duri records. 

L’etichetta del rapper di Senigallia firma anche il successo benefico di Emis Killa che insieme a J-Ax, Club Dogo e Marracash hanno lanciato con Rap X l’Emilia una raccolta fondi per la ricostruzione dell‘Istituto Superiore Galileo Galilei di Mirandola, in provincia di Modena. Con il brano ‘Se il mondo fosse‘ presentato agli MTV Days di Torino di questi giorni, disponibile su iTunes e già in top ten come numero uno, l’iniziativa è aperta a tutti coloro volessero contribuire alla ricostruzione.

Sull’iniziativa ‘Adotta una scuola’ (Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna) informazioni anche su: www.istruzioneer.it

Al link You tube il canale official ‘Fabri Fibra Io Ballo Male‘ con Clementino Iena White, Elisa, Luca De Gennaro, Two Fingerz, Emis Killa, Mr. Entics, la Universal Music Italia, Albertino, theCrookers, Rise BeatBox e persino gli italo americani di Jersey Shore (ballano malissimo) tutti a ballare. E male. Non si vede ballare Fabri Fibra. #Balla

Chi si decide a ballare e male, può mandare la clip a ballamale@deejay.it @asganaway

il singolo su iTunes: http://itunes.apple.com/it/album/litaliano-balla-fabri-fibra/id537759875 

Fabri Fibra & Crookers. L’Italiano Balla. Video ufficiale.
Regia Rino Stefano Tagliafierro. ‘Si ringrazia Ricky Rock per aver ballato. Male.’





watch?v=aEdwdfUbqiA&feature=player_embedded#!

https://cookednews.wordpress.com/
http://www.youtube.com/user/fabrifibra?feature=g-all-lik
http://www.hmatt.it/

Antagonismo e Attivismo/Arte/Attualità/Blogs/Cooked News/Cronaca/Cultura/Economia/Esteri/Eventi/fashion/Gossip&VIP/I Post più letti/Internazionale/Internet/Interni/Latest news/Lavoro/Magazines/Musica/News dallo Spazio/Newspapers/Politica/Rete sociale/Spettacolo/Sport/Uncategorized/Web News/world news/Worpress.Com

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

Musica: Derozer in arrivo con ‘Fedeli alla Tribù’

Chi se li ricorda? O chi li ha dimenticati? Intanto che andiamo con un insider interview un po’ datata, ma pur sempre contemporanea guardiamoci questo bellissimo shot trailer della vera storia dei punk assassins Derozer.

Un po’ più italiani e un po’ meno rocker dei Ramones, i mitici vicentini Derozer di ‘Ti amo quando sono sbronzo’, tornano quindi alla carica con il cuore in fiamme e un po’ di sana e cosciente musica urlata: il buon vecchio, grezzo e decorticante punk. Affilato come una lama e tagliente (come un grissino?) come l’hardcore, che più che tagliare spacca, prodotto da Indiebox e Tremendez ecco i Derozer, dal ’93 ai giorni nostri (ah non dal ’89?), come ‘non li abbiamo mai visti’.

Trailer Ufficiale del DVD Fedeli Alla Tribù, la storia dei Derozer porta con sé un release date da giugno 2012 su TreMendez e Indiebox. Finito il tour appena iniziato con l’uscita di una raccolta di 25 pezzi, un inedito e il documentario sulla loro storia, ci ritroveremo in balia di questi simpatici gentiluomini con un nuovo disco di inediti, probabilmente ad inizio 2013.

http://www.derozer.it/
http://www.myspace.com/derozer
http://it.wikipedia.org/wiki/Punk_rock 

‘From Love to Bingo’, la vita in 873 immagini: dall’archivio Getty Images

Tra famiglia e bambini, business, energia e salute, natura, ufficio, cibo e medicina e le collezioni in primo piano di digital vision, comstock images, photodisc e stockbyte, Entertainment e Royalty-free ad alta risoluzione, Famiglie reali e Sport, foto editoriali, vettoriali, videoclip e licenze per musica stock raccolte nelle macro sezioni immagini, filmati, musica e risorse anche per iPad e iPhoneGetty Images ha un archivio di più di 38 milioni di foto. Quanto basta per raccontare una vita intera.

La Getty Images, Inc. è un’agenzia fotografica con sede a Seattle, negli Stati Uniti. È leader nella fornitura di immagini per il commercio ed i consumatori con un database di 70 milioni di immagini e illustrazioni e più di 50.000 ore di filmati. Si focalizza su 3 settori: creativi professionali, i media (stampa e pubblicazioni in rete) e i dipartimenti di comunicazioni per altre attività imprenditoriali.

Nasce nel 1993 da Mark Getty e Jonathan Klein.

Nel febbraio 2008 è stato annunciato che la società sta per essere acquistata da Hellman & Friedman in una transizione valutata in 2,5 miliardi di dollari.

Nel 2006 Getty acquista iStockphoto, il primo fornitore on-line di fotografie royalty-free.

Circa sei mesi fa, un minuzioso ed estenuante lavoro di ricerca su più di 5 mila fotografie ha prodotto il film di 1 minuto che la AlmapBBDO ha creato per la Getty Images, il più grande database e distributore di immagini e visual contents al mondo. Il film ‘From Love to Bingo’ è una sorprendente raccolta di 873 immagini, 15 al secondo, montate a una velocità tale da trasformare la sequenza in un video capace di raccontare una bellissima storia senza testo. Uno splendido spot per qualcuno, un meraviglioso Ad in snapshots sulla vita, lo ha definito qualcun altro. Tutte le foto, senza alcuna eccezione, provengono dagli archivi Getty Images. Copywriter Sophie Schoenburg e art director Marcos Kotlhar, il film è stato diretto da Cisma, via Paranoid BR, insieme a Marcos Kotlhar,  art director anche in agenzia.

http://www.gettyimages.it/
http://www.gettyimages.com/

Blog at WordPress.com.