Elezioni Usa: Obama vince anche nel ‘voto popolare’

Official photographic portrait of US President...

Official photographic portrait of US President Barack Obama (born 4 August 1961; assumed office 20 January 2009) (Photo credit: Wikipedia)

E’ stato il ‘voto popolare’ a proiettare Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti per il suo secondo mandato. Il presidente democratico infatti ha ricevuto quasi due milioni di voti in più rispetto allo sfidante repubblicano Mitt Romney, secondo i dati, ancora non definitivi, raccolti dalla rete televisiva americana Cnn.

Stando al computo della Cnn, a livello nazionale Obama si attesta appena sopra il 50% con 58.932.757 voti, mentre Romney è al 48% con 56.583.680 voti. Lo spoglio in Florida, che non ha ancora fornito dati definitivi, è stato sospeso per la notte.

Negli Usa, a causa del complicato sistema elettorale, è possibile vincere la Casa Bianca e perdere il voto popolare: per essere eletti Presidente bisogna ottenere 270 voti dei ‘grandi elettori’ e ogni Stato attribuisce un tot di questi ‘voti elettorali’ a seconda della sua popolazione. L’essenziale è quindi vincere in una combinazione di Stati che porti almeno alla quota fatidica di 270 grandi elettori su un totale di 538.

USA: Obama bacchetta Romney ‘Il presidente rappresenta l’intera nazione’

Barack Obama (Photo credit: jamesomalley)

Dopo le ingiustificate affermazioni di Mitt Romney, il candidato repubblicano alle presidenziali del 6 novembre, a proposito di certo ‘parassitismo sociale’ arriva la replica a tarda serata, ma con un vasto pubblico televisivo dell’attuale presidente degli States, nonché  candidato per i democratici. Barack Obama sceglie lo show di David Letterman per replicare all’infelice uscita del rivale repubblicano Mitt Romney sugli americani che non votano per lui.

Io non so a cosa si riferisse esattamente – ha detto Obama – ma posso dire questo: quando nel 2008 ho vinto le elezioni, il 47% degli americani aveva votato per John McCain e non per me. La notte delle elezioni io ho detto:  ‘Anche se non avete votato per me io ascolto la vostra voce, e lavorerò duro per essere il vostro presidente’. E una delle cose che ho imparato da presidente è che tu rappresenti l’intera nazione. Io credo – ha concluso Obama – che se vuoi fare il presidente, devi lavorare per tutti, non solo per alcuni’.

Dal canto suo, però, Mitt Romney non sembra intenzionato a cambiare linea, nonostante molti analisti ritengano che la gaffe possa costargli addirittura la campagna. ‘Obama crede nella redistribuzione della ricchezza – ha detto – noi crediamo nella libertà individuale e nel libero mercato’.

https://cookednews.wordpress.com/2012/09/18/romney-contro-gaffe-del-candidato-repubblicano-alla-presidenziali-il-47-degli-americani-vota-obama-perche-dipende-dal-governo/

Obama for America: 101 giorni al voto

President Barack Obama addresses the House Dem...

President Barack Obama addresses the House Democratic Caucus Issues Conference in Williamsburg, Virginia. (Photo credit: Wikipedia)

Piena campagna elettorale per le prossime presidenziali del 6 novembre negli Stati Uniti. Il presidente Barack Obama invita chiunque fosse desideroso di contribuire, a visitare il sito Obama Biden (Presidente e Vicepresidente). Il 4 agosto sarà il suo compleanno, ‘forse l’ultimo da Presidente, non sta a lui decidere’, dice Obama in un messaggio pubblicato ieri dal titolo ‘My Birthday’ e indirizzato ai volunteers e ai supporters. L’invito è aperto a chiunque volesse partecipare. Obama scrive:

‘My upcoming birthday next week could be the last one I celebrate as President of the United States, but that’s not up to me—it’s up to you.

This July deadline is our most urgent yet, coming after two consecutive months of being significantly outraised by Romney and the Republicans.

And if you pitch in whatever you can before midnight tonight, you and a guest will be automatically entered to join me at my birthday get-together next month.

Thanks. Hope I’ll see you soon.’

Barack

L’Election Day è più vicino di quanto pensi. ‘Sostenere il Presidente e costruire questa campagna è più importante che mai, dona oggi – dice la nota sul sito. Quando lo fai, entro il 31 luglio, sarai inserito automaticamente fra gli invitati al 51esimo compleanno di Barack per festeggiare con lui nella sua casa di Chicago‘. E buon compleanno.


http://www.barackobama.com
http://www.barackobama.com/calendar
https://cookednews.wordpress.com/2012/06/16/obama-e-il-dream-act-il-presidente-americano-concede-i-permessi-di-lavoro-ai-figli-degli-immigrati/
https://cookednews.wordpress.com/2012/06/28/obamacare-ok-della-corte-suprema-alla-riforma-sanitaria-voluta-dal-presidente-barack/
http://www.youtube.com/barackobama?source=primary-nav

Blog at WordPress.com.