London2012: i campioni da decidere nel Day14 di Olimpiade

(Oussama Mellouli ha vinto l’oro Marathon 10 km maschile in acque libere nella Serpentine di oggi)

Chi saranno i campioni di questo Day14 di Olimpiade a Lodon2012?

La maratona di nuoto nei 10 km uomini e la finale di donne nell’hockey sono solo due punti salienti di un altro giorno action-packed in cui saranno assegnate 17 medaglie d’oro.

Le medaglie saranno assegnate in nove diversi sport, ancora una volta al cospetto di una grande folla di spettatori all’Olympic Stadium.

Grande affluenza prevista anche ad Hyde Park per la maratona dei 10 km maschile, con il tedesco Thomas LurzOussama Mellouli dalla Tunisia e il greco Spyridon Gianniotis, principali contendenti dell’oro nel Serpentine.

L’Olanda e l’Argentina, invece, si contenderanno l’oro nella finale di hockey femminile, con la squadra olandese che tenterà il tutto e per tutto per difendere il titolo e l’Argentina che vuole la tripletta d’oro, mantenendo il titolo mondiale e quello delle corone nel Champions Trophy.

Nuova Zelanda e Gran Bretagna si contenderanno la medaglia di bronzo nella partita del pomeriggio.

Sei medaglie d’oro a chi salirà sul podio questa sera nelle semifinali di atletica dell’Olympic Stadium.

1500m femminili promettono di essere uno dei momenti salienti della serata, mentre Tirunesh Dibaba correrà per completare la  famosa doppia lunga distanza con l’aggiunta del titolo dei 5000m donne all’oro vinto nei 10,000 m a Londra 2012.

La finale donne dei  4x 100m Relay vedrà scontrarsi Stati Uniti e Giamaica, contemporaneamente alla finale donne di lancio del martello nel Day14 dei Giochi.

Oscar Pistorius ha la possibilità di aggiungere al suo medagliere dopo che il Sud Africa ha ottenuto un posto nella 4 x 400m Relay maschile finale.

Le Bahamas e gli Stati Uniti sono stati i più veloci a qualificarsi con lo stesso tempo di 2:58.87, davanti a Trinidad e Tobago e Gran Bretagna, a cui è stato assegnato il tempo di 3:00.38 nella prima manche.

La finale uomini di Pole Vault si giocherà all’Olympic Stadium, con un folto pubblico ad assistere.

Il Ciclismo BMX ha dimostrato di essere un evento popolare, ancora una volta con le finali maschili e donne nel pomeriggio.

La mancanza di vento a Weymouth e Portland ieri a portato al giuria della Vela a posticipare a oggi i 470 uomini medal race e i 470 donne Medal Race, con inizio nel tardo pomeriggio.

Il campione del mondo GB Sarah Stevenson gareggerà per l’oro nei  -67kg donne di Taekwondo a ExCeL, con medaglie in palio anche nella categoria 80kg uomini. Oro anche per le categorie  55kg uomini e  74kg uomini del Freestyle Wrestling, sempre a ExCeL.

All’Aquatics Centre, il campione del mondo Qiu Bo e la Gran Bretagna rappresentata da Tom Daley si contenderanno l’oro nei 10m uomini questa sera, mentre il  team di nuoto sincronizzato sarà in finale nel pomeriggio.

http://www.london2012.com/cycling-bmx/news/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/09/azzurri-a-londra2012-i-risultati-del-day13/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/09/london2012-arrivano-le-bici-piu-veloci-del-mondo-ecco-la-tre-giorni-di-competizione-in-bmx/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/29/olimpiadi-london-2012-la-protesta-di-taki-mrabet-il-nuotatore-che-si-rifiuta-di-competere/

Olimpiadi London 2012: la protesta di Taki M’rabet, il nuotatore che si rifiuta di competere

Taki M’rabet (nuotatore tunisino) si rifiuta di competere nella piscina delle Olimpiadi London 2012 per la presenza di un atleta israeliano, membro della Israeli Air Force, le forze aeree che bombardano ogni giorno la Palestina. Motivo per cui l’atleta è stato squalificato nella gara del 28 sui 400 metri misti individuali. Riguardo all’atleta israeliano, l’unico nuotatore fra gli olimpici che compete per i 400 m individuali è Gal Nevo, 25 anni, nato a Kibutz Hamadia e laureato in economia alla Georgia University di Atlanta, negli Stati Uniti. Miglior tempo nei 20o m, farfalla maschile di oggi.

Mrabet avrà ancora l’opportunità di competere nei 200 misti individuali il 1 ° agosto. Mrabet è uno dei quattro nuotatori che competono in questo anno ai Giochi Olimpici di Londra. Secondo l’agenzia di stampa TAP, Mrabet è stato squalificato da un giudice per un fallo tecnico. Le violazioni sono punibili con la squalifica quando non si osservano gli strokes richiesti durante il misto (farfalla, dorso, rana e stile libero) e per il superamento del limite di distanza subacquea nella sezione freestyle, lo stile libero.

‘Nessuna medaglia d’oro per l’atleta olimpico tunisino, ma una coscienza d’oro – twittano dalla rete. Mentre qualcuno parla di fake, di falso perché al nome non corrisponde nessuno sportivo fra gli olimpici di London 2012. In realtà, ieri è stato diffuso il nome scritto da pronuncia. Quasi impossibile dunque risalire alla vera identità del nuotatore tunisino, 23 anni nato a Parigi, in Francia, del Sabadell Swimming Club (Sabadell, ESP). Inoltre la foto diffusa in rete è quella di Oussama Mellouli, il campione dei 1500 metri stile libero,  tunisino, anche lui alle Olimpiadi di Londra 2012. Li vediamo insieme in una foto GettyImages, durante gli Arab Games di Doha, nel dicembre del 2011.

Di seguito i commenti in Live Twitter.

Tunisian swimmer Taki M’rabet has won the entire Olympics, as far as I am concerned. No gold medals can beat a golden conscience. E ancora Nuotatore tunisino Taqi Murabit si rifiuta di gareggiare per la presenza di un israeliano membro delle forze aeree. #Olimpiadi e #dignità!

La foto: Tunisa‘s (L-R) Taki M’rabet, Talel M’rabet, Ahmed Mathlouthi and Oussama Mellouli celebrate after winning the gold medal in the men’s 4x100m freestyle relay final event at the 2011 Arab Games in Doha on December 20, 2011. AFP PHOTO/KARIM JAAFAR (Photo credit should read KARIM JAAFAR/AFP/Getty Images)

#Olympics2012#londra2012#olimpiadiinufficio

http://www.bbc.co.uk/sport/0/
http://www.london2012.com
http://www.tunisia-live.net/2012/07/28/taki-mrabet-disqualified-in-400m-individual-medley/

Blog at WordPress.com.