Lau Chun-to, journalist of the daily Ming Pao, is in critical condition after attack

Kevin Lau Chun-to Hong Kong journalist attacked #cookednews

A former editor of a major Hong Kong newspaper known for its critical reporting has been stabbed and seriously injured. The attack on Wednesday is likely to fuel concern among journalists about what many see as an erosion of media freedoms.

A man in a helmet attacked Kevin Lau Chun-to, former chief editor of the daily Ming Pao, slashing him in the back several times.

The assailant rode off on a motorcycle with an accomplice.

Mr Lau is in a critical condition in hospital after managing to summon police himself.

Police said they so far had no clues as to who might have carried out the attack. No-one has been detained.

The attack took place days after 6,000 journalists marched to Hong Kong’s government headquarters to demand the city’s leaders uphold press freedom and repel what they see as intrusions from mainland China.

The Hong Kong Journalists’Association has denounced the stabbing and called on authorities to “pursue [Mr Lau’s] attackers and those malignant forces behind them without fear or favour.

“The attackers must be brought to justice as quickly as possible to allay public fears.”

Mr Lau was recently replaced by a Malaysian Chinese journalist with suspected pro-Beijing leanings who takes up his duties this week.

Although the motive for the attack is unclear, Mr Lau’s removal from the editorial post sparked a revolt in the Ming Pao newsroom by journalists who suggested the paper’s editorial independence may be undermined.

“We hope the police can swiftly prosecute the culprit as many cases of attacks against the media in the past have ended up being unsolved,” Ming Pao staff concern group Phyllis Tsang said.

“This attack will damage perceptions of Hong Kong as a safe city and its reputation for media freedoms.”

Ming Pao, co-founded by martial arts novelist Louis Cha, is owned by colourful Malaysian media baron, Tiong Hiew King, through his Media Chinese International.

Media outlets have periodically been subject to attacks in Hong Kong. The offices of a small independent media outlet were recently ransacked and a car rammed the front gate of the home of Jimmy Lai, publisher of Hong Kong’s popular anti-Beijing newspaper, the Apple Daily.

An incident of such brutality is unusual in the former British colony, which reverted to Chinese rule in 1997.

Hong Kong generally enjoys a high degree of autonomy and freedom, but Beijing’s Communist Party leaders have resisted public pressure for full democracy.

Beijing has agreed in principle for Hong Kong to hold direct elections in 2017, but no specific rules have yet been set on whether open nominations for candidates will be allowed.

#pressfreedom #FreeAJStaff #cookednews #pressfreedom #hongkong

Advertisements

Olimpiadi 2012: 100 giorni alla partenza

Conto alla rovescia per la 30esima edizione dei Giochi Olimpici, quest’anno a Londra fra soli 100 giorni. Il 27 luglio è la data di inizio delle Olimpiadi inglesi per un’edizione, la terza nella capitale del Regno Unito dopo quelle del 1908 e del 1948. Il Comitato Olimpico Internazionale promuove ancora una volta e a pieni voti la capitale londinese  per impianti e infrastrutture all’avanguardia, che hanno permesso il recupero di una parte della città, l’East End, dismessa da tempo.

Giochi Olimpici tecnologici e rispettosi dell’ambiente, con una grande attenzione alla sicurezza, degli atleti, degli addetti ai lavori e soprattutto del pubblico. Leo Bolt, Michael Phelps, Mark Cavendish sono soltanto alcuni dei protagonisti pronti ad entrare nella leggenda insieme alla squadra americana di basket e a quelle italiane di scherma, a quella di football della Gran Bretagna selezionata fra Inghilterra, Scozia, Galles e Nord Irlanda fino al tennis il cui torneo avrà luogo sui campi di Wimbledon.

L’Italia si presenterà ai Giochi Olimpici di Londra con l’obiettivo di migliorare il bottino di quattro anni fa a Pechino, solo 27 medaglie. Finora sono 169 gli atleti azzurri qualificati: del gruppo fanno già parte 12 olimpionici. Le punte di diamante della rappresentativa azzurra, che non ha ancora un portabandiera, sono la fuoriclasse del nuoto Federica Pellegrini e la regina della scherma Valentina Vezzali.

Forti aspettative nei confronti della pallanuoto e delle azzurre della pallavolo, fresche di titolo mondiale, per non parlare delle ragazze del ciclismo, con in testa la due volte campionessa del mondo Giorgia Bronzini, le immortali Alessandra Sensini e Josefa Idem, il marciatore Alex Schwazer.

Il doppio femminile Errani-Vinci e il doppio misto Pennetta-Starace lavoreranno invece per trasformare in realtà il sogno di medaglia degli azzurri del tennis.

Previsioni per la data del 27 luglio? Anche i giochi olimpici del 2012 in programma a Londra finiscono nel mirino dei ciclonici bookmakers d’oltremanica. Secondo le previsioni dei bookies – riportate anche dal Corriere dello Sport – e relative alla temperatura massima che sarà registrata in occasione delle Olimpiadi si parla di un’estate tiepida: tra i 21 e i 25 gradi è opzione proposta a 2.37 mentre tra i 16 e i 20 è in lavagna a 3.25. I bookies non escludono che il termometro non si alzi, superando i 15 gradi (eventualità da 4.20 volte la posta). Nelle ipotesi più calde, dai 26 e ai 30 gradi, si gioca a 4.50 mentre un picco da più 30 gradi è in lavagna addirittura a 9.

Cosa è Cooked News?

Iniziamo col dire cosa non è Cooked News. Non è un sito di ricette. Non si cucina se non i fatti del giorno e gli ingredienti non si comprano al mercato, se non quello editoriale.

Newspaper, magazines, blogs, ma anche il web in generale, dalla radio alla tv, gli altri giornali, tutti e le agenzie di stampa saranno un aiuto, amici o nemici, nel fare informazione.

Una rassegna stampa? No neppure, sicuramente ci teniamo a dare le notizie del giorno e quelle di qualche giorno prima. E ad anticipare la concorrenza, quando questa arriva in in ritardo su temi scottanti sociali e non.

La nostra ricerca comprenderà l’analisi e l’approfondimento, le breaking news e le cooked news, quelle cucinate. Cuochi prodigio del giornalismo rampante nuoteremo in acque talvolta malsane, in cerca di argomenti da discernere e ripulire per arrivare al cuore della notizia, da consegnare integra a lettori proficuamente insidiosi e speriamo, intellettualmente stimolanti.  

Cercando di scansare attentamente l’ingordigia e la bulimia mediatica, scarpe consunte ai piedi, taccuino e penna alla mano, non perderemo un solo ingrediente per cucinare ogni giorno le più salienti Cooked News di questo nuovo sito d’informazione

Ad accompagnarci un vivace spirito al cui orecchio bisbiglia una sana curiosità

Create a free website or blog at WordPress.com.