MTV Spit 2013: riconfermata la serie di battaglie a suon di rap e freestyle

Pettegolezzi, voci, anticipazioni. Da un forum, un anonimo rapper da conferma della nuova serie di battaglie e spit a suon di rap italiano sul canale dedicato Mtv Italia per il prossmo anno 2013. E la notizia sembra attendibile visto i nuovi lanci sulla rete a proposito della versione 2013 di ‘Mtv-Spit’. Bella raga – dice – ieri (27 luglio, ma noi l’abbiamo ripescato soltanto oggi. Un bene o un male?) sono usciti i palinsesti per l’autunno 2012 / inverno 2013 ed MTV ha confermato che nel 2013 ci sarà una nuova edizione di Spit, da quel poco che si sa ho letto che sarà ”potenziata e allargata’.

SPIT 2013 Con Marracash – Nuova serie Nel 2013 su MTV Italia

Coerentemente con la propria mission di supercontemporaneità, nel 2012 MTV ha lanciato la propria originale versione di talent show: ‘Spit’, dove la sfida è un testa a testa tra freestylers, giovani rappresentanti del genere musicale di cui oggi più si parla.

Una vera gara in cui i rappers si scontrano a colpi di rime improvvisate su temi di attualità, davanti ad un pubblico e ad una giuria di ospiti chiamati a commentare ciascuna esibizione e con un maestro di cerimonia eccezionale: Marracash nelle inedite vesti di conduttore.

Il successo è stato eclatante, e Spit e Marracash torneranno nel 2013 con uno show rinnovato, ancora più intenso e glamour della versione precedente. Non ci resta che attendere.

Ci sarà anche un nuovo reality, ‘DogoStyle’ con protagonisti i Club Dogo, ma sinceramente è stato detto poco e niente, attendiamo buone nuove a riguardo.

Riconfermato Mtv Spit anche per il 2013 c’è il Testimone di Pif e per la prima e la seconda serata una rosa di nomi italiani come Virginia Raffaele, Ubaldo Pantani, Caterina Guzzanti e Maccio Capatonda (da gennaio 2013 con MTG, nei panni di un serissimo anchorman di tg con strane pressioni editoriali).

Per i docu-reality: confermato Ginnaste-Vite Parallele, che si concentrerà sulle giovani campionesse alle Olimpiadi di Londra. Per restare in ambito atletico, partirà anche Calciatori-Giovani Speranze, su un gruppo di sedicenni che sognano di entrare nella Primavera della FiorentinaBallerine, dedicato ai virgulti della danza classica.

Anche le serie tv saranno tante e interessanti: Teen Wolf, iniziato il 18 settembre, Girls dal 10 ottobre, Modern Family 4 novembre e da dicembre New Girl. Per i nostalgici al mattino, da ottobre, un gradito ritorno anni ’90: Buffy l’Ammazzavampiri.

http://www.mtv.it/

Advertisements

Mtv Movie Awards: vincono i vampiri di ‘Twilight’ e ‘Hunger Games’. Miglior cast a ‘Harry Potter’

Lunga vita ai vampiri. Anche quando sono all’ultimo episodio della saga. Stiamo parlando di ‘Twilight’, che con un cast praticamente infallibile anche quando emigra in altri film, vince anche su ‘Hunger Games‘, a cui la giuria degli Mtv Movie Awards ha comunque attribuito molti premi.

Durante la premiazione, al Gibson Amphitheatre di Universal City, in California, la nuova saga diretta da Gary Ross e tratta dalla famosa trilogia di romanzi di Suzanne Collins si è portata a casa ben quattro secchielli dorati di pop corn.  Migliore interprete femminile a Jennifer Lawrence, Migliore interprete maschile a Josh Hutcherson, Miglior combattimento (Hutcherson-Lawrence) e Miglior trasformazione di Elizabeth Banks nel ruolo di Effie.

The Best Movie, il premio più importante è andato però a ‘Breaking Dawn-Part 1’  (il 2 lo potremo vedere il 16 novembre prossimo). Al quarto capitolo della saga di ‘Twilight’ è stato assegnato anche il riconoscimento per il ‘Miglior bacio’ tra Robert Pattinson e Kristen Stewart. La coppia è reduce da Cannes, dove Pattison veste i panni di un giovane miliardario in ‘Cosmopolis’, ultimo lavoro del regista David Cronenberg mentre Kristen Stewart è nel cast di ‘On the road’. 

Poco o nulla per gli altri film candidati: ad ‘Harry Potter‘ è andato il premio per il miglior cast, Jennifer Aniston ha vinto il ‘Best On-Screen Dirtbag‘, ovvero miglior farabutto sullo schermo per il suo ruolo in ‘Horrible boss‘, e Shailene Woodley per la migliore prima performance in ‘Paradiso Amaro‘, il film indipendente con protagonista George Clooney.

Cruda e cinica battuta d’apertura per il satiro presentatore Russell Brand, sul matrimonio lampo con la popstar Katy Perry: ‘L’ultima volta che sono stato agli Mtv Movie Awards ho finito per sposare qualcuno che era alla cerimonia, quindi stasera terrò gli occhi aperti, alla ricerca della mia prossima moglie’.

Lo show è poi proseguito con il premio alla carriera, assegnato da Joe Perry e Steven Tyler degli Aerosmith a Johnny Depp. ‘Praticamente un invito a uscire dal mercato degli awards – ha commentato l’attore – viene dato a chi ha fatto ormai troppo’.

MTV Movie Awards

MTV Movie Awards (Photo credit: Wikipedia)

Ed ecco gli awards assegnati ieri

Movie Of The Year – ‘The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 1′
Best Hero – Harry Potter, ‘Harry Potter And The Deathly Hallows – Part 2
Best Kiss – Robert Pattinson E Kristen Stewart, ‘The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 1
Best Female Performance – Jennifer Lawrence,’The Hunger Games’
Best Male Performance – Josh Hutcherson, ‘The Hunger Games’
Best Comedic Performance – Melissa Mccarthy, ‘Bridesmaids’
Best Music – Lmfao ‘Party Rock Anthem’ (21 Jump Street)
Best On-Screen Transformation – Elizabeth Banks,’The Hunger Games’
Best Gut-Wrenching Performance – ‘Bridesmaids’: Kristen Wiig, Maya Rudolph, Rose Byrne, Melissa Mccarthy, Wendi Mclendon-Covey & Ellie Kemper
Best Cast -‘Harry Potter And The Deathly Hallows, Part 2′
Best On-Screen Dirtbag – Jennifer Aniston,’Horrible Bosses’
Breakthrough Performance – Shailene Woodley,’The Descendants’
Mtv Trailblazer Award – Emma Stone
Mtv Generation Award – Johnny Depp

http://www.comingsoon.it/News_Articoli/Recensioni/Page/?Key=13302
http://movies.mtv.it/movieawards 

Related articles

Katy Perry e Russell Brand in lite su ‘Part of me’: il film biografia della pop star conterrà le scene del matrimonio

A un anno dal matrimonio Katy Perry e Russell Brand stanno divorziando. Lui, il comico dai tratti zigani (matita nera sotto gli occhi e capelli lunghi) presentatore dei prossimi Mtv Movie Awards (June 3, at 9 p.m. da Los Angeles e in onda su MTV (Dtt 8) lunedì 4 giugno alle 21.10), sembra creare problemi. Da qualche settimana non si sentono che lamentele a proposito delle attività della moglie – ex moglie.

A farlo arrabbiare, per ultimo, sarebbe il film che la pop star americana sta per lanciare in tutto il mondo ‘Part of me’, storia biografica in 3D, che riprende il dietro le quinte del successo raggiunto da Katy Perry con il  suo ultimo tour.

Tra le riprese anche quelle del matrimonio che Russell Brand non vuole più mostrare.

Katy ha deciso di non incentrare la pellicola sul matrimonio, ma di tagliare le scene incriminate non se ne parla. E questo porterà sicuramente i due ad una nuova battaglia legale.

Qualche giorno fa Katy è stata ospite all’Ellen DeGeneres Show per presentare il suo documentario e ha dichiarato: ‘Penso che sia importante abbattere l’idea che per esaudire i propri sogni bisogna sempre essere perfetti e vivere in un mondo di fantasia.

Ecco perché – continua ho deciso di mostrare tutto in questo film. Ovviamente in modo carino. ‘Part of memostra come sia la strada del successo e come possa essere a volte difficile ma sopratutto molto molto divertente’.

http://www.mtv.com/ontv/movieawards/2012/

Create a free website or blog at WordPress.com.