Tornano in Italia i due marò trattenuti in India da 10 mesi

LI due marò trattenuti da 10 mesi in India potranno festeggiare il Natale a casa insieme alle loro famiglie. L’Alta Corte del Kerala ha accolto la richiesta di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre e concesso loro un permesso speciale di 15 giorni per tornare in Italia, ma con l’obbligo di rientrare entro il 10 gennaio nello Stato del Kollam.

Lì dovranno attendere la sentenza della Corte suprema di New Delhi sulla giurisdizione del loro caso, contesa tra India e Italia.

Come garanzia del loro ritorno in India, il giudice ha disposto il deposito di una cauzione di 60 mila rupie, pari a 828 mila euro. Inoltre i due militari dovranno fornire alla polizia di Kochi i loro indirizzi, telefoni cellulari e i dettagli dei loro spostamenti durante la permanenza in Italia.

Intanto i due fucilieri del battaglione San Marco rimangono «off limits» alla stampa. Oggi, però, è previsto un loro saluto al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso del saluto del Capo dello Stato per le festività ai militari italiani impegnati nelle missioni all’estero.

Gioia e soddisfazione sono state espresse dai familiari dei marò e da tutto il mondo politico. Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha parlato di ‘grande sollievo’, sottolineando come la decisione dia ‘prova della sensibilità indiana per i valori più sentiti del popolo italiano’. Il presidente del Senato, Renato Schifani, ha applaudito al lavoro della diplomazia; quello della Camera, Gianfranco Fini, che aveva già ultimato i preparativi per andare a trovarli in caso di decisione negativa dei giudici, ha spiegato che non ce ne sarà bisogno: ‘Potranno tornare a casa da soli’. Il presidente Napolitano ha auspicato che, al ritorno dei marò in India, la Corte Suprema indiana decida ‘finalmente’ che siano sottoposti alla giustizia italiana.

X Factor 6, vince Chiara

chiara-galiazzo-645Chiara Galiazzo, 26enne economista padovana prestata alla musica, ieri sera ha vinto la sesta edizione di X-Factor davanti al rapper bolognese Ics e a Davide, caldaista di Bassano del Grappa idolo delle ginnasiali.

Questo il verdetto finale della seconda delle due serate (una novità introdotta quest’anno) dell’edizione numero sei, segnata da ascolti record ma soprattutto dall’effetto virale sui social network. E’ lei l’unica a sorprendersi e ad emozionarsi fino alle lacrime al momento della proclamazione.

La serata finale inizia da Eros Ramazzotti, a sorpresa sul palco mentre Alessandro Cattelan introduce la serata. Con Musica è Ramazzotti avvia il medley iniziale dei finalisti Chiara, Davide e Ics. Dopo il sacrificio di Cixi, nella serata precedente, e il boom di ascolti della prima parte della finale (921.279 spettatori pari al 3,64% di share, miglior risultato della stagione e secondo migliore da quando esiste il canale) siamo alla resa dei conti.Trasmissione X Factor - Finale

Si parte con i duetti. Davide con SkyeRome wasn’t built in a day, Chiara con Mika e Stardust, Ics e Lisa Hannigan con What I’ll do. Davide, il concorrente della squadra di Simona Ventura è il primo eliminato. Terzo posto per lui.

Per Chiara e Ics un medley con il meglio delle loro esibizioni per conquistare il titolo ‘La voce della musica di X Factor 2012’. Poi una breve riproposizione degli inediti prima di assegnare il premio Enel Best Act, che va a Cixi per l’esibizione di You’ve got the love. I best of sono: per Ics Der Kommissar/ Io odio/ Malarazza e per ChiaraSomewhere over the rainbow/ The final countdown/ You do something to. Prima della proclamazione finale, ancora l’esecuzione di un ultimo brano a cappella.

12 milioni di voti in tutto con il televoto aperto da gioved’ sera, mentre l’applausometro virtuale ha raccolto 75 milioni di applausi in circa due mesi. E’ stata senza dubbio la trasmissione più social della stagione – con la chicca finale del collegamento via Skype con le nonne di Chiara – oltre che l’edizione dei record di ascolti: Oltre un milione nella serata finale.

Ora è il momento di iTunes e della radio per gli ep e i singoli dei finalisti. Martedì 11 sarà la volta dei singoli in Cd, ai quali si aggiungerà anche quello del semifinalista Daniele, vero banco di prova per la futura pop star.

Dallo stage in una società finanziaria, la giovane cantante di Saonara si è così ritrovata vincitrice del talent show musicale più importante della televisione italiana ed ora tiene in mano un contratto da 300.000 € con la Sony Music Italia. Scelta tra oltre 60.000 partecipanti, Chiara, durante il percorso ad X Factor, ha dato prova di essere una cantante tutto tondo e di riuscire a misurarsi con prove musicali ed interpretative di altissimo livello. Da domani la sfida si sposta nelle classifiche perché gli inediti saranno in vendita e il pubblico potrà decretare per l’ennesima volta il vincitore anche fuori da un format televisivo.

‘Teardrop’ dei Massive Attack il primo brano con cui si è esibita e per il quale è stata scelta, ‘I Was Made for Lovin’ You’ dei Kiss condivisa su Facebook dalla band di Detroit, un medley di ‘Over the Rainbow’ di Harold Arlen, conosciuta nell’interpretazione di Judy Garland ne ‘Il mago di Oz’, ‘Final Countdown’ degli Europe versione tango e ‘You do Something to Me’ di Cole Porter sono soltanto alcuni dei brani eseguiti dalla cantante durante le nove puntate del talen show in onda su Skyuno. Era stata designata come vincitrice sin dalla prima puntata ma la volata verso il traguardo è avvenuta con l’assegnazione dell’inedito, Due Respiri, scritto dal grande cantautore Eros Ramazzotti, super ospite della finale.

‘Grazie a tutti. Che deficiente, mi viene da piangere’, ha detto una frastornata Chiara durante la sua premiazione. Brinda anche Sky, che per la puntata di chiusura di XF6 ha registrato 1 milione 14 mila spettatori, miglior risultato per questa edizione, con il 3,67% di share.

(fonte laRepubblica)

Blog at WordPress.com.