Venezia69. Mostra Internazionale del Cinema ecco chi ha vinto

A South Korean filmmaker noted for his idiosyn...

A South Korean filmmaker noted for his idiosyncratic “art-house” cinematic works. (Photo credit: Wikipedia)

A Venezia ha vinto Kim Ki-duk con il suo ‘Pietà‘ piaciuto a pubblico e critica. Ecco l’esito di una Mostra Internazionale del Cinema modesta e pacata (forse) e senza troppe sorprese e una premiazione da brivido soltanto negli ultimi minuti, con l’inversione dei premi ad Anderson e Siedl, Leone d’Argento e Premio Speciale.

Incetta di premi ha invece fatto il ‘vincitore morale’ del festival, Paul Thomas Anderson con il suo ‘The Master’ che si è aggiudicato il premio per il miglior attore, ex aequo per Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffmann, insieme al Leone d’Argento per la miglior regia (assegnato per errore a Ulrich Siedl e poi clamorosamente ritrattato).

Miglior attrice è risultata la giovanissima interprete del film israeliano ‘Fill the void’, Hadas Yaron, mentre all’italiano Fabrizio Falco (presente sia in ‘È stato il figlio‘ che in ‘Bella addormentata‘) è andato il premio Mastroianni per il miglior attore emergente.

Al regista che lo ha scoperto, Daniele Ciprì, è stata assegnata l’Osella per il Miglior contributo tecnico, che il regista ha voluto dedicare alla memoria del fratello da poco scomparso. Delusione invece per Olivier Assayas arrivato al Lido come vincitore annunciato, si è dovuto accontentare dell’Osella per la Miglior sceneggiatura.

Il premio per la miglior opera prima, Leone del futuro, è andato a ‘Kuf’ di Ali Aydin, mentre la  sezione Orizzonti è stata vinta da ‘Three Sisters’ di Bing Wang e da Tango Libre di Frédéric Fonteyne.


https://cookednews.wordpress.com/2012/09/03/venezia-69-mostra-internazionale-del-cinema-al-debutto-cipri-di-cipri-e-maresco-con-e-stato-il-figlio/
https://cookednews.wordpress.com/2012/09/05/venezia-mostra-del-cinema-3-in-gara-per-il-leone-doro-marco-bellocchio-con-la-bella-addormentata/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/26/69-mostra-internazionale-darte-cinematografica-di-venezia-sigla-di-opening-sequence-by-simone-massi/

Advertisements

Mini tour, compleanni ringraziamenti e Tanta Roba sul fuoco dell’hip hop

CLEMENTINO I.E.N.A. LIVE + 3D – 21 Motivi | RUM | Rising Love | VEN 25 MAG 

Fatti e misfatti dal mondo del rap. Mentre Fabio Rizzo Marracash, il King del Rap della Barona, zona Sud di Milano festeggia il suo compleanno a colpi di fuochi d’artificio (fra qualche giorno inizia il mini tour estivo che anticipa il Marracasch Giusto un Giro Tour di Ottobre) e il freestyler torinese ENSI (che ne Pensi) ringrazia Mtv per lo Spit che lo ha incoronato nuovo king con Freestyle Roulette Mixtape,  concept album dedicato ai fan in venti video e prodotto dalla Tanta Roba di Gué Pequeno Dj Harsh, Clementino si prepara per un live al Rum, l’Underground Movement capitolino che venerdì 25 maggio lo vedrà esibirsi al Rising Love per l’unica data romana dello I.E.N.A tour.

L’omonimo album, rilasciato a dicembre 2011, è stato un successo immediato di critica e pubblico grazie al flow e a una tecnica mai banale e sempre di altissima qualità portando il rapper napoletano a essere uno degli artisti di maggior rilievo della scena Rap italiana.

Un 2012 ricco di eventi per  Clementino la Iena, che è riuscito a portare avanti il tour e a trovare il tempo di scrivere un intero album insieme a Fabri Fibra, Rapstar.

Fra i migliori freestyler in circolazione, Clementino salirà sul palco insieme a 3D, dj autore di 21 Motivi,  suo ultimo lavoro uscito di recente e già diventato un prodotto ben conosciuto tra chi mastica rap nella capitale. Dalle 23, 21 Mc si esibiranno in un dj set d’eccezione, mentre fino a tarda notte ci penserà il dubstep di Rephuse (IFL Crew) ad animare l’aftershow. 

Ad aprire la serata ci sarà Natty Rootz, selecta RUM di Rising Love.

A Palermo invece Emis Killa ci viene il 6 luglio al Bier Garten. Unica data siciliana per Danny Boy, Ill Bill, Slaine e Dj Eclipse  di La Coka Nostra on tour europeo il primo giugno nel capoluogo siculo con Masters of the Dark Arts.

Da oggi su Itunes il nuovo solo dei Club Dogo feat Marracash http://itunes.apple.com/it/album/noi-siamo-club-feat.-marracash/id526072440 dal nuovo lavoro Noi Siamo Il Club, in uscita il prossimo 5 giugno.

Inizia fra alcuni giorni il mini tour estivo di Marracash questa domenica, 27 mag, a Fabriano (AN) in occasione del Poiesis. Sul palco alle 11. E poi 01 Giu – Mini Live @ Taneto di Gattatico (RE) – Fuori orario 10 Lug – Live @ Udine – Udin&Jazz 2012 29 Lug – Live @ Pontecagnano Faiano (SA) – 01 Agosto – Siracusa (SR) – Klubb Emerald – Playsummer 2012 02 Ago – Live @ Gallipoli (LE) – Parco Gondar 

Ed Ensi? Il suo nuovo lavoro ‘Freestyle Roulette Mixtape’ in uscita il 23 maggio, parla di tutta la forza di volontà, della gavetta e dei sacrifici fatti per arrivare dove si trova adesso e del fatto che tutti dovrebbero avere degli obiettivi nella vita e cercare di essere i numeri uno. Domani appuntamento alle ore 16.00 presso lo Spazio Concept di Milano.

Ascoltiamo.

http://www.lacasadelrap.com/
http://www.honiro.it/
www.myhiphop.it
www.wegotflava.com
www.rumoremag.com
https://www.facebook.com/lacokanostramusic
http://it.wikipedia.org/wiki/Rap 

Samsung scalza Nokia e diventa leader mondiale dei telefonini, superando Apple negli smartphone

Quanto potrà pesare sull’intera economia globale, quanto sulla spesa del singolo o di tutta la famiglia, sulla tredicesima a Natale, la pensione non è dato saperlo, sta di fatto che la notizia ha girato il mondo con ripercussioni di giorni. Samsung è il nuovo colosso della telefonia mobile. Leader su scala planetaria scalza la concorrente finlandese Nokia, facendo lo sgambetto anche alla Apple nel segmento smartphone.

Sarà che non ce lo saremmo aspettati mai che le cose potessero cambiare, ma cominciando dai telefonini abbiamo la conferma e non solo astronomica, che la Terra gira, mutano le stagioni, le giornate si avvicendano in maniera differente day by day e anche nel settore dell’economia aziendale qualche big sembra cedere il posto. Forse soltanto per poco, ma Samsung in questo preciso momento di congiunzioni astrali, dopo 14 anni di master finnico e ‘Connecting people’ diventa il primo venditore al mondo di telefonini.

E caspita. Lo dicono pure i dati diffusi da Strategy Analytics, un’agenzia di consulenza e ricerca sul mercato, che nel primo trimestre del 2012 il colosso sudcoreano controlla il 25,4% del mercato mondiale con 93,5 milioni di telefonini venduti, +36% rispetto allo scorso anno. Nokia, alle prese con una difficile transizione al sistema operativo Windows, si ferma al 22,5% con un crollo del 24%.

Per quanto riguarda il segmento degli smartphone, Samsung ha una quota del 30,6% rispetto al 24,1% di Apple.

Il boom di vendite si traduce anche in risultati di bilancio record per  i sudcoreani produttori di telefonini, con un utile netto nel trimestre chiuso il 31 marzo che sfiora i 5,05 trilioni di Won (3,37 miliardi di euro) battendo nettamente le previsioni degli analisti. Per Nokia sembra essere un periodo nero. Standars&Poor’s ha seguito l’esempio dell’agenzia di rating Fitch e ha ridotto a spazzatura il debito a lungo termine della società. Il motivo? A quanto pare la difficoltà dei finlandesi a tenere il passo con Apple e i produttori asiatici.

http://www.samsung.com/it/#latest-home
http://www.nokia.com/it-it/
http://www.apple.com/it/ 

Create a free website or blog at WordPress.com.