In arrivo Twitter Music: la nuova app. presentata in contemporanea con il Coachella Festival

Twitter_Music_2534366aQuestione di ore, e Twitter sarà il social più ‘sonoro’ del web. Non per i cinguettii che gli utenti di tutto il mondo si scambiano, ma per le note di una app dedicata ad appassionati di musica, che potranno seguire brani e artisti preferiti e trovare news e segnalazioni a misura del proprio profilo. Secondo AllThingsD, blog del Wall Street Journal, la Twitter Music verrà annunciata ufficialmente nel weekend. Forse – si legge – in occasione del seguitissimo Festival di musica californiano di Coachella (che si svolge in una zona desertica alle spalle di Los Angeles) approfittando magari della folla di sponsor attratti dall’evento.

MUSICA SU MISURA – Il servizio, che dovrebbe fornire suggerimenti ‘personalizzati’ riguardanti artisti e brani musicali, e sul quale già a marzo circolavano rumors, si baserà sulle indicazioni contenute nel profilo dell’utente e dei suoi contatti. La condivisione dei contenuti in streaming attraverso l’app sarà gestita da Soundcloud, startup berlinese che permette ai musicisti di collaborare, promuovere e distribuire musica. Gli utenti saranno anche in grado di guardare video musicali forniti da Vevo, il servizio di video della Universal Music e Sony. Che l’app fosse già in circolazione, lo si è letto, nelle ultime ore, su alcuni tweet pescati in rete. Come quello del conduttore di American Idol, Ryan Seacrest, che diceva di essere alle prese con la nuova app musicale e di trovarla molto divertente.

LE STAR – La mossa – risultato dell’acquisizione da parte del sito di microblogging della software house ‘We Are Hunted‘, specializzata in musica e classifiche, che ha la sua base a San Francisco ed è stata lanciata nel 2007 in Australia, avvenuta già un anno fa – si inserisce in una manovra che sembra spingere sempre più Twitter sulla strada della ‘media company’. Offrendo strumenti progettati per condividere e interagire attraverso contenuti interni, anziché portando sulla propria piattaforma servizi di terzi. Twitter, d’altronde, è anche il social più usato da star e starlette della musica. E può consentire, con un po’ di fortuna, di entrare in contatto reale con loro. Per non dire che alcuni degli account più seguiti sono proprio quelli di popstar internazionali, da Lady Gaga (35 milioni di follower) a Justin Bieber (35,9 milioni).

CLASSIFICHE – Ideata da uno sviluppatore australiano, Stephen Phillips, nel 2007, We Are Hunted ha prosperato generando cataloghi della musica che circola in rete, attingendo a blog, social media, bacheche di messaggi. Dagli elenchi ottenuti, è possibile ascoltare la musica in streaming, organizzare classifiche, condividere. Tracciare «le 99 canzoni emergenti nel mondo sul social web in tempo reale», si leggeva qualche tempo fa sul sito. Dove ora compare la sagoma azzurra dell’uccellino che conferma: ‘We Are Hunted has joined Twitter‘. E si informano gli utenti che tutti i profili attivati verranno chiusi. Per accedere all’applicazione (di cui è disponibile online un’anteprima, per chi volesse già registrarsi) e iniziare ad ascoltare musica, non è necessario essere iscritti a Twitter. In un primo momento, però, il servizio sarà accessibile solo a utenti con sistema operativo IOS.

SPOTIFY – Rispetto al più diretto concorrente, Spotify, che conta 6 milioni di abbonati in tutto il mondo, Twitter entra nel mercato della musica in streaming (che gli analisti inglesi hanno stimato in 60 milioni di euro) con una forza di fuoco di 200 milioni di utenti, che si scambiano una media d 400milioni di tweet al giorno. E a differenza di Spotify, Twitter Music consentirà di trovare tutti i brani più in voga del momento, scovando preziosi suggerimenti per scoprire altre canzoni e accedere a link diretti all’acquisto su iTunes.

https://music.twitter.com/

(fonte Corsera)

Advertisements

Brasile: dopo la tragedia, le manette. Scattano i primi arresti dopo l’incendio del ‘Kiss’

Brasile-Incendio-discoteca-KissSono tre le persone arrestate per l’incendio alla discoteca brasiliana ‘Kiss’ costato la vita a 232 ragazzi a Santa Maria, nel sud del Brasile. Questa mattina è stato arrestato Elissandro Callegaro Spohr, uno dei proprietari del locale, da ieri ricoverato in ospedale per ‘intossicazione’, ma sono stati arrestati  anche due componenti della band ‘Gurizada Fandangueira’, intercettati dalla polizia nei municipi di Mata e Sao Pedro do Sul. Una quarta persona risulterebbe ancora ricercata. Il rogo si era sviluppato dopo che uno dei componenti della banda aveva acceso un bengala. Le scintille avevano fatto prendere fuoco il tetto insonorizzato in polistirolo e si erano rapidamente propagate. Tra i giovani, per lo più universitari, si è scatenato il panico e le uscite di sicurezza erano state chiuse per impedire che qualcuno entrasse senza pagare. Così la discoteca si è trasformata in una trappolala maggior parte dei ragazzi è morta asfissiata o calpestata. I morti sono stati 232. Sono invece 79 le persone ricoverate in terapia intensiva: circa l’80% dei ricoverati sono pazienti intossicati dall’inalazione del fumo, il 20% invece ha riportato ustioni gravi. Nella notte non si è registrato nessun decesso, ma prossime ore saranno “critiche” per molti dei pazienti.

Uno dei componenti della band ha raccontato che ai primi segnali di incendio alcuni funzionari del locale hanno cercato di spegnerlo, ma l’estintore ‘non ha funzionato’. Rodrigo Martins, chitarrista, ha confermato che il loro show è stato accompagnato, come sempre, da effetti pirotecnici, ma ha anche ammesso che ‘non amava’ particolarmente l’idea, sostenendo che il ricorso allo stratagemma fosse invece difeso dai ‘proprietari del gruppo’. Tra questi, oltre al cantante Marcelo dos Santos e il batterista Marcio Andrè Santos, c’era anche il fisarmonicista Danilo Jaques, l’unico della banda tra le vittime.

L’incendio ha provocato immensa commozione in Brasile, dove sono giunti messaggi di cordoglioanche da parte di star della musica internazionale e da Papa Benedetto XVI. La nazione intera si è stretta attorno al lutto di amici e parenti delle vittime dell’incendio. Mentre in mattinata si sono svolte i primi funerali la cerimonia prevista a Brasilia per i 500 giorni dai Mondiali 2014 è stata annullata, come ha riferito in un comunicato il Ministro dello Sport, Aldo Rebelo. A manifestare per prima in maniera accorata il proprio cordoglio, attraverso i più importanti social network, è stata la cantante Lady Gaga.  Altro artista internazionale a esprimere le proprie condoglianze è stato il cantante dei Guns ‘n Roses, Axl Rose, anche lui ‘terribilmente addolorato e in preghiera per i sopravvissuti’.

La discoteca ha tentato di difendersi diffondendo un comunicato sulla propria bacheca di Facebook, nel quale si afferma che ‘lo staff del locale era dei più qualificati e debitamente pronto alla gestione di qualunque emergenza’. Ma la pagina è stata sommersa da oltre 250mila commenti di protesta.

(fonte il Fatto Quotidiano)

Barack Obama giura all’Inauguration Day

barack-obama-giura-alla-casa-bianca-20-gennaio-2013-inauguration-day-010Il secondo mandato di Barack Obama alla Casa Bianca è ufficialmente iniziato: in una cerimonia brevissima, celebrata in forma privata nella Blue Room, il presidente ha prestato giuramento davanti al giudice della Corte Suprema John Roberts, lo stesso di fronte al quale giurò nel 2009. Pochi minuti prima delle 12 – le 18 in Italia – ha pronunciato la formula con a fianco la first lady Michelle e le figlie Malia e Sasha. Al termine, Obama le ha abbracciate e alla più piccola ha sussurrato: ‘ce l’ho fatta’.

Domani si terrà la cerimonia pubblica, una grande festa dinanzi alla facciata del Campidoglio alla presenza di 800mila persone, durante la quale il presidente terrà anche il discorso inaugurale agli americani e al mondo.

‘Io, Barack Obama, giuro solennemente di adempiere fedelmente alle funzioni di presidente degli Stati Uniti e di salvaguardare, proteggere e difendere la Costituzione degli Stati Uniti’, ha detto, giurando su una Bibbia di famiglia: il padre della first lady l’aveva regalata alla propria madre per la festa della mamma nel 1958 e da allora è stata sempre conservata nella famiglia di Michelle.

Anche il suo vice Joe Biden ha scelto una Bibbia di famiglia per pronunciare il suo giuramento, celebrato in mattinata in una cerimonia separata al Naval Observatory. Il vicepresidente ha recitato la formula davanti al giudice della Corte Suprema Sonia Sotomayor, alla presenza di 120 invitati e qualche cronista.

Domani, dopo il giuramento davanti al Campidoglio, Obama percorrerà Pennsylvania Avenue, in parte a piedi, fino alla Casa Bianca. L’Inauguration day si concluderà poi con due balli: e a uno di questi, riservato allo staff della Casa Bianca, parteciperà anche Lady Gaga.

A dare il via al weekend di festa è stata ieri il National Day of Service, la giornata nazionale del volontariato. La first family per l’occasione ha tinteggiato la biblioteca in una scuola elementare non lontano dalla Casa Bianca e ha invitato i cittadini a impegnarsi in attività per la comunità per onorare Martin Luther King.

Michelle Obama, con le figlie Sasha e Malia, sono state ospiti d’onore al Kids Inaugural Concert, il concerto per i bambini che ieri sera ha aperto la lunga lista di feste, manifestazioni e balli per festeggiare il nuovo insediamento di Barack Obama alla Casa Bianca. Un pubblico di centinaia di ragazzi figli di militari ha assistito al concerto, che ha visto la partecipazione di Katy Perry, Usher, Mindless Behavior e gli attori del cast di ‘Glee’. Sono stati proprio gli Obama nel 2009 i primi ad organizzare questo evento dedicato alle famiglie dei militari.

Ema European Music Awards al via questa sera dalla Festhalle, a Francoforte

Questa sera, a partire dalle ore 20, si apriranno le danze su Mtv Italia con il red carpet show, condotto da Tim Klash, Louise Roe e Sway, durante il quale il rapper Ludacris presenterà il video ‘Rest of my life’. Sono gli Ema gli European Music Awards, quest’anno ospitati per la seconda volta nella loro storia, alla Festhalle di Francoforte. Ieri conferenza stampa di presentazione.

A condurre la serata saranno la bellissima ex top model Heidi Klum e David Hasselhoff, il bagnino di ‘Baywatch’, a cui è stato affidato il compito di commentare lo show sui social media e condividere le foto dal backstage.

Tantissimi gli ospiti in programma. Sul palco tornerà Alicia Keys, sulla cresta dell’onda per ‘Girl on fire’, il rock di No Dout, Muse e The Killers, il pop dei Jonas Brothers e quello country pop di Taylor Swift, sino al rap di Pitbull. Ad attirare l’attenzione, più che mai, saranno però i fenomeni di quest’anno, dal rapper coreano Psy, che con ‘Gangnam style’ ha fatto ballare anche i muri, alla cantautrice canadese Carly Rae Jepsen diventata fenomeno internazionale grazie al tormentone estivo ‘Call me maybe’ (durante la serata è probabile che canterà il suo nuovo “The Kiss”). Sul palco anche i Fun., in vetta alle classifiche con ‘We are Young’´ e la rivelazione inglese Rita Ora.

Grandi assenti della serata Lady Gaga e Justin Bieber, che nell’edizione 2011 a Belfast vinsero rispettivamente quattro e due European Music Awards.

A proposito della gara, Rihanna è in testa con sette nomination, seguita da Taylor Swift con cinque, Justin Bieber e Katy Perry concorrono invece in quattro categorie. Tra i favoriti anche Lady Gaga, Carly Rae Jepsen, Fun., Lana Del Ray, Kanye West e Jay Z. Il rapper Emis Killa, vincitore del Best Italian Act, è in corsa per il Best European Act.

Va a Whitney Houston il Global Icon Award, il riconoscimento che ogni anno Mtv consegna, in occasione degli European Music Awards, ad artisti che hanno fatto la storia della musica. Dopo Bon Jovi e i Queen, vincitori nei due anni passati, questa volta il premio va alla memoria della cantante americana morta lo scorso 11 febbraio.

Lady Gaga unica data italiana con ‘Born This Way Ball Tour’, ospite accolta da Donatella Versace

Al pop non si comanda, se poi a dettarlo è Lady Gaga, ancora meno. In un Forum di Assago da tutto esaurito, con undicimila e duecento paganti, lo show futuristico e provocatorio della regina attuale del pop non ha deluso le aspettative di chi, con diversi mesi di anticipo sulla data del concerto, si era già aggiudicato un posto nell’arena milanese, teatro dell’unica data italiana del tour mondiale dedicato all’album ‘Born this way’ (sei milioni di copie vendute nel mondo).

Musica, certamente, ma anche tanto glamour e presenze vip d’eccezione a condire un evento che, come preannunciato, non poteva essere solamente musicale, quanto piuttosto anche di costume nel senso più allargato del termine.

Il palco, come da buona tradizione di ogni concerto targato Lady Gaga, un contenitore di infiniti effetti speciali, a partire dal gigantesco castello che ha fatto da sfondo al concerto-saga, un finto cavallo cavalcato in apertura da Mother G.O.A.T, alter ego malvagio della popstar, alieni a volontà, un letto a baldacchino, la dueruote mezza moto e mezza Lady Gaga cavalcata da una motociclista, oltre a vari riferimenti al mondo della moda. Già allo scoccare delle 21, orario fissato per l’apertura del concerto, è andata in scena la prima provocazione in perfetto Gaga style: la protagonista della serata ha infatti fatto il suo ingresso nella forma di un parto simulato dalla parte inferiore di una gigantesca mezza bambola di pezza, con tanto di cerniera aperta al momento della ri-nascita della cantante di bianco vestita (prima di cominciare i suoi cambi cromatici).

Da ‘Highway unicorn’ a ‘Just dance’ e ‘Marry the night‘, passando da ‘Alejandro‘ e dall’immancabile ‘Paparazzi‘. Nel pubblico che ha preso d’assalto gli ingressi del palazzetto milanese già nel pomeriggio, grazie alla fascia garantita dei mezzi di trasporto in sciopero che ha permesso di raggiungere il Forum di Assago in metropolitana, una buona dose di parrucche fluo d’ordinanza, oggetti luminosi vari e calze in nylon rigorosamente indossate già a brandelli.

Tanti, gli ospiti d’eccezione della serata, dalla ultra fotografata Simona Ventura a Nicola Savino, passando da una fila di personaggi dello spettacolo. Dopo la festa organizzata la sera prima del concerto di miss Germanotta (che dedica al padre Giuseppe la sua unica esibizione italiana ed ha lanciato il suo nuovo profumo ‘Fame’) da Donatella Versace, acclamata dal pubblico e salutata più volte dal palco dalla cantante che ha giurato di essersi divertita un bel po’ durante il suo soggiorno italiano, la stilista ha deciso di partecipare anche all’evento musicale propriamente detto, accomodandosi su una poltrona piazzata per l’occasione proprio dietro al mixer audio e passando buona parte del tempo in piedi a ballare.

Prima dell’inizio del concerto ha fatto il suo ingresso anche Giorgio Armani, accomodato qualche fila più indietro, sulla tribunetta riservata agli ospiti. (fonte Ansa)

MTV EMA: Heidi Klum condurrà l’edizione di quest’anno

 Sarà la super modella Heidi Klum a condurre l’edizione 2012 degli MTV EMA. In attesa di conoscere gli ospiti che animeranno il grande evento annuale di musica e spettacolo, l’11 novembre a Francoforte, alla storica Festhalle, e in diretta dalle ore 21.00 su tutti i canali del network, si può continuare a votare i propri artisti preferiti su www.mtvema.com.

Rihanna è in testa con 6 nomination, segue Taylor Swift con 5, entrambe per Best Pop, Best Female e per la nuova Best Look.

‘Sono onorata di presentare gli 2012 MTV EMA al loro ritorno nel mio paese, la Germania’, dice Heidi, che viene dalla città di Bergisch Gladbach, a circa due ore dalla città di Francoforte.

‘Gli MTV EMA sono una delle serate più importanti per la musica, la moda e la cultura mondiale, e sono emozionata all’idea di contribuire a portare questo show così unico al pubblico di tutto il mondo. Ci divertiremo un mondo!’

http://it.mtvema.com/

MTV annuncia gli EMA di quest’anno: per il 2012 sarà Frankfurt la città ospite

Lady GaGa

Lady GaGa (Photo credit: ama_lia)

Che i 2012 MTV EMA abbiano inizio. Per il prossimo 11 novembre, MTV si prepara ad ospitare nella città tedesca di Francoforte i big della musica internazionale. Per gli EMA numero 19, l’emittente televisiva ha già fatto i nomi di Rihanna, considerata principessa del pop e di Taylor Swift, fra i più nominati.

Gli sponsor confermati sono i Renaissance Hotels insieme a Replay e Windows. Il grande show internazionale andrà in onda in diretta dalla città tedesca domenica 11 novembre. È stata annunciata la sede degli MTV EMA 2012: si parte per Francoforte quindi.

La celebre cerimonia di premiazione musicale viene tenuta ogni anno in una città diversa, e quest’anno la 19 edition degli EMA ritornerà nella città tedesca per la prima volta da oltre un decennio. Lo show sarà trasmesso in diretta dalla Festhalle, sede dell’edizione del 2001. ‘Siamo molto felici di avere Replay e Renaissance Hotels come sponsor dello show di quest’anno. La Replay sarà lo sponsor ufficiale degli EMA in tutta Europa, mentre la Renaissance Hotels sarà uno sponsor digitale per Regno Unito, Germania e Francia. Come ormai tutto il mondo sa, gli EMA sono un gigantesco party globale con performance indimenticabili e alcune sorprese davvero scioccanti (ehm… qualcuno si ricorda dello streaker nudo?). Non vediamo l’ora di portare questo enorme evento a Francoforte (e in casa dei fan di tutto il mondo) domenica 11 novembre 2012. Rimanete sintonizzati su questo spazio per tutte le ultime notizie riguardanti la grande attesa per gli EMA. Per ora ci stiamo solo scaldando. Le votazioni per gli MTV EMA 2012 sono aperte e tu e tutti i fan del mondo siete al comando, per scegliere i vincitori.

Quest’anno tra i nominati volti storici, ma anche facce nuove. Rihanna è in testa con il maggior numero di nomination (ben 6), seguita da Taylor Swift che totalizza 5 candidature. Un gradino sotto con 4 menzioni a testa ci sono gli amatissimi Justin Bieber e Katy Perry. L’indiscussa regina degli EMA dello scorso anno – Lady Gaga – quest’anno potrà essere votata in tre categorie, come anche i nuovi volti Carly Rae Jepsen, fun., Lana Del Rey e Nicki Minaj e le vecchie glorie come Jay-Z e Kanye West.

In più è possibile votare in ogni Stato per la propria categoria locale, eleggendo un proprio rappresentante che in seguito gareggerà contro i finalisti Europei…fino al round finale tra Continenti per mettere le mani sul premio Worldwide Act!  Quali sono gli artisti che hanno regalato al mondo il meglio della musica? Chi sono le icone di stile che si meritano il primo EMA della storia per Best Look? Sei tu a deciderlo! Inizia a clickare per scegliere i tuoi preferiti, vota ora. Per scoprire la lista completa dei nominati agli MTV EMA 2012 basta andare alla pagina apposita e votare.

 Rihanna e Taylor Swift competeranno per i titoli di Best Female (Rihanna, Katy Perry, P!nk, Taylor Swift Nicki Minaj) e Best Pop (Justin Bieber, No Doubt, Katy Perry, Taylor Swift, Rihanna) e in lizza contro altri ben noti trend-setter nella nuova categoria Best Look (Nicki Minaj, Rihanna, Jack White, Taylor Swift, A$AP Rocky), che evidenzia gli stili personali più unici e accattivanti provenienti dal mondo della musica. Rihanna è anche in lizza per la miglior canzone (Carly Rae Jepsen – ‘Call Me Maybe’, Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’, Gotye – ‘Somebody That I Used To Know’, Pitbull feat. Chris Brown – ‘International Love’, fun. feat. Janelle Monáe– ‘We Are Young’) e miglior video (M.I.A. – ‘Bad Girls’, Lady Gaga – ‘Marry The Night’, Katy Perry – ‘Wide Awake’, Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’, PSY – ‘Gangnam Style’) per il suo grande successo “We Found Love” e Best Fan, mentre Swift ha ricevuto nomination per Best Live (Taylor Swift, Lady Gaga, Jay Z & Kanye West, Green Day, Muse) e Best World Stage (Arcade Fire, Arctic Monkeys, B.o.B, Evanescence, Flo Rida, Jason Derulo, Joe Jonas, Justin Bieber, Kasabian, Ke$ha, LMFAO, Maroon 5, Nelly Furtado, Red Hot Chili Peppers, Sean Paul, Snoop Dogg, Snow Patrol Taylor Swift). Fresco dalle sue vittorie lo scorso anno per Best Male (Justin Bieber, Kanye West, Flo Rida, Pitbull, Jay Z) e Best Pop (Justin Bieber, No Doubt, Katy Perry, Taylor Swift, Rihanna), Justin Bieber potrebbe ripetersi in queste due categorie, Best World Stage e di nuovo Biggest Fan (Justin Bieber, One Direction, Lady Gaga, Rihanna, Katy Perry), mentre il due volte ospite EMA Katy Perry si daranno battaglia per Best Female, Best Pop, Best Video con ‘Awake Wide’ e Biggest Fan.

Inoltre, data la rinascita della musica elettronica, MTV sta reintroducendo la categoria Best Electronic per onorare i più grandi nomi dello stesso genere. Per Best Electronic: David Guetta, Swedish House Mafia, Avicii, Skrillex e Calvin Harris.

 Candidati di rilievo agli EMA sonoLady Gaga, Carly Rae Jepsen, divertimento., Lana Del Rey, Nicki Minaj, Jay Z e Kanye West , ciascuno con tre nomination EMA, mentre i Green Day, Gotye, Pitbull, Rita Ora, Flo Rida, Muse, Arctic Monkeys, Jack White e One Direction sono in lizza per due premi. MTV annuncerà gli artisti EMA e i presentatori in un momento successivo.

L’MTV EMA una celebrazione globale di MTV delle stelle più calde della musica del panorama internazionale, provenienti da diversi generi e da ogni angolo del mondo: dal Regno Unito, ‘Ungheri, India Australia e ovunque e porta gli appassionati di musica di tutto il mondo a vivere insieme un’esperienza unica e incomparabile. Per il secondo anno consecutivo, MTV invita fans in tutto il mondo a dare voce alle proprie preferenze, restringendo il cerchio dei preferiti ai cinque candidati scelti di questa diciannovesima edition, con la premiazione del Biggest Fun. Ogni giorno il sito sarà opportunamente aggiornato.

I fan saranno in grado di votare per un artista o gruppo dal loro rispettivo territorio a partire da oggi, luned’ 17 settembre ((Europa, America Latina, Nord America, Asia-Pacifico e Africa / India / Medio Oriente) , e quindi i vincitori locali in lizza per il titolo regionale a partire da lunedì 15 ottobre. I vincitori saranno annunciati la settimana del 30 ottobre e la battaglia per il Worldwide Act sarà quella che li porterà domenica, 11 novembre alle 21, sullo stage del EMA MTV Awards. www.mtvema.com online o http://m. mtvema.com dai telefoni cellulari.

Ed ecco l’elenco dei candidati per il ‘2012 MTV EMA’. Le votazioni sono aperte da oggi alle 23:59 CET di venerdì 9 Novembre.

BEST SONG
Carly Rae Jepsen – ‘Call Me Maybe’
Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’
Gotye – ‘Somebody That I Used To Know’
Pitbull feat. Chris Brown – ‘International Love’
fun. feat. Janelle Monáe– ‘We Are Young’

BEST NEW
Rita Ora
fun.
One Direction
Lana Del Rey
Carly Rae Jepsen

BEST FEMALE 
Rihanna
Katy Perry
P!nk
Taylor Swift
Nicki Minaj

BEST MALE
Justin Bieber
Kanye West
Flo Rida
Pitbull
Jay Z

BEST POP
Justin Bieber
No Doubt
Katy Perry
Taylor Swift
Rihanna

BEST LIVE
Taylor Swift
Lady Gaga
Jay Z & Kanye West
Green Day
Muse

BEST HIP HOP
Jay Z & Kanye West
Nas
Rick Ross
Drake
Nicki Minaj

BEST ROCK 
Linkin Park
Green Day
Muse
The Killers
Coldplay

BEST ELECTRONIC
David Guetta
Swedish House Mafia
Avicii
Skrillex
Calvin Harris

BEST ALTERNATIVE 
Jack White
The Black Keys
Arctic Monkeys
Florence + The Machine
Lana Del Rey

BEST VIDEO
M.I.A. – ‘Bad Girls’
Lady Gaga – ‘Marry The Night’
Katy Perry – ‘Wide Awake’
Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’
PSY – ‘Gangnam Style’

BEST LOOK
Nicki Minaj
Rihanna
Jack White
Taylor Swift
A$AP Rocky

BIGGEST FANS
Justin Bieber
One Direction
Lady Gaga
Rihanna
Katy Perry

BEST WORLD STAGE
Arcade Fire
Arctic Monkeys
B.o.B
Evanescence
Flo Rida
Jason Derulo
Joe Jonas
Justin Bieber
Kasabian
Ke$ha
LMFAO
Maroon 5
Nelly Furtado
Red Hot Chili Peppers
Sean Paul
Snoop Dogg
Snow Patrol
Taylor Swift

BEST PUSH
Nov – Foster The People
Dec – Lana Del Rey
Jan – Mac Miller
Feb – Michael Kiwanuka
March – Gotye
April – Rebecca Ferguson
May – fun.
June – Rita Ora
July – Conor Maynard
August – Of Monsters And Men
September – Carly Rae Jepsen

Fin dalla sua istituzione nel 1994, la MTV EMA ha stabilito una reputazione come uno dei premio musicali più sensazionale in tutto il mondo. Gli artisti EMA delle precedenti edizioni hanno incluso gli artisti più hot del mondo hip hop, rock e pop – come Beyonce, Katy Perry, Jay-Z, Rihanna, Green DayJustin Bieber, Shakira, Kanye WestTokio Hotel and Kings of Leon – iconiche superstar globali come U2, Coldplay, Madonna, Prince, Bon Jovi, Queen, e molti, molti altri.

Chi è MTV

MTV ha il primato mondiale nell’intrattenimento giovanile. Con un raggio d’azione globale di oltre mezzo miliardo di famiglie, MTV è la sede culturale di generazione millenarie per gli appassionati di musica e artisti, ed è all’avanguardia nella creazione di programmi innovativi per i giovani. MTV riflette e crea la cultura pop con il suo contenuto vincente, costruito intorno alla narrazione avvincente, la scoperta della musica e l’attivismo in TV, online e mobile. Al di fuori degli United States, MTV fa parte di Viacom International Media Networks, una divisione di Viacom Inc. (NASDAQ: VIA, VIAB), uno dei creatori leader a livello mondiale di programmazione e dei contenuti su tutte le piattaforme media.

MTV EMA è già stata a Belfast (2011), Madrid (2010), Berlin (2009), Liverpool (2008), Munich (2007), Copenhagen (2006), Lisbon (2005), Rome (2004), Edinburgh (2003), Barcelona (2002), Frankfurt (2001), Stockholm (2000), Dublin (1999), Milan (1998), Rotterdam (1997), London (1996), Paris (1995) and Berlin (1994)

www.mtvema.com
https://www.facebook.com/MTVEMA


L’occhio nero di Lady Gaga colpita con un palo da un ballerino durante un concerto

Se non lo avete ancora visto ecco qua l’occhio nero di Lady Gaga, colpita, ma non a morte, da un ballerino durante un concerto in Nuova Zelanda. La star del pop, potente ma non abbastanza da superare J Lo, la ultra milionaria Jennifer Lopez considerata da Forbes la più potente delle donne, è la corsia preferenziale su Twitter di oggi e forse anche di domani.

Facendo fede sui corsi e ricorsi della storia, l’artista non manca un appuntamento con i fan su Internet. I little monsters, come li chiama Miss Germanotta, e non masters, la seguono pedissequamente. Ma attenzione, star o stella del firmamento, ma con estrema umiltà. Lady Gaga non disdegna di condividere con i suoi ammiratori, migliaia milioni, su Twitter, anche foto del suo mondo privato. Stanza d’albergo, camerino, backstage, casa, insomma poco prima di uno spettacolo o subito dopo lo show, anche Lady G contribuisce al must go on senza fine. 

Questa volta lo fa con l’hastag del momento #The edge of Tara. CookedNews è andata a scoprire chi è Miss Tara.

Tara Savelo è la makeup artist Gaga. Ed è stata proprio lei a comunicare con fan subito dopo l’incauto gesto sul palco di Auckland da parte di un ballerino durante l’esibizione di JUDAS. ‘Lady Gaga suffered a concussion due to the strong blow – ha twittato @TaraSavelo – Gaga has a concussion But she is going to be okay. She wants u to know she loves u. I’m taking care of her. cant believe she finished the show’.

‘Emerging from hours of sleep. Still remiss if I should go outside, with this clonker I may be of questionable styling.pic.twitter.com/mbD1uRfO‘  risponde la cantante ed ecco l’autoscatto con l’occhio nero.

So Tara I Could Die.#ReplaceASongWithTara  dice la singer oggi su Twitter e ancora I’m on #TheEdgeofTara@ladygaga The Edge Of Tara #ReplaceASongWithTara. E seguendo il suggerimento della cantante torniamo indietro di qualche anno, al Live in Paris con Hair.

@ladygaga

mother mons†er New York, NY ·

http://www.ladygaga.com

1.530 TWEET
138.616 FOLLOWING
25.606.181 FOLLOWER

Mdna World Tour: Madonna inizia con Israele

 Israele si prepara ad accogliere Madonna. La regina del pop è arrivata in largo anticipo a Tel Aviv da dove lancerà il suo Mdna World Tour.

Il 31 maggio, quindi domani, la cantante si esibirà allo stadio Ramat Gan, nel primo di 84 concerti tra Europa e America. Secondo i rumors, la signora Ciccone è accompagnata da un amico e i quattro figli, due naturali (Lourdes e Rocco) e due adottati. Mentre una presunta sosia ha ricevuto l’incarico di depistare i paparazzi e alleggerire la pressione dei media sulla famiglia.

Uno stratagemma che ha permesso a Madonna di celebrare senza dare troppo nell’occhio la festa ebraica di Shavuot in un noto centro di divulgazione cabalistica nel cuore della città.

Appassionata cultrice da tempo del misticismo cabalistico, Madonna è ormai di casa a Tel Aviv, dove si è esibita tre volte: l’ultimo concerto risale al 2009, nel corso del suo ‘Sticky and Sweet tour‘.

Da verificare invece che la pop star durante la notte sarebbe uscita dall’albergo per raggiungere la città santa di Safed in Galilea, cara alla devozione e ai riti di alcune correnti dell’ebraismo ortodosso.


Musica: annullato a Giacarta il concerto di Lady Gaga

Gli organizzatori hanno detto no. Lady Gaga non potrà esibirsi a Giacarta. La decisione di annullare il concerto del prossimo 3 giugno in Indonesia è stata presa dallo staff dell’artista dopo le continue proteste e opposizioni dei fondamentalisti islamici indonesiani, che avevano minacciato di seminare il caos nel più popoloso paese musulmano al mondo se la popstar si fosse esibita in quello che considerano uno show immorale.

La cantante statunitense aveva dapprima optato per un’esibizione un po’ più soft, proponendosi di rivedere testi, scenografia e costumi del live previsto nella capitale indonesiana. Oggi il ‘no’ secco degli organizzatori.

‘Non è in gioco solo la sicurezza di Lady Gaga ma anche di chi va a vederla’, ha spiegato l’avvocato della società Big Daddy, che organizza l’evento.

Fino all’ultimo la speranza dello staff era stata  quella di poter raggiungere un compromesso convincendo la popstar a rinunciare alle parti più piccanti della sua esibizione, ma l’entourage di Lady Gaga aveva escluso cedimenti alle pressioni dei fondamentalisti. Subito dopo l’annuncio, migliaia di little monsters indonesiani, come Gaga chiama i suoi fan, hanno inondato l’account Twitter di Lady Gaga con appelli a ripensarci. Erano già stati venduti circa 50 mila biglietti.

La decisione del Consiglio degli Ulema, che ha annullato l’esibizione di miss Germanotta davanti a 50mila fans, è stata  formalmente presa per ‘la difesa degli interessi nazionali del Paese‘. Ma a quanto pare è il tabù dell’omosessualità ad aver portato la più alta carica religiosa indonesiana a decidere per il no.

Blog at WordPress.com.