Pattinson-Stewart di nuovo insieme all’Halloween party

La conferma che Robert Pattinson e Kristen Stewart sono tornati insieme arriva dal festino di Halloween. Nella notte dedicata al ‘dolcetto o scherzetto’, i due attori sono stati fotografati mano nella mano la sera del 31 ottobre al party presso l’Hollywood Forever Cemetery.

Le due star di Twilight, per il resto in abiti casual, portavano al volto due inquietanti maschere di gomma trasparenti, tali da farli assomigliare a personaggi dei cartoon. Entrambe dotate di vistose sopracciglia nere, la maschera di lei si distingueva per la presenza di un largo sorriso, quella di lui, per l’evidenza di grossi baffi.

Il fidanzamento dei due attori era andato in crisi lo scorso luglio, dopo la comparsa di foto compromettenti di Kristen in atteggiamenti intimi con il regista Rupert Sanders.

Dopo una lunga pausa di riflessione durante la quale i due sono tornati a vivere separatamente, pare proprio che la coppia si sia ritrovata. I due attori sono di nuovo protagonisti insieme dell’ultimo capitolo della saga di Twilight, ‘Twilight – Breaking Dawn – Parte 2’, che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 14 novembre.

La coppia ha anche rilasciato di recente un’intervista, la prima da quando i due protagonisti ‘vampiri’ sono tornati insieme, facendo parlare molto bene di sé. L’intervista è stata organizzata dall’emittente televisiva Mtv USA in presenza del terzo protagonista della saga, Taylor Lautner.

Secondo Panorama, ‘al contrario della Stewart (che nello scatto appare con una parrucca rosa, omaggio alla Natalie Portman di Closer), Pattinson ha inizialmente cercato di sorvolare l’argomento: ‘No, non sono io quello nella foto!. Ma poi, sorridendo, si è arreso di fronte all’evidenza, aggiungendo poi con il consueto humour: ‘Era una maschera da 3 dollari, comprata nei supermercati 7-Eleven.

D’altra parte, – continua il settimanale – KPatz ha mostrato più volte una buona verve, come quando si è trattato di parlare dellascena di sesso in Breaking Dawn (‘Mi piace immaginare che sia come la scena di Ghost in cui modellano il vaso di terracotta’) o di ricordare uno dei primi provini a cui ha partecipato per entrare nel cast di Twilight, in cui era talmente ‘paralizzato dal terrore’ da aver pensato ‘non avrò questo lavoro.

Volendo dare un giudizio su questa uscita pubblica si potrebbe dire: buona la prima. Ma se preferite verificare con i vostri occhi, basta andare sul sito di Mtv, dove potrete trovare gli spezzoni dell’intera intervista .

Advertisements

Halloween: tre ragazze morte a Madrid, 4 feriti in una sparatoria a Los Angeles

Tre ragazze, tra i 18 e i 25 anni, sono morte nella calca durante una festa di Halloween nel padiglione sportivo dell’arena di Madrid intorno alle 4 del mattino. Altre due, riferisce il Pais on-line, versano in condizioni critiche. L’Arena di Madrid ha una capienza di 10mila persone.

Secondo la polizia spagnola, a scatenare la calca è stato probabilmente lo sparo di un bengala. E’ stata aperta un’inchiesta per capire l’accaduto. Una testimone ha raccontato a Cadena Ser, che la ressa si è verificata in prossimità dell’unica uscita, ‘perché le altre porte del locale erano chiuse’.

A Los Angeles sparatoria in un campus con 4 feriti. Quattro ragazzi sono rimasti feriti, di cui uno di 17 anni in modo grave, in seguito ad una sparatoria avvenuta la notte scorsa durante una festa di Halloween al campus della Southern California University a Los Angeles. Lo riporta il Los Angeles Times. La sparatoria al campus universitario, riporta il quotidiano americano, è avvenuta intorno alle 22.00. Il ferito più grave, un diciassettenne, è stato colpito al torace e a una gamba ed è stato ricoverato al Cedars-Sinai Hospital. Testimoni hanno riferito che i feriti sono tre ragazzi e una ragazza.

Circa due ore dopo la sparatoria un sospetto è stato fermato dalla polizia di Los Angeles. Lo riferisce sul proprio sito l’ateneo californiano. Gli agenti hanno chiesto a tutti ‘gli studenti di rimanere nelle loro stanze e di non aprire la porta a persone sconosciute’. Il campus è stato comunque chiuso. L’università, che conta 38.000 studenti in tutto, ospita il più alto numero di studenti stranieri degli Stati Uniti.

Accadde lo stesso nel 2008. La Southern California University era stata già protagonista di un simile incidente nel 2008. Lo riferisce la Bbc. Allora, lo sprinter Bryshon Nellum era stato gambizzato per ben tre volte sempre a una festa per la notte delle streghe poco fuori dal campus. L’atleta si è poi ripreso completamente e quest’anno ha vinto la medaglia d’argento nella staffetta 4×4 alle Olimpiadi di Londra.

Aggiornamento

Tentato omicidio in un’appartamento in centro a Roma durante un piccolo party tra amici, per la notte di Halloween. Ad essere coinvolti sono tre studenti statunitensi che avevano festeggiato con droga e alcol. Nella notte durante una lite o un gioco finito male, uno di loro è stato accoltellato, un altro ha lievi ferite. Dopo una chiamata al 113 la polizia ha fermato uno dei tre, mentre la vittima, che ha un polmone perforato, è stata soccorsa e trasportata all’ospedale San Giovanni.

 Almeno dieci giovani feriti nel crollo della balaustra durante una festa in un antico castello sulle colline fiorentine. Una sedicenne è stata trovata morta sulla spiaggia del lago di Bracciano: sul corpo della ragazza non vi sarebbero segni di violenza. Le ragazze decedute a Madrid sono quattro.

http://www.cadenaser.com/
http://www.usc.edu/

Blog at WordPress.com.