Studenti, precari e i ‘choosy’ della ministra Fornero

Il popolo degli studenti e dei precari si prepara ancora una volta a riprendersi la piazza e inizia con il dire no al voto e soprattutto no alla ministra Fornero che li ha definiti choosy, una classe di pignoli ed esigenti. Questa notte poi hanno sistemato degli striscioni di protesta davanti le sedi dei partiti.

‘Siamo  così choosy che non scegliamo di votarvi! 16 novembre studenti in piazza’ è il messaggio lasciato agli svariati gruppi politici e l’invito nel comunicato diramato questa mattina dal collettivo di studenti pronto a mobilitarsi.

‘Ecco la frase – continuano – presente negli striscioni lasciati nella notte tra il 24 e il 25 Ottobre dagli studenti dell’ateneo palermitano davanti le sedi dei partiti, PD, PDL, MPA e GRANDE SUD, per rimarcare ancora una volta il loro netto rifiuto dinanzi alla casta politica tutta, impegnata nell’ennesima snervante campagna elettorale autoreferenziale.

Tale quadro viene ampliato dall’ennesima provocazione giunta a studenti e precari da parte del ministro Elsa Fornero, con il suo definire potenziali ‘Choosy‘ i giovani studenti, sempre più oppressi da austerity e tagli violenti ad un mondo della formazione sempre più escludente, per un mondo del lavoro sempre più evanescente, in un paese in cui il tasso di disoccupazione giovanile raggiunge cifre esorbitanti.

In questo panorama di crisi, austerity e sprechi continui di una casta ladra e corrotta, gli studenti e le studentesse dell’ateneo palermitano si preparano a scendere in piazza il 16 novembre, giornata in cui gli studenti si preparano a bloccare tutto ancora una volta.

‘Contro crisi, sprechi e austerity del Governo Monti – concludono – il 16 novembre cacciamo la casta!

Spagna e Portogallo pronti allo scontro finale

Sarà un incontro decisivo quello di oggi allo stadio di Donetsk in Polonia per la semi finale di Euro 2012. Spagna e Portogallo si contendono un posto in finale. E se la Furia roja sembra essere pronta per entrare nella storia, prendendosi per la terza volta consecutiva il titolo di campione, dopo quello del mondo e d’Europa di cui è attualmente in carica, il Portogallo, dal canto suo, spera di stoppare i piani dell’avversaria Spagna, facendo un gioco lento e pensato, senza lasciare ai rivali il dominio del campo. Desideri da trasformare in realtà a match concluso.

La Furia Rossa (come viene soprannominata la squadra) è campione d’Europa e del mondo in carica. Occupa attualmente il 1° posto nella classifica FIFA aggiornata al 6 giugno 2012, posizione raggiunta per la prima volta a luglio 2008.

Portogallo Spagna semifinali Donbass ArenaDonetsk – 27/06/2012 – 20:45CET (21:45 ora locale)

http://it.uefa.com/uefaeuro/index.html

Blog at WordPress.com.