Forbes: il presidente americano è l’uomo più potente del mondo, ottavo posto per Draghi, Monti è ventinovesimo

Governo designa Mario Draghi alla guida di Bankitalia Il presidente americano è l’uomo più potente del mondo. Lo afferma l’ultima classifica pubblicata da Forbes, che include anche due italiani: il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi all’ottavo posto e il presidente del Consiglio Mario Monti al ventinovesimo.

Nella tradizionale classifica di fine anno il presidente degli Stati Uniti si conferma in testa come nel 2011, seguito da Angela Merkel e Vladimir Putin. Nella top ten sono presenti altri tre leader politici: il sovrano saudita Abdullah al settimo posto, il segretario del Partito comunista cinese Xi Jinping al nono e il primo ministro britannico David Cameron al decimo.barack-obama-300

Tra gli economisti, oltre a Draghi, il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke ha guadagnato il sesto posto. Unico leader religioso tra i primi dieci Benedetto XVI, al quinto posto. I criteri usati dalla rivista economica americana nella classifica, che elenca i 71 uomini più potenti al mondo, sono il numero di persone su cui si ha la leadership, il valore delle risorse finanziarie a disposizione, l’eterogeneità degli ambiti di potere e l’esercizio attivo dello stesso.

‘Il presidente Obama è senza discussioni la persona più potente del mondo – spiega Forbes – perché ha quattro anni per portare avanti la sua agenda e, nonostante le sfide su budget, disoccupazione e Medio Oriente, è il comandante in capo del più grande esercito e la guida della maggiore superpotenza economica e culturale’.

(fonte TMNews)

Advertisements

Breaking Dawn Part II, il Roma Film Fest e la ‘power couple’ dell’anno

Con un rating da 3.0 ( 3 stelle su 5) la coppia di vampiri di Twilight torna a far parlare di sé, anche quando non fa niente di particolare. Per il Sole 24 ore, Kristen Stewart e Robert Pattison, 22 lei e 26 anni lui, gli attori dalla saga di Twilight, sono tornati ad essere non solo una coppia, ma una delle più pagate di Hollywood.

Ne erano usciti quando Kristen aveva tradito Robert con il regista del suo film ‘Biancaneve e il cacciatore’. Ma il rinnovato amore li riporta ai piani alti della classifica di Forbes, a incombere su Brad Pitt e Angelina Jolie.

Forbes aveva calcolato che per ogni dollaro speso per un film, Kristen ne fa guadagnare 55.83, mentre Robert si ferma a 39,43. Fra l’altro, Kristen nel 2011 è stata l’attrice più pagata di Hollywood, con 34,5 milioni di dollari, battendo Angelina Jolie che si è fermata a 20.

Insomma, Brad e Angelina rischiano seriamente di essere spodestati dalla nuova e decisamente più giovane power couple. E con l’arrivo nei cinema dell’attesissima seconda parte di ‘Breaking dawn‘ il prossimo 16 novembre, matrimonio o non matrimonio di Brangelina, non si parlerà che di loro.

Intanto al Roma film festival verrà proiettata la tanto attesa seconda parte in premier nazionale e mentre Italia uno questa sera trasmette Eclipse, intanto è stato diffuso il trailer in italiano.

http://www.romacinemafest.it

Forbes: Apple il brand più potente al mondo, primo a Microsoft e Coca Cola

Ha un valore pari a 87,1 miliardi di dollari e nonostante le critiche rivolte all’ultima versione dell’iPhone, che lasciavano pensare a un leggero calo nella brand positioning della Apple, secondo Forbes non è così. L’azienda statunitense con sede a Cupertino rimane, ancora, leader nell’innovazione, adorata dai consumatori di tutto il mondo. Prova di questo è la conquista del gradino più alto nella classifica dei brand più potenti al mondo stilata da Forbes, rivista americana di economia e finanza.

Il marchio Apple vale 87,1 miliardi di dollari, il suo valore, rispetto all’ultima valutazione di Forbes sui top brand che risale a due anni fa, è salito del 52%. Ha, così, scavalcato Microsoft, seconda in graduatoria con 54,7 miliardi di dollari. Il divario tra le due aziende risulta molto ampio: il brand Apple possiede un patrimonio più alto del 59% rispetto a quello della società fondata da Bill Gates. Al terzo posto la Coca-Cola con un valore di mercato pari a 50 miliardi di dollari. Seguono Ibm (48,5 miliardi di dollari) e Google (37,6), rispettivamente alla quarta e quinta posizione.

Per misurare la potenza dei diversi marchi, Forbes ha tenuto conto della combinazione tra il valore finanziario e l’attaccamento emotivo che i clienti hanno nei confronti dell’azienda. La Apple è eccellente in entrambi gli aspetti e, per questo, è stata piazzata in cima a questa classifica.

Forbes ha stimato il valore finale delle varie società utilizzando i guadagni degli ultimi tre anni e ha ottenuto le statistiche relative ai clienti facendo un sondaggio su 2000 consumatori, fornendo loro la lista delle società prese in considerazione, i 130 marchi che superano i 2 miliardi e mezzo di patrimonio finanziario.

http://www.apple.com/it/
http://www.microsoft.com/it
http://www.coca-cola.it/

Kristen Stewart confessa: ‘Ho tradito Rob, ma lo amo’

Dopo la scappatella con il regista Rupert Sanders, per Kristen Stewart è arrivato il momento delle scuse ufficiali al compagno Robert Pattinson.

‘Lo amo, lo amo, mi spiace un casino’. La confessione di Kristen Stewart, la Bella Swan della Saga dei Vampiri di Twilight, al cinema con ‘Biancaneve e il cacciatore’ arriva dopo tre intensi giorni di dubbi e supposizioni lanciati sulla stampa internazionale per mettere in crisi la coppia che agli ultimi Comic con di San Diego ha presentato la seconda parte di Breakind Dawn, chiedendosi anche se mai avranno dei bambini.

Il gossip killer dei giorni scorsi è stato sufficiente a costringere  Kristen Stewart alle scuse ufficiali e a guadagnare una vagonata di pubblicità gratuita, buono o cattivo tempo che sia. Il tradimento c’è stato e la Stewart, secondo Forbes più pagata di Charlize Theron e la più pagata in assoluto negli Stati Uniti ha dovuto ammettere. La giovane attrice (22 anni), protagonista di ‘Biancaneve e il cacciatore’, ha avuto un flirt con Rupert Sanders, il regista della pellicola ora nelle sale italiane.

La scappatella di un attimo è arrivata subito dopo le grandi dichiarazioni d’amore di Robert Pattinson, insieme al quale la Stewart vive una relazione da circa tre anni e le indiscrezioni su prospettive di matrimonio fra i due. A People, la Stewart ha dichiarato:Sono profondamente dispiaciuta per aver ferito e imbarazzato chi mi sta vicino’ e ammette che questa faccenda ‘compromette la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob’.

Nessuna dichiarazione ufficiale da parte del partner e attore inglese, anche se si scommette sul perdono. Del resto, possono i vampiri del secolo rompere per il flirt di qualche minuto?

Direttamente da HollywoodLiberty Ross, la moglie del fedifrago Sanders, nel film su Biancaneve interpreta la madre di Kristen.

https://cookednews.wordpress.com/2012/07/14/the-twilight-saga-al-comic-con-2012-con-breaking-dawn-2/

https://cookednews.wordpress.com/2012/05/17/the-celebrity-100-e-guerra-fra-le-regine-del-pop-la-piu-potente-e-j-lo/

https://cookednews.wordpress.com/2012/06/04/mtv-movie-awards-vincono-i-vampiri-di-twilight-e-hunger-games-miglior-cast-a-harry-potter/

The World’s Most Powerful People su Forbes: Berlusconi è 21esimo fra i potenti del mondo

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi (Photo credit: rogimmi)

Compare fra i Billionaires of  March 2012 di Forbes. Unico rappresentante italiano di quello che vuol dire essere di questi tempi miliardari. Berlusconi e family è al 21 posto delle Powerful People – le persone più potenti al mondo – al sesto fra gli italiani e al 169 dei Forbes Billionaires nella classifica puntualmente stilata dal magazine americano. Insieme a nomi noti e meno noti del panorama internazionale. Una breve biografia si apre cliccando sul nome, Silvio Berlusconi, la condizione sociale di former prime minister in Italy, e l’età di 75 anni.

Il nostro ex presidente del Consiglio, attualmente c’è tale Mario Monti a ricoprire la carica dietro legittimo suggerimento del presidente della Repubblica Napolitano quando il Paese era ormai al tracollo, è indicato anche come Doctor of Jurisprudence, quindi con una laurea in legge, all’Università di Milano e non alla Bocconi, status sociale divorced e padre di cinque figli. Silvio Berlusconi è anche un self made, autore della propria ricchezza che Forbes colloca nel settore Media.

‘Silvio Berlusconi – scrive Forbes – is out of office and out of jail, at least for now’ – fuori ufficio e fuori dal carcere, almeno per ora.’ The former Italian Prime Minister resigned in November amid scandals, gaffes and a crumbling economy’ – continua la biografia: l’ex premier italiano si è dimesso nel mese di novembre, tra scandali, gaffes e un’economia in rovina. ‘This past February, the media and banking maven had corruption charges thrown out of Italian court thanks to a statute of limitations, but he still faces separate charges for sex with a minor and tax fraud. He denies all allegations’. E si l’ex premier è un personaggio internazionale che lo scorso febbraio – leggiamo – è stato chiamato a rispondere del reato di corruzione inerente la gestione dei media e di fondi finanziari, procedimento giuridico conclusosi con la prescrizione grazie  ai limiti di tempo del sistema giuridico italiano (processo Mills Berlusconi prescritto grazie alla ex Cirielli). Deve ancora essere processato per aver fatto sesso a pagamento e affrontare un processo per frode fiscale di lieve entità. Accuse da lui negate.

‘Berlusconi started his career as a singer on cruise ships, and later built his fortune through Fininvest, which now has interests in media, life insurance, movie production and soccer team A.C. Milan’. L’ex premier ha iniziato la sua carriera come cantante sulle navi da crociera e ha costruito la sua fortuna con Fininvest, con interessi oggi nei media, nelle assicurazioni sulla vita, la produzione di film e la squadra di calcio AC Milano.

Gli italiani

Con $5.9 B fra gli italiani è primo a Patrizio Bertelli (Prada Luxury goods), Stefano Pessina (pharmaceutical), Carlo Benetton, Gilberto Benetton, Giuliana Benetton, Luciano Benetton, Matio Moretti Polegato (shoes), Ennio Doris & family (insurance), Diego della Valle (reatail) e Andrea della Valle (ancora shoes). E subito dopo Michele Ferrero (quello del cioccolato più famoso al mondo, la Nutella), Leonardo del Vecchio (eyewear), Giorgio Armani (fashion), Miuccia Prada, Paolo&Gianfelice Mario Rocca (pipes).

I primi dieci

Della lista dei più potenti, il primo in assoluto è il presidente degli Stati Uniti Barack Obama seguito da quello russo, Vladimir Putin. Terze posto per Hu Jintao, presidente della Repubblica Popolare di CinaLa statista tedesca Angela Merkel precede al quarto Bill Gates al quinto. Il king degli Emirati Arabi Abdullah bin Abdul Aziz al Saud è al sesto postoPer il Papa Benedetto XVI, Forbes ha scelto il sesto posto. Il portavoce della Federal Reserve Ben Bernanke è all’ottavo posto insieme al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg. David Cameron primo ministro inglese rientra fra i primi dieci. Ci sarebbero anche Sonia Ghandi, presidente del Congresso nazionale indiano e Mario Draghi, italiano sì ma in veste di presidente della Banca Centrale Europea (European Central Bank) subito dopo, ma la lista conta qualcosa come 169 personalità che detengono il potere nel mondo.

http://www.forbes.com/profile/silvio-berlusconi/
http://www.forbes.com/powerful-people/list/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/11/berlusconi-come-back-il-dopo-monti-nel-2013/

L’occhio nero di Lady Gaga colpita con un palo da un ballerino durante un concerto

Se non lo avete ancora visto ecco qua l’occhio nero di Lady Gaga, colpita, ma non a morte, da un ballerino durante un concerto in Nuova Zelanda. La star del pop, potente ma non abbastanza da superare J Lo, la ultra milionaria Jennifer Lopez considerata da Forbes la più potente delle donne, è la corsia preferenziale su Twitter di oggi e forse anche di domani.

Facendo fede sui corsi e ricorsi della storia, l’artista non manca un appuntamento con i fan su Internet. I little monsters, come li chiama Miss Germanotta, e non masters, la seguono pedissequamente. Ma attenzione, star o stella del firmamento, ma con estrema umiltà. Lady Gaga non disdegna di condividere con i suoi ammiratori, migliaia milioni, su Twitter, anche foto del suo mondo privato. Stanza d’albergo, camerino, backstage, casa, insomma poco prima di uno spettacolo o subito dopo lo show, anche Lady G contribuisce al must go on senza fine. 

Questa volta lo fa con l’hastag del momento #The edge of Tara. CookedNews è andata a scoprire chi è Miss Tara.

Tara Savelo è la makeup artist Gaga. Ed è stata proprio lei a comunicare con fan subito dopo l’incauto gesto sul palco di Auckland da parte di un ballerino durante l’esibizione di JUDAS. ‘Lady Gaga suffered a concussion due to the strong blow – ha twittato @TaraSavelo – Gaga has a concussion But she is going to be okay. She wants u to know she loves u. I’m taking care of her. cant believe she finished the show’.

‘Emerging from hours of sleep. Still remiss if I should go outside, with this clonker I may be of questionable styling.pic.twitter.com/mbD1uRfO‘  risponde la cantante ed ecco l’autoscatto con l’occhio nero.

So Tara I Could Die.#ReplaceASongWithTara  dice la singer oggi su Twitter e ancora I’m on #TheEdgeofTara@ladygaga The Edge Of Tara #ReplaceASongWithTara. E seguendo il suggerimento della cantante torniamo indietro di qualche anno, al Live in Paris con Hair.

@ladygaga

mother mons†er New York, NY ·

http://www.ladygaga.com

1.530 TWEET
138.616 FOLLOWING
25.606.181 FOLLOWER

the Celebrity 100: è guerra fra le regine del pop, la più potente è J.Lo

Jennifer Lopez è ora la star più potente del mondo. Lo dice il magazine Forbes. L’attrice e cantante, 42 anni, si è aggiudicata il primo posto nella classifica delle celebrità più potenti del mondo, scalando quarantanove posizioni rispetto alla classifica dell’anno scorso, che aveva incoronato Lady Gaga.

Secondo il magazine Jenny from the Block, per la sua provenienza dal Bronx, si è guadagnata il primo posto in classifica anche per il numero di fan sui social media e gli incassi registrati nell’anno. Per Forbes l’ascesa rapidissima di Jennifer Lopez in classifica è dovuta al suo nuovo ruolo di giudice nel seguitissimo programma televisivo American Idol che le ha portato un guadagno di 52 milioni di dollari annui. J.Lo, che ha 6,6 milioni di followers su Twitter e 12 milioni di fan su Facebook, è anche il viso di molte campagne pubblicitarie, tra cui L’Oreal, Gilette e  Kohl’s.

Ferma al secondo posto Oprah Winfrey, che si aggiudica però il primato per quanto riguarda i guadagni: la conduttrice ha incassato più di tutte le altre star in classifica, con un guadagno di 165 milioni di dollari dal maggio dell’anno scorso. Terzo posto per il diciottenne Justin Bieber come lo scorso anno, con un guadagno di 55 milioni di dollari. Tra le new entry in classifica la cantante Rihanna, con un debutto niente male: i suoi 53 milioni di dollari incassati le valgono il quarto posto, una serie di hits musicali sempre ai primi posti delle classifiche mondiali e contratti pubblicitari con Nivea e Vita Coco.

Lady Gaga, incoronata l’anno scorso come la star più potente del mondo, scivola al quinto posto, con un guadagno di soli 52 milioni di dollari.

Un altro newcomer è Ashton Kutcher. L’attore è l’uomo più pagato della televisione americana per aver preso il comando in un programma che ha riscosso molto successo: Two and a Half Men. E’ anche un esperto investitore di tecnologia a entrare fra i primi in aziende come  SkypeSpotify Airbnb per il valore di $ 1 miliardo (787.395.000 in euro). Kutcher, che è una superstar di Twitter, ha ricevuto un sacco di attenzione dai giornali quest’anno, per la sua vita personale così come la sua professionale. Lo scorso autunno si è separato dalla moglie Demi Moore dopo sei anni. L’attore debutta al 51 ° posto con $ 24 milioni.

Full List: The Celebrity 100

http://www.forbes.com/sites/dorothypomerantz/2012/05/16/jennifer-lopez-tops-celebrity-100-list/
http://www.forbes.com/celebrities/ 

Create a free website or blog at WordPress.com.