Wiz Khalifa ‘Don’t Lie’ (No Lie Freestyle) e l’uso spropositato di una certa sostanza verde

Insieme a molte altre cose, vanno d’accordo su una  in particolare: l’uso condiviso di una quantità  spropositata di una certa sostanza verde.

Snoop Dogg e Wiz Khalifa sono amici e si vede. Anche nel video di ‘French Inhale‘, dove per tutto il tempo non fanno altro che fumare sapientemente. Nessuna sorpresa per chi li conosce. Ci sono anche un paio di shots in cui alcune donne enjoying (and, as such, inhaling) insieme al duo. Il brano arriva direttamente dalla soundtrack del loro Mac + Devin Go To High School film. Puoi vederlo di seguito.

Roll Up

Roll Up (Photo credit: Wikipedia)

Wiz Khalifa nel frattempo, sta lavorando alla promozione del suo nuovo album, O.N.I.F.C., in uscita il prossimo 28 agosto. Non si tratta semplicemente di una nuova canzone, ma è il modo di Wiz per presentare il suo freestyle insieme al singolo ‘No Lie‘ in cui compaiono 2 Chainz e Drake– (il featured single, appunto). Lo spitter di Pittsburg ha cambiato il nome in ‘Don’t Lie‘ e disseminato la produzione con riferimenti espliciti a ciò che preferisce al mondo: l’erba.

Wiz Khalifa, King del Rap in Pittsburg, sarà a Milano e per la prima volta in Italia il prossimo 15 luglio per un evento unico all’Ippodromo al Galoppo supportato da Fedez e Dj Harsh, Duke Montana e Sick Luke, Baby K e i super talentuosi Troupe d’Elite, pargoli dell’hip hop made in Italy.

| Wiz Khalifa Live a Milano 15/07/2012

Opening Act:
Fedez + DJ Harsh
Duke Montana + Sick Luke
Baby K
Troupe d’Elite



dir. by @billpaladino

Soundtrack available on itunes
http://itunes.apple.com/us/album/mac-devin-go-to-high-school/id480436587

Mac + Devin Go To High School DVD available now! Get it here:
http://bit.ly/MDiTunesTW

http://Facebook.com/MacAndDevin
http://Twitter.com/MacAndDevin
http://MacAndDevin.com

Directed by John Mazyck from Stampede Management

http://tantarobalabel.com/

Advertisements

Zeman prende casa a Centocelle

Zdenek Zeman dunque va a Roma. Ancora da confermare, tant’è che il super allenatore Boemo non ha ancora dato notizia, ma secondo fonti indiscrete pare che il mister, di un Licata agli inizi a Pescara nell’ultima stagione, sembra proprio aver deciso di prendere casa a Centocelle, settimo municipio capitolino. Con i suoi 55mila abitanti, cuore periferico della città, Centocelle è conosciuto per il suo indiscriminato amore giallorosso. Un gossip strepitante che sta già facendo parlare di Zemaneuforia nella capitale.

Pronto ad accoglierlo. Romani, periferici o del centro, chi conosce il tecnico lo ama ed è pronto ad accoglierlo. Conoscendo Zdenek, le voci di corridoio potrebbero corrispondere a verità. Si è sempre saputo che  il coach ama frequentare piazze e quartieri, e soprattutto il contatto con il pubblico. Idolo per la gente, Zeman è sempre stato attratto dalla semplicità delle piccole periferie urbane. Non ci sarebbe dunque da sorprendersi se nei prossimi lo incontriamo sorseggiare una tazza di caffè in via dei Castani o  mangiare dal ‘quagliarolo’ in zona Quarticciolo.

Vero non vero, vogliamo la firma. Fa sempre piacere pensare a Zeman allenatore nella capitale. Come in un sogno, o in un favola. Quindi senza ammorbidirci troppo, il desiderio che il tecnico prenda casa a Centocelle, speriamo corrisponda a realtà. E svegliandoci trovare un Zeman darci il benvenuto, magari in romanaccio, alla sua casa di periferia.

Mentre stiamo dando notizia, arriva anche la conferma. Zeman firma con la Roma, di cui sarà allenatore per una sola stagione, con un contratto da un milione di euro più bonus in caso di qualificazione europea. La firma, prevista per oggi, è slittata però a causa del furto subito a Pescara, dove la sua casa è stata svaligiata.

La prima riunione tecnica con i vertici giallorossi sarà sabato: presente anche Joe Tacopina, l’uomo di fiducia di Pallotta.

Olimpiadi 2012: 100 giorni alla partenza

Conto alla rovescia per la 30esima edizione dei Giochi Olimpici, quest’anno a Londra fra soli 100 giorni. Il 27 luglio è la data di inizio delle Olimpiadi inglesi per un’edizione, la terza nella capitale del Regno Unito dopo quelle del 1908 e del 1948. Il Comitato Olimpico Internazionale promuove ancora una volta e a pieni voti la capitale londinese  per impianti e infrastrutture all’avanguardia, che hanno permesso il recupero di una parte della città, l’East End, dismessa da tempo.

Giochi Olimpici tecnologici e rispettosi dell’ambiente, con una grande attenzione alla sicurezza, degli atleti, degli addetti ai lavori e soprattutto del pubblico. Leo Bolt, Michael Phelps, Mark Cavendish sono soltanto alcuni dei protagonisti pronti ad entrare nella leggenda insieme alla squadra americana di basket e a quelle italiane di scherma, a quella di football della Gran Bretagna selezionata fra Inghilterra, Scozia, Galles e Nord Irlanda fino al tennis il cui torneo avrà luogo sui campi di Wimbledon.

L’Italia si presenterà ai Giochi Olimpici di Londra con l’obiettivo di migliorare il bottino di quattro anni fa a Pechino, solo 27 medaglie. Finora sono 169 gli atleti azzurri qualificati: del gruppo fanno già parte 12 olimpionici. Le punte di diamante della rappresentativa azzurra, che non ha ancora un portabandiera, sono la fuoriclasse del nuoto Federica Pellegrini e la regina della scherma Valentina Vezzali.

Forti aspettative nei confronti della pallanuoto e delle azzurre della pallavolo, fresche di titolo mondiale, per non parlare delle ragazze del ciclismo, con in testa la due volte campionessa del mondo Giorgia Bronzini, le immortali Alessandra Sensini e Josefa Idem, il marciatore Alex Schwazer.

Il doppio femminile Errani-Vinci e il doppio misto Pennetta-Starace lavoreranno invece per trasformare in realtà il sogno di medaglia degli azzurri del tennis.

Previsioni per la data del 27 luglio? Anche i giochi olimpici del 2012 in programma a Londra finiscono nel mirino dei ciclonici bookmakers d’oltremanica. Secondo le previsioni dei bookies – riportate anche dal Corriere dello Sport – e relative alla temperatura massima che sarà registrata in occasione delle Olimpiadi si parla di un’estate tiepida: tra i 21 e i 25 gradi è opzione proposta a 2.37 mentre tra i 16 e i 20 è in lavagna a 3.25. I bookies non escludono che il termometro non si alzi, superando i 15 gradi (eventualità da 4.20 volte la posta). Nelle ipotesi più calde, dai 26 e ai 30 gradi, si gioca a 4.50 mentre un picco da più 30 gradi è in lavagna addirittura a 9.

Create a free website or blog at WordPress.com.