Lutto nel mondo della musica. È morto in Messico Paco de Lucia

Paco de Lucía #Cookednews

Lutto nel mondo della musica. È morto in Messico a 66 anni il compositore e chitarrista spagnolo Paco de Lucia. L’artista andaluso è deceduto per un infarto mentre si trovava con i propri familiari. Pur se conosciuto come uno dei più grandi chitarristi di flamenco, de Lucia aveva prodotto diversi lavori di musica classica e si era dedicato ad altri stili musicali come la fusione tra jazz e flamenco.

Numerosi i riconoscimenti e i premi conferitigli nel corso della sua lunga carriera: Premio nazionale di Chitarra di Arte Flamenco, Medaglia d’oro al merito delle Belle Arti, Premio Príncipe de Asturias nell’Arte (2004), quindi nel 2007 l’Università di Cadice e nel 2010 il Berklee College of Music di Boston gli avevano assegnato il titolo di dottore honoris causa per il suo contributo musicale e culturale.

Nato nel 1947 ad Algeciras, in provincia di Càdiz, in una famiglia di chitarristi di flamenco, De Lucia si esibisce per la prima volta all’età di 11 anni. Nel 1962 si trasferisce a Madrid con la famiglia e poi parte per gli Stati Uniti per il suo primo tour con il fratello. La svolta arriva alla fine degli anni Sessanta quando conosce Camarón de la Isla, con il quale forma un mitico duetto artistico, interpreti del flamenco più ortodosso. Insieme registrarono dieci dischi tra il 1968 e il 1977. Più tardi, insieme e separatamente, furono i precursori di un flamenco più popolare entrando nel terreno del pop, del rock e del jazz.

Nella metà degli anni Settanta de Lucia conoscerà personaggi di spicco quali Al Di Meola, John McLaughlin, Larry Coryell e Chick Corea. È del 1980 l’album ‘Friday night in San Francisco’ inciso con John McLaughlin e Al Di Meola che ha venduto più di cinque milioni di copie.

#CookedNews#flamenco, #guitar, #music#españa#PacodeLucía#cookednews

Advertisements

12 Ottobre tutti in piazza: studenti, universitari, ricercatori protestano contro i tagli

12 Ottobre tutti in piazza. La Cgil ha promosso la protesta del personale dell’istruzione. In piazza studenti, universitari e ricercatori. Le altre sigle sindacali proclameranno lo sciopero dopo il mancato accordo sugli scatti di anzianità del personale scolastico.

Nel quaderno delle lamentele anche i tagli a cui starebbe lavorando il ministro Profumo.

Nella legge di stabilità approvata dall’esecutivo Monti ci sarebbe una decurtazione di un miliardo sulla scuola, da concretizzare aumentando l’orario di lavoro dei docenti di medie e superiori per risparmiare sulle supplenze.

A Roma blitz davanti alla sede Ue: ‘Questo governo fa dell’Europa la sua bandiera. L’Europa però chiede una scuola di qualità’.

Da Roma a Milano, da Aosta a Palermo migliaia di studenti, docenti, personale Ata, dirigenti e operatori della formazione professionale sono scesi in piazza ‘contro i nuovi tagli della spending review, per il rinnovo del contratto fermo dal 2009 e la restituzione degli scatti, per modificare la legge sulle pensioni che impedisce l’ingresso di giovani docenti e Ata nella scuola, contro il nuovo concorso inutile e costoso e per un piano di stabilizzazioni che dia certezze al personale docente e Ata incluso nelle graduatorie, per chiedere finanziamenti adeguati e certi e investimenti in tecnologie e innovazioni’.

 Gli studenti in corteo a Torino hanno lanciato carote contro la sede del Miur per protestare contro la frase del ministro Francesco Profumo che nei giorni scorsi ha detto che con gli studenti serve il bastone e la carota. ”La settimana scorsa – hanno detto gli studenti ricordando gli scontri con la polizia dell’ultima manifestazione – con noi hanno usato il bastone. Oggi noi usiamo le carote”.

Hanno poi acceso anche alcuni fumogeni.

‘Siamo in 10 mila’. E’ il numero fornito dagli organizzatori del corteo romano della scuola dopo che il blocco degli studenti si è unito a quello degli insegnanti. E al corteo degli studenti di Roma spuntano le carote. ‘Sono per il ministro Profumo’, spiegano i ragazzi ‘che ha detto che gli italiani hanno bisogno un po’ del bastone e un po’ della carota. Gli diciamo tieniti bastoni e carote noi ci riprendiamo tutto, i nostri diritti il nostro futuro’.

Sono le 12:23  e il serpentone di manifestanti romano in questo momento ha imboccato via dei Fori Imperiali. Studenti in piazza in 90 città: ‘Non ci avrete mai come volete voi’. Contro la legge di stabilità, un miliardo di tagli alla scuola e 30 mila precari licenziati. Oggi anche lo sciopero generale della Flc-Cgil nella scuola

Intorno alle 14:15, dopo il lancio di carote al Miur, gli studenti bloccano viale Trastevere seduti in terra. ‘Siamo 100mila in tutta Italia’. Il corteo si sta sciogliendo dopo gli interventi degli studenti che tracciano bilancio della giornata.

Su Twitter #12ott#12ottobre#scuola#studenti

http://www.12ottobre.it/12_Ottobre_-_Mobilitazione_studentesca_nazionale.html

MTV annuncia gli EMA di quest’anno: per il 2012 sarà Frankfurt la città ospite

Lady GaGa

Lady GaGa (Photo credit: ama_lia)

Che i 2012 MTV EMA abbiano inizio. Per il prossimo 11 novembre, MTV si prepara ad ospitare nella città tedesca di Francoforte i big della musica internazionale. Per gli EMA numero 19, l’emittente televisiva ha già fatto i nomi di Rihanna, considerata principessa del pop e di Taylor Swift, fra i più nominati.

Gli sponsor confermati sono i Renaissance Hotels insieme a Replay e Windows. Il grande show internazionale andrà in onda in diretta dalla città tedesca domenica 11 novembre. È stata annunciata la sede degli MTV EMA 2012: si parte per Francoforte quindi.

La celebre cerimonia di premiazione musicale viene tenuta ogni anno in una città diversa, e quest’anno la 19 edition degli EMA ritornerà nella città tedesca per la prima volta da oltre un decennio. Lo show sarà trasmesso in diretta dalla Festhalle, sede dell’edizione del 2001. ‘Siamo molto felici di avere Replay e Renaissance Hotels come sponsor dello show di quest’anno. La Replay sarà lo sponsor ufficiale degli EMA in tutta Europa, mentre la Renaissance Hotels sarà uno sponsor digitale per Regno Unito, Germania e Francia. Come ormai tutto il mondo sa, gli EMA sono un gigantesco party globale con performance indimenticabili e alcune sorprese davvero scioccanti (ehm… qualcuno si ricorda dello streaker nudo?). Non vediamo l’ora di portare questo enorme evento a Francoforte (e in casa dei fan di tutto il mondo) domenica 11 novembre 2012. Rimanete sintonizzati su questo spazio per tutte le ultime notizie riguardanti la grande attesa per gli EMA. Per ora ci stiamo solo scaldando. Le votazioni per gli MTV EMA 2012 sono aperte e tu e tutti i fan del mondo siete al comando, per scegliere i vincitori.

Quest’anno tra i nominati volti storici, ma anche facce nuove. Rihanna è in testa con il maggior numero di nomination (ben 6), seguita da Taylor Swift che totalizza 5 candidature. Un gradino sotto con 4 menzioni a testa ci sono gli amatissimi Justin Bieber e Katy Perry. L’indiscussa regina degli EMA dello scorso anno – Lady Gaga – quest’anno potrà essere votata in tre categorie, come anche i nuovi volti Carly Rae Jepsen, fun., Lana Del Rey e Nicki Minaj e le vecchie glorie come Jay-Z e Kanye West.

In più è possibile votare in ogni Stato per la propria categoria locale, eleggendo un proprio rappresentante che in seguito gareggerà contro i finalisti Europei…fino al round finale tra Continenti per mettere le mani sul premio Worldwide Act!  Quali sono gli artisti che hanno regalato al mondo il meglio della musica? Chi sono le icone di stile che si meritano il primo EMA della storia per Best Look? Sei tu a deciderlo! Inizia a clickare per scegliere i tuoi preferiti, vota ora. Per scoprire la lista completa dei nominati agli MTV EMA 2012 basta andare alla pagina apposita e votare.

 Rihanna e Taylor Swift competeranno per i titoli di Best Female (Rihanna, Katy Perry, P!nk, Taylor Swift Nicki Minaj) e Best Pop (Justin Bieber, No Doubt, Katy Perry, Taylor Swift, Rihanna) e in lizza contro altri ben noti trend-setter nella nuova categoria Best Look (Nicki Minaj, Rihanna, Jack White, Taylor Swift, A$AP Rocky), che evidenzia gli stili personali più unici e accattivanti provenienti dal mondo della musica. Rihanna è anche in lizza per la miglior canzone (Carly Rae Jepsen – ‘Call Me Maybe’, Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’, Gotye – ‘Somebody That I Used To Know’, Pitbull feat. Chris Brown – ‘International Love’, fun. feat. Janelle Monáe– ‘We Are Young’) e miglior video (M.I.A. – ‘Bad Girls’, Lady Gaga – ‘Marry The Night’, Katy Perry – ‘Wide Awake’, Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’, PSY – ‘Gangnam Style’) per il suo grande successo “We Found Love” e Best Fan, mentre Swift ha ricevuto nomination per Best Live (Taylor Swift, Lady Gaga, Jay Z & Kanye West, Green Day, Muse) e Best World Stage (Arcade Fire, Arctic Monkeys, B.o.B, Evanescence, Flo Rida, Jason Derulo, Joe Jonas, Justin Bieber, Kasabian, Ke$ha, LMFAO, Maroon 5, Nelly Furtado, Red Hot Chili Peppers, Sean Paul, Snoop Dogg, Snow Patrol Taylor Swift). Fresco dalle sue vittorie lo scorso anno per Best Male (Justin Bieber, Kanye West, Flo Rida, Pitbull, Jay Z) e Best Pop (Justin Bieber, No Doubt, Katy Perry, Taylor Swift, Rihanna), Justin Bieber potrebbe ripetersi in queste due categorie, Best World Stage e di nuovo Biggest Fan (Justin Bieber, One Direction, Lady Gaga, Rihanna, Katy Perry), mentre il due volte ospite EMA Katy Perry si daranno battaglia per Best Female, Best Pop, Best Video con ‘Awake Wide’ e Biggest Fan.

Inoltre, data la rinascita della musica elettronica, MTV sta reintroducendo la categoria Best Electronic per onorare i più grandi nomi dello stesso genere. Per Best Electronic: David Guetta, Swedish House Mafia, Avicii, Skrillex e Calvin Harris.

 Candidati di rilievo agli EMA sonoLady Gaga, Carly Rae Jepsen, divertimento., Lana Del Rey, Nicki Minaj, Jay Z e Kanye West , ciascuno con tre nomination EMA, mentre i Green Day, Gotye, Pitbull, Rita Ora, Flo Rida, Muse, Arctic Monkeys, Jack White e One Direction sono in lizza per due premi. MTV annuncerà gli artisti EMA e i presentatori in un momento successivo.

L’MTV EMA una celebrazione globale di MTV delle stelle più calde della musica del panorama internazionale, provenienti da diversi generi e da ogni angolo del mondo: dal Regno Unito, ‘Ungheri, India Australia e ovunque e porta gli appassionati di musica di tutto il mondo a vivere insieme un’esperienza unica e incomparabile. Per il secondo anno consecutivo, MTV invita fans in tutto il mondo a dare voce alle proprie preferenze, restringendo il cerchio dei preferiti ai cinque candidati scelti di questa diciannovesima edition, con la premiazione del Biggest Fun. Ogni giorno il sito sarà opportunamente aggiornato.

I fan saranno in grado di votare per un artista o gruppo dal loro rispettivo territorio a partire da oggi, luned’ 17 settembre ((Europa, America Latina, Nord America, Asia-Pacifico e Africa / India / Medio Oriente) , e quindi i vincitori locali in lizza per il titolo regionale a partire da lunedì 15 ottobre. I vincitori saranno annunciati la settimana del 30 ottobre e la battaglia per il Worldwide Act sarà quella che li porterà domenica, 11 novembre alle 21, sullo stage del EMA MTV Awards. www.mtvema.com online o http://m. mtvema.com dai telefoni cellulari.

Ed ecco l’elenco dei candidati per il ‘2012 MTV EMA’. Le votazioni sono aperte da oggi alle 23:59 CET di venerdì 9 Novembre.

BEST SONG
Carly Rae Jepsen – ‘Call Me Maybe’
Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’
Gotye – ‘Somebody That I Used To Know’
Pitbull feat. Chris Brown – ‘International Love’
fun. feat. Janelle Monáe– ‘We Are Young’

BEST NEW
Rita Ora
fun.
One Direction
Lana Del Rey
Carly Rae Jepsen

BEST FEMALE 
Rihanna
Katy Perry
P!nk
Taylor Swift
Nicki Minaj

BEST MALE
Justin Bieber
Kanye West
Flo Rida
Pitbull
Jay Z

BEST POP
Justin Bieber
No Doubt
Katy Perry
Taylor Swift
Rihanna

BEST LIVE
Taylor Swift
Lady Gaga
Jay Z & Kanye West
Green Day
Muse

BEST HIP HOP
Jay Z & Kanye West
Nas
Rick Ross
Drake
Nicki Minaj

BEST ROCK 
Linkin Park
Green Day
Muse
The Killers
Coldplay

BEST ELECTRONIC
David Guetta
Swedish House Mafia
Avicii
Skrillex
Calvin Harris

BEST ALTERNATIVE 
Jack White
The Black Keys
Arctic Monkeys
Florence + The Machine
Lana Del Rey

BEST VIDEO
M.I.A. – ‘Bad Girls’
Lady Gaga – ‘Marry The Night’
Katy Perry – ‘Wide Awake’
Rihanna feat. Calvin Harris – ‘We Found Love’
PSY – ‘Gangnam Style’

BEST LOOK
Nicki Minaj
Rihanna
Jack White
Taylor Swift
A$AP Rocky

BIGGEST FANS
Justin Bieber
One Direction
Lady Gaga
Rihanna
Katy Perry

BEST WORLD STAGE
Arcade Fire
Arctic Monkeys
B.o.B
Evanescence
Flo Rida
Jason Derulo
Joe Jonas
Justin Bieber
Kasabian
Ke$ha
LMFAO
Maroon 5
Nelly Furtado
Red Hot Chili Peppers
Sean Paul
Snoop Dogg
Snow Patrol
Taylor Swift

BEST PUSH
Nov – Foster The People
Dec – Lana Del Rey
Jan – Mac Miller
Feb – Michael Kiwanuka
March – Gotye
April – Rebecca Ferguson
May – fun.
June – Rita Ora
July – Conor Maynard
August – Of Monsters And Men
September – Carly Rae Jepsen

Fin dalla sua istituzione nel 1994, la MTV EMA ha stabilito una reputazione come uno dei premio musicali più sensazionale in tutto il mondo. Gli artisti EMA delle precedenti edizioni hanno incluso gli artisti più hot del mondo hip hop, rock e pop – come Beyonce, Katy Perry, Jay-Z, Rihanna, Green DayJustin Bieber, Shakira, Kanye WestTokio Hotel and Kings of Leon – iconiche superstar globali come U2, Coldplay, Madonna, Prince, Bon Jovi, Queen, e molti, molti altri.

Chi è MTV

MTV ha il primato mondiale nell’intrattenimento giovanile. Con un raggio d’azione globale di oltre mezzo miliardo di famiglie, MTV è la sede culturale di generazione millenarie per gli appassionati di musica e artisti, ed è all’avanguardia nella creazione di programmi innovativi per i giovani. MTV riflette e crea la cultura pop con il suo contenuto vincente, costruito intorno alla narrazione avvincente, la scoperta della musica e l’attivismo in TV, online e mobile. Al di fuori degli United States, MTV fa parte di Viacom International Media Networks, una divisione di Viacom Inc. (NASDAQ: VIA, VIAB), uno dei creatori leader a livello mondiale di programmazione e dei contenuti su tutte le piattaforme media.

MTV EMA è già stata a Belfast (2011), Madrid (2010), Berlin (2009), Liverpool (2008), Munich (2007), Copenhagen (2006), Lisbon (2005), Rome (2004), Edinburgh (2003), Barcelona (2002), Frankfurt (2001), Stockholm (2000), Dublin (1999), Milan (1998), Rotterdam (1997), London (1996), Paris (1995) and Berlin (1994)

www.mtvema.com
https://www.facebook.com/MTVEMA


Cavolo, ha vinto la Spagna!

Avete capito? L’Italia ha perso. O quantomeno ha voluto aiutare la vicina Spagna a riconferma per la terza volta il titolo di Campione d’Europa. Anche se qualcuno, volendo essere galante, ha preferito parlare di Spagna Regina.

Sarà stata la presenza di Monti, piuttosto che di Napolitano, che ha parlato di tasse rispetto ai gol (mancati?) e qualcuno lo ha messo da spauracchio anche per i gatti neri. Comunque.

In un parallelismo con la boxe su Twitter han detto ‘l’angolo avrebbe gettato la spugna alla seconda ripresa. Umiliati. Bravi loro’ e poi gli hashtag di #occupykiev #SpagnaItalia, le pagine dedicate alla finale di Euro 2012. E ancora: ‘Hanno vinto i più forti. E la dimensione della sconfitta ridimensionerà (parecchio) quello che rimane un bel torneo’ sempre twittato su #SpagnaItalia. Delusione? Sappiamo come riprenderci.

Si abbiamo perso, o concesso il 4 a 0 alle furie rosse. E allora?

Prandelli dixit: ‘E’ una punizione severa, però si è visto da subito che la Spagna aveva più freschezza fisica, noi abbiamo speso tantissimo senza aver avuto il tempo per recuperare. Poi con tanti giocatori non al meglio, è stato difficile riprendere lo svantaggio’. Per il commissario tecnico, nominato all’indomani dei Mondiali in Sudafrica quando allenava il Siena ‘Non abbiamo sbagliato tatticamente il primo tempo. Da subito abbiamo capito che dovevamo contenere. Fisicamente abbiamo fatto fatica, la generosità della squadra è andata a scapito dell’equilibrio perché per fare un certo gioco bisogna stare bene fisicamente’. (Ma questa volta Balotelli l’ha tenuta la maglia della nazionale?)

L’Europeo l’Italia lo ha fatto e fino alle fine: ‘Abbiamo fatto un torneo straordinario, ho fatto i complimenti ai ragazzi. Noi dobbiamo crescere e cercare di arrivare a competizioni del genere col tempo giusto per recuperare lo sforzo del campionato’.

Finisce dunque proprio nella finale il sogno degli azzurri (#ForzaAzzurri). Loro nettamente più forti, noi stanchissimi. Vince 4-0 la Spagna (Silva, Jordi Alba, Torres e Mata) che si conferma campione d’Europa e continua a scrivere la storia. Mai nessuno era riuscito a vincere per sei anni consecutivi, le furie rosse sì: nel 2008 gli Europei, nel 2010 i Mondiali, ora ancora il titolo continentale.

http://it.uefa.com/

Mdna World Tour: Madonna inizia con Israele

 Israele si prepara ad accogliere Madonna. La regina del pop è arrivata in largo anticipo a Tel Aviv da dove lancerà il suo Mdna World Tour.

Il 31 maggio, quindi domani, la cantante si esibirà allo stadio Ramat Gan, nel primo di 84 concerti tra Europa e America. Secondo i rumors, la signora Ciccone è accompagnata da un amico e i quattro figli, due naturali (Lourdes e Rocco) e due adottati. Mentre una presunta sosia ha ricevuto l’incarico di depistare i paparazzi e alleggerire la pressione dei media sulla famiglia.

Uno stratagemma che ha permesso a Madonna di celebrare senza dare troppo nell’occhio la festa ebraica di Shavuot in un noto centro di divulgazione cabalistica nel cuore della città.

Appassionata cultrice da tempo del misticismo cabalistico, Madonna è ormai di casa a Tel Aviv, dove si è esibita tre volte: l’ultimo concerto risale al 2009, nel corso del suo ‘Sticky and Sweet tour‘.

Da verificare invece che la pop star durante la notte sarebbe uscita dall’albergo per raggiungere la città santa di Safed in Galilea, cara alla devozione e ai riti di alcune correnti dell’ebraismo ortodosso.


Create a free website or blog at WordPress.com.