Mtv Emas 2012: i vincitori

Sono Taylor Swift e Justin Bieber – assente alla premiazione – i pluripremiati dell’edizione 2012 degli EMA, gli MTV Europe Music Awards, consegnati domenica sera a Francoforte sul Meno.

Al termine di uno show pirotecnico, fatto di luci acrobati, cascate di scintille, cerchi di fuoco, laser e muri luminosi immersi in una scenografia che ricorda quella di un circo, Swift, 23 anni a dicembre, si porta a casa tre premi – miglior artista femminile, miglior live e miglior look – mentre Justin Bieber vince nelle categorie miglior artista maschile, miglior artista pop e miglior concerto MTV World Stage. La migliore canzone è ‘Call Me Maybe’ di Carly Rae Jepsen.

A far esplodere la Festhalle, l’arena di Francoforte costruita all’inizio del Novecento in cui si sono svolti i diciannovesimi EMA, è stato però il rapper sudcoreano PSY. Balla in video il suo gangnam style con la top model tedesca Heidi Klum, affascinante presentatrice della serata, e coinvolge David Hasselhoff in un insolito cameo: l’attore di Baywatch e Supercar canta il gangnam style in un bagno portatile, si porta sul palco una sessantina di ragazzi non professionisti vestiti come lui nel video tormentone (giacca blu, camicia bianca e occhiali neri), mentre in sala migliaia di smarthphone non si scostano da lui e sugli spalti è il trionfo della danza del cavallo.

Gangnam style si aggiudica anche il premio come miglior video dell’anno, ulteriore riconoscimento per un video che su YouTube ha già registrato ogni record in fatto di ‘like’.

Rihanna non raccoglie neanche un premio, nonostante avesse collezionato alla vigilia ben sei nomination.

Il Best Worldwide Act, quest’anno alla seconda edizione, è stato vinto dall’artista cinese Han Geng che ha portato la statuetta per la seconda volta nelle zone asiatiche ricalcando il successo dello scorso anno ottenuto dai BIGBANGAlicia Keys ha presentato il premio alla memoria di Whitney Houston, il Global Icon award, che ha onorato l’impatto che la sua figura ha avuto e continua ad avere sul mondo delle musica pop.

Rita Ora – artista MTV Push e nominata EMA – ha dato il via allo show da una gigantesca gabbia sulle note di ‘R.I.P.’ mentre i fun. hanno fatto cantare l’arena con la hit ‘We Are Young’. Alicia Keys è stata una ‘Girl on Fire’ attorniata da acrobati intenti in acrobazie da togliere il fiato. Pitbull ha aggiunto una nota sexy allo show, circondato da ballerini con palle di specchi e affascinanti folletti sulle note della sua ultima canzone ‘Don’t Stop the Party’.

Killers hanno stupito la folla con uno spettacolo di luci impressionante sul pezzo ‘Runaways’ mentre la grinta di ‘Madness’ dei Muse è stata massimizzata da un innovativo spettacolo laser. I No Doubt hanno marcato il loro ritorno dopo 10 anni lontani dai riflettori con una eccezionale performance live di ‘Looking Hot’, forti di una GwenStefani in ottima forma.

 Il DJ e produttore Madeon ha rafforzato lo show con un mix della sua musica e regalato degli incredibili mash-up delle hit dei nominati. La serata ha visto anche la partecipazione speciale di Ludacris che ha girato la venue da parte a parte portando l’energia ai massimi livelli. Nel backstage, David Hasselhoff ha twittato senza sosta gli scoop, regalando al pubblico un inedito punto di vista sugli EMA.

La lista dei presenter degli MTV EMA 2012 è lunga e include superstar come Lana Del Rey, che ha vinto nella categoria Best Alternative, la socialite Kim Kardashian, che è arrivata accompagnata dal fidanzato Kanye West, i musicisti e attori (nominati anche ai GRAMMY®) Nick, Kevin e Joe Jonas, Brett Davern ovvero Jake di Diario di Una Nerd Superstar, il cast di Geordie Shore e le top model Anne V e Isabeli Fontana.

Miglior artista femminile  

Taylor Swift

Miglior artista maschile  

Justin Bieber

Migliore canzone 

Carly Rae Jepsen – ‘Call Me Maybe’

Miglior live  

Taylor Swift

Miglior look  

Taylor Swift

Miglior video  

PSY – ‘Gangnam Style’

Miglior concerto 

Han Geng (Asia Pacific)

Più grande comunità di fan 

One Direction

Miglior concerto MTV World Stage  

Justin Bieber

Miglior artista MTV Push  

Carly Rae Jepsen

Miglior artista alternativo  

Lana Del Rey

Miglior artista dance  

David Guetta

Miglior artista hip-hop 

Nicki Minaj

Miglior nuova rivelazione

One Direction

Miglior artista pop  

Justin Bieber

Miglior artista rock 

Linkin Park

Global Icon 

Whitney Houston

Advertisements

Ema European Music Awards al via questa sera dalla Festhalle, a Francoforte

Questa sera, a partire dalle ore 20, si apriranno le danze su Mtv Italia con il red carpet show, condotto da Tim Klash, Louise Roe e Sway, durante il quale il rapper Ludacris presenterà il video ‘Rest of my life’. Sono gli Ema gli European Music Awards, quest’anno ospitati per la seconda volta nella loro storia, alla Festhalle di Francoforte. Ieri conferenza stampa di presentazione.

A condurre la serata saranno la bellissima ex top model Heidi Klum e David Hasselhoff, il bagnino di ‘Baywatch’, a cui è stato affidato il compito di commentare lo show sui social media e condividere le foto dal backstage.

Tantissimi gli ospiti in programma. Sul palco tornerà Alicia Keys, sulla cresta dell’onda per ‘Girl on fire’, il rock di No Dout, Muse e The Killers, il pop dei Jonas Brothers e quello country pop di Taylor Swift, sino al rap di Pitbull. Ad attirare l’attenzione, più che mai, saranno però i fenomeni di quest’anno, dal rapper coreano Psy, che con ‘Gangnam style’ ha fatto ballare anche i muri, alla cantautrice canadese Carly Rae Jepsen diventata fenomeno internazionale grazie al tormentone estivo ‘Call me maybe’ (durante la serata è probabile che canterà il suo nuovo “The Kiss”). Sul palco anche i Fun., in vetta alle classifiche con ‘We are Young’´ e la rivelazione inglese Rita Ora.

Grandi assenti della serata Lady Gaga e Justin Bieber, che nell’edizione 2011 a Belfast vinsero rispettivamente quattro e due European Music Awards.

A proposito della gara, Rihanna è in testa con sette nomination, seguita da Taylor Swift con cinque, Justin Bieber e Katy Perry concorrono invece in quattro categorie. Tra i favoriti anche Lady Gaga, Carly Rae Jepsen, Fun., Lana Del Ray, Kanye West e Jay Z. Il rapper Emis Killa, vincitore del Best Italian Act, è in corsa per il Best European Act.

Va a Whitney Houston il Global Icon Award, il riconoscimento che ogni anno Mtv consegna, in occasione degli European Music Awards, ad artisti che hanno fatto la storia della musica. Dopo Bon Jovi e i Queen, vincitori nei due anni passati, questa volta il premio va alla memoria della cantante americana morta lo scorso 11 febbraio.

Blog at WordPress.com.