Business arte e Moda: parte la Woman Fashion Week a Milano dal 19 al 25 settembre

Dal 19 al 25 Settembre 2012

Milano Woman Fashion Week PRIMAVERA / ESTATE 2013

Dopo le fashion week di New York e di Londra, tocca a Milano presentare le collezioni primavera estate 2013. Per sette giorni Milano diventa la prestigiosa capitale del fashion e ospita più di 170 sfilate e presentazioni con un calendario ricco di eventi e giornate interamente dedicate alla moda. Verranno presentati i must have e i capi d’abbigliamento che la prossima estate non potranno mancare nei guardaroba delle donne più modaiole.

Ad aprire questa sera la mostra di Michelangelo Pistoletto in piazza Duomo a Milano si svolgerà la performance artistica Il Terzo Paradiso, di Michelangelo Pistoletto. Il simbolo del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto sarà ricreato grazie alla collaborazione di mille studenti delle scuole di moda, arte e design di Milano.

Michelangelo Pistoletto presenterà ‘Il Terzo Paradiso per il manifesto della sostenibilità per la moda italiana’. Un flashmob nel centro di Milano per ricordare il legame tra moda, arte ed eco-sostenibilità. Il ‘Manifesto’, elaborato dalla Commissione ‘Ecologia ed Ambiente’ presieduta da Anna Zegna, intende tracciare la via italiana della sostenibilità della moda interpretando le sfide globali della sostenibilità e definendo alcuni orientamenti di ampio respiro cui tutte le imprese della filiera potranno trarre ispirazione.

Uno speciale evento live che intende stimolare e promuovere una trasformazione della società attraverso la diffusione del messaggio/mito del Terzo Paradiso.

Il Terzo Paradiso – Il termine paradiso proviene dall’antico persiano e significa giardino protetto. L’umanità havissuto due paradisi. Il primo è quello in cui la natura regolava totalmente la vita sulla terra. Il secondo è il paradiso artificiale sviluppato dall’intelligenza umana nel corso dei secoli, attraverso un processo che ha portato l’umanità a migliorare la propria qualità di vita, giungendo tuttavia a confliggere con il mondo naturale.

‘Il Terzo Paradiso mira alla ri-conciliazione tra polarità diverse come natura e artificio e si può realizzare solo attraverso l’assunzione della responsabilità sociale collettiva’. (Michelangelo Pistoletto)

Il Terzo Paradiso è stato presentato ufficialmente per la prima volta nel 2005, all’Isola di San Servolo, nell’ambito della Biennale di Venezia, con un gigantesco solco nella terra. Un vero atto di fondazione, indispensabile per affermare l’urgenza di un nuovo equilibrio tra natura e cultura, una re-visione del rapporto umanità e ambiente. Il significato di Terzo Paradiso è totalmente laico e non ha alcun riferimento a confessioni religiose.

‘Un passaggio evolutivo nel quale l’intelligenza umana trova i modi per convivere con l’intelligenza della natura – dice Pistoletto

Michelangelo Pistoletto, artista di fama mondiale ha creato a Biella (patria del tessile laniero italiano) nel 1998 un nuovo modello di istituzione artistica e culturale che pone l’arte in diretta interazione con i diversi settori della società. Un luogo in cui convergono idee e progetti che coniugano creatività e imprenditorialità, formazione e produzione, ecologia e architettura, politica e spiritualità. Nel 2009 i progetti sul rapporto tra arte e moda realizzati da Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte danno vita a Cittadellarte Fashion B.E.S.T – Bio Ethical Sustainable Trend, un’officina operativa che si dedica alla promozione della sostenibilità  nell’ambito del settore tessile.

Il laboratorio è fondato su tre elementi costitutivi: il patrimonio di eccellenza produttiva sedimentato sul territorio biellese e riconosciuto nel mondo; la creatività artistica, componente essenziale di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto; l’impegno per un cambiamento della società in senso responsabile e sostenibile. Per la prima volta grazie a Cittadellarte Fashion B.E.S.T più di quaranta aziende della filiera tessile siedono intorno allo stesso tavolo chiamati dall’arte ad un’impegno che già nel Rinascimento ha fatto dell’Italia il centro del mondo.

Grazie all’attività svolta in questi anni da Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte si arriva oggi a saldare un’alleanza con uno dei massimi rappresentanti della moda, ovvero Camera della Moda.

Il significato di questa collaborazione non si esaurisce in un evento ma suggella l’alleanza lungo un percorso operativo e sperimentale dove l’arte e le imprese si trovano fianco a fianco.

Settantuno le sfilate programmate in tutta la città, 53presentazioni su appuntamento, per un totale di 132 collezioni. I luoghi della Settimana della Moda saranno invece il Castello Sforzesco con le collezioni dei vincitori delconcorso N.U.DE. – New Upcomuning Designers, Palazzo Clerici, il Circolo Filologico e l’antico palazzo della Ragione con punto di partenza il Fashion Hub di Palazzo Giureconsulti. A fare da corollario, numerosi eventi, feste e cocktail party partendo dalla mostra ‘Gli anni ’90 nelle copertine delle riviste di moda e società’ che verrà inaugurata proprio all’interno del Fashion Hub di Palazzo Giureconsulti mercoledì 19 settembre, fino alla sfilata charity di bambini ‘Fashion Kids for Children in Crisis Onlus’ che presenterà in passerella per l’occasione aperta al pubblico martedì 25 settembre. Per avere maggiori dettagli è possibile collegarsi al sito della Camera della Moda, in cui sarà anche possibile seguire in diretta streaming le sfilate.

‘La situazione economica che stiamo vivendo oggi è caratterizzata da grandi turbolenze, – commenta il Presidente di CNMI Mario Boselli – ma la divisione moda rimane comunque un settore trainante della nostra economia. Auspico con tutto il cuore che le collezioni presentate durante questa importante ed internazionale fashion week sappiano cogliere questa sfida dei mercati e che possano suscitare il miglior interesse dei buyer nazionali ed internazionali’.

Di seguito il calendario della Woman Fashion Week Primavera/Estate 2013 con le prossime edizioni

ECCO L’ELENCO DELLE SFILATE IN PROGRAMMA

– MERCOLEDì 19 SETTEMBRE
09,30 1a CLASSE – ALVIERO MARTINI COLLECTION VIA ARGELATI, 1/A
10,30 PAOLA FRANI VIA CARLO BOTTA, 8
11,30 MILA SCHÖN PIAZZA MERCANTI, 1
12,30 SIMONETTA RAVIZZA LOCATION DA COMUNICARE
14,00 GUCCI PIAZZA OBERDAN, 2/B
15,00 GUCCI PIAZZA OBERDAN, 2/B
16,00 JOHN RICHMOND VIA MELEGARI, 3
17,00 ALBERTA FERRETTI VIA SENATO, 10
18,00 N°21 VIA A. MAIOCCHI, 5/7
19,00 FRANCESCO SCOGNAMIGLIO LOCATION DA COMUNICARE
20,00 ASSEGNATO

– GIOVEDì 20 SETTEMBRE
09,30 MAX MARA VIA SENATO, 10
10,30 BLUGIRL CORSO VENEZIA, 16
11,30 EMPORIO ARMANI VIA BERGOGNONE, 59
12,30 EMPORIO ARMANI VIA BERGOGNONE, 59
12,30 SILVIO BETTERELLI VIA CLERICI, 10
14,00 ERMANNO SCERVINO VIA SAN LUCA, 3
15,00 ROCCOBAROCCO CASTELLO SFORZESCO
16,00 KRIZIA VIA MANIN, 21
17,00 JO NO FUI VIA FOGAZZARO, 23
18,00 PRADA VIA FOGAZZARO, 36
18,00 DANIELA GREGIS PIAZZA SANT’ AMBROGIO, 23/A
19,00 ASSEGNATO
20,00 ANTEPRIMA CASTELLO SFORZESCO

VENERDì 21 SETTEMBRE
09,30 MOSCHINO VIA SENATO, 10
10,30 LES COPAINS PIAZZA MERCANTI, 1
11,30 JUST CAVALLI VIA OROBIA, 15
12,30 ETRO VIA PIRANESI, 14
14,00 C’N’C COSTUME NATIONAL CASTELLO SFORZESCO
15,00 ICEBERG VIA PALERMO, 10
16,00 BLUMARINE CORSO VENEZIA, 16
17,00 SPORTMAX VIA SENATO, 10
18,00 GABRIELE COLANGELO PIAZZA MERCANTI, 1
19,00 VERSACE VIA GESU’, 12
19,00 AIGNER VIA CLERICI, 10
20,00 VERSACE VIA GESU’, 12

– SABATO 22 SETTEMBRE
09,30 BOTTEGA VENETA VIA PRIV. ERCOLE MARELLI, 6
10,30 FRANKIE MORELLO CASTELLO SFORZESCO
11,30 MAURIZIO PECORARO VIA CLERICI, 5
12,30 FENDI VIA SOLARI, 35
14,00 ANTONIO MARRAS VIA A. MAIOCCHI, 5/7
15,00 ASSEGNATO
16,00 GENNY VIA SANTO SPIRITO, 10
17,00 VERSUS VIA GESU’, 12
18,00 TER ET BANTINE VIA SAN FRANCESCO D’ASSISI, 15
19,00 EMILIO PUCCI CORSO VENEZIA, 16
20,00 EMILIO PUCCI CORSO VENEZIA, 16
20,30 AQUILANO.RIMONDI PIAZZA MERCANTI, 1
20,30 ROBERTO MUSSO VIA VIVAIO, 7

– DOMENICA 23 SETTEMBRE
09,30 MARNI VIA ALSERIO, 22
10,30 MARNI VIA ALSERIO, 22
11,30 TRUSSARDI LOCATION DA COMUNICARE
12,30 LAURA BIAGIOTTI VIA RIVOLI, 6
14,00 DOLCE & GABBANA VIALE PIAVE, 24
15,00 BYBLOS MILANO CASTELLO SFORZESCO
16,00 MISSONI VIA FESTA DEL PERDONO, 7
17,00 MARCO DE VINCENZO PIAZZA MERCANTI, 1
18,00 SALVATORE FERRAGAMO PIAZZA AFFARI 6
19,00 GIORGIO ARMANI VIA BERGOGNONE, 59
20,00 GIORGIO ARMANI VIA BERGOGNONE, 59

– LUNEDì 24 SETTEMBRE
09,30 DSQUARED2 VIA SAN LUCA, 3
10,30 MASSIMO REBECCHI VIA CLERICI, 5
11,30 LORENZO RIVA LOCATION DA COMUNICARE
13,00 ROBERTO CAVALLI ARCO DELLA PACE- PIAZZA SEMPIONE
14,00 GIANFRANCO FERRE’ VIA PONTACCIO, 21
15,00 LUISA BECCARIA LOCATION DA COMUNICARE
16,00 .NORMALUISA VIA CLERICI, 10
17,00 PORTS 1961 LOCATION DA COMUNICARE
18,00 CRISTIANO BURANI VIA CLERICI, 5

– MARTEDì 25 SETTEMBRE
10,00 SERGEI GRINKO PIAZZA MERCANTI, 1
10,45 BASHARATYAN V VIA CLERICI, 5

11,30 NEW UPCOMING DESIGNERS al CASTELLO SFORZESCO
– ARCHIVIO PRIVATO
– FRANCESCA
– LIBERATORE
– MAURO GASPERI
– MOI MULTIPLE

18,00 FASHION KIDS FOR CHILDREN IN CRISIS ONLUS al CASTELLO SFORZESCO

Prossime edizioni:
– Milano Moda Donna 20-26 febbraio 2013
– Milano Moda Donna 18-24 settembre 2013
– Milano Moda Donna 19-25 febbraio 2014
– Milano Moda Donna 17-23 settembre 2014

http://www.cameramoda.it/it/

Arriva in Italia il dio del fuoco ‘Prometheus’, nuovo lavoro del regista Ridley Scott

Arriva domani nei cinema italiani il film ‘Prometheus, che segna il ritorno alla fantascienza del regista britannico Ridley Scott, 33 anni fa reinventò il genere con ‘Alien. Con questa pellicola, che arriva in Italia dopo aver incassato quasi 380 milioni di dollari nel mondo, Scott racconta il viaggio di una squadra di esploratori che scopre un indizio sulle origini dell’umanità e, a bordo della nave Prometheus, arriva fino alle profondità più oscure dell’Universo, alla ricerca di segreti e rivelazioni sulla razza umana che porteranno però l’equipaggio a una battaglia durissima con creature misteriose e mostri, in cui in gioco c’è la distruzione della Terra stessa.

Charlize Theron at the Meteor Ireland Music Aw...

Charlize Theron at the Meteor Ireland Music Awards, 2008 (Photo credit: Wikipedia)

‘Abbiamo chiamato il film ‘Prometheus’ perché la metafora centrale della pellicola riguarda il Titano greco Prometeo, che sfidò gli dei dando agli esseri umani il dono del fuoco, azione per cui venne orribilmente punito – ha spiegato il regista di Blade Runner Ridley Scott. Quando si parla del mito legato al titolo del film, stiamo affrontando il rapporto dell’umanità con gli dei, gli esseri che ci hanno creato, e quello che succede quando li sfidiamo’.

Sulla sua nave spaziale Scott ha fatto salire questa volta Charlize Theron, Noomi Rapace e Michael Fassbender, nel ruolo di un androide. Il regista da anni voleva tornare al genere, anche se secondo lui ‘negli ultimi decenni si è abusato dell’azione, dei mostri e della fantascienza’.

Ci è arrivato creando una vera e propria mitologia nuova in cui svolgere la storia: ‘L’appassionato riconoscerà dei filamenti del DNA di Alien, ma le idee affrontate in questa pellicola sono uniche, approfondite e provocatorie’ ha affermato Scott, che nel film tocca temi come l’origine della specie e l’eterno scontro tra scienza e fede.

 

 

Kristen Stewart confessa: ‘Ho tradito Rob, ma lo amo’

Dopo la scappatella con il regista Rupert Sanders, per Kristen Stewart è arrivato il momento delle scuse ufficiali al compagno Robert Pattinson.

‘Lo amo, lo amo, mi spiace un casino’. La confessione di Kristen Stewart, la Bella Swan della Saga dei Vampiri di Twilight, al cinema con ‘Biancaneve e il cacciatore’ arriva dopo tre intensi giorni di dubbi e supposizioni lanciati sulla stampa internazionale per mettere in crisi la coppia che agli ultimi Comic con di San Diego ha presentato la seconda parte di Breakind Dawn, chiedendosi anche se mai avranno dei bambini.

Il gossip killer dei giorni scorsi è stato sufficiente a costringere  Kristen Stewart alle scuse ufficiali e a guadagnare una vagonata di pubblicità gratuita, buono o cattivo tempo che sia. Il tradimento c’è stato e la Stewart, secondo Forbes più pagata di Charlize Theron e la più pagata in assoluto negli Stati Uniti ha dovuto ammettere. La giovane attrice (22 anni), protagonista di ‘Biancaneve e il cacciatore’, ha avuto un flirt con Rupert Sanders, il regista della pellicola ora nelle sale italiane.

La scappatella di un attimo è arrivata subito dopo le grandi dichiarazioni d’amore di Robert Pattinson, insieme al quale la Stewart vive una relazione da circa tre anni e le indiscrezioni su prospettive di matrimonio fra i due. A People, la Stewart ha dichiarato:Sono profondamente dispiaciuta per aver ferito e imbarazzato chi mi sta vicino’ e ammette che questa faccenda ‘compromette la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob’.

Nessuna dichiarazione ufficiale da parte del partner e attore inglese, anche se si scommette sul perdono. Del resto, possono i vampiri del secolo rompere per il flirt di qualche minuto?

Direttamente da HollywoodLiberty Ross, la moglie del fedifrago Sanders, nel film su Biancaneve interpreta la madre di Kristen.

https://cookednews.wordpress.com/2012/07/14/the-twilight-saga-al-comic-con-2012-con-breaking-dawn-2/

https://cookednews.wordpress.com/2012/05/17/the-celebrity-100-e-guerra-fra-le-regine-del-pop-la-piu-potente-e-j-lo/

https://cookednews.wordpress.com/2012/06/04/mtv-movie-awards-vincono-i-vampiri-di-twilight-e-hunger-games-miglior-cast-a-harry-potter/

Blog at WordPress.com.