Il sindaco di Firenze si candida per le primarie del Pd: Renzi, ‘A me la guida dell’Italia e gli elettori di Silvio’

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi annunciando ufficialmente la sua candidatura alle primarie del Pd, dopo essersi proposto alla ‘guida dell’Italia’, si è subito rivolto a chi ha votato in passato Silvio Berlusconi per chiedere il suo voto alle prossime elezioni.

Parlando da Verona nel giorno dell’apertura della sua campagna elettorale, Renzi ha detto che ‘la nostra è una scommessa di coraggio, di dignità, di bellezza. E’ una scommessa della politica. Accettiamo di non limitarci a lamentarci, a metterci in gioco tutti. Con questo spirito annuncio ufficialmente la mia, che è la nostra, candidatura alla guida dell’Italia per prossimi anni’.

Tra gli applausi dei simpatizzanti riuniti a Palazzo della Gran Guardia, Renzi ha aggiunto: ‘Non ho paura di chiedere i voti di chi ha votato centrodestra, non certo nelle primarie che il centrodestra non fa, ma alle elezioni. Noi del centrosinistra le elezioni le vogliamo vincere’. Lo ha detto Matteo Renzi presentando la sua candidatura alle primarie del Pd.

Rivolgendosi a chi ‘in passato ha votato per Berlusconi’, Renzi ha affermato: ‘Voglio stanarvi dalle vostre delusioni: volevate il federalismo e vi siete trovati uno Stato centralista, volevate un milione di posti di lavoro e avete i figli disoccupati. Noi le elezioni le vogliamo vincere, non siamo qui solo per partecipare’.

Un passaggio anche sulle polemiche interne del suo partito: ‘Mi dicono di ringraziare Bersani per le primarie. Io dico grazie a Bersani e a chi mette in gioco se stesso per tanti motivi: chi parla male dell’avversario fa un errore, ma chi parla male degli amici fa un errore doppio. Ma le primarie non sono una concessione, sono elemento costitutivo del Pd. Chi negasse le primarie – ha aggiunto Renzi – negherebbe il Pd’.

Renzi ha concluso il suo intervento, affermando che vorrebbe che suo figlio non possa dire un giorno: ‘Mio padre ha avuto paura. Il vero rischio – ha detto – non è calciare il rigore e sbagliarlo, ma restare in panchina’.

http://www.matteorenzi.it/

Related articles

Obama for America: 101 giorni al voto

President Barack Obama addresses the House Dem...

President Barack Obama addresses the House Democratic Caucus Issues Conference in Williamsburg, Virginia. (Photo credit: Wikipedia)

Piena campagna elettorale per le prossime presidenziali del 6 novembre negli Stati Uniti. Il presidente Barack Obama invita chiunque fosse desideroso di contribuire, a visitare il sito Obama Biden (Presidente e Vicepresidente). Il 4 agosto sarà il suo compleanno, ‘forse l’ultimo da Presidente, non sta a lui decidere’, dice Obama in un messaggio pubblicato ieri dal titolo ‘My Birthday’ e indirizzato ai volunteers e ai supporters. L’invito è aperto a chiunque volesse partecipare. Obama scrive:

‘My upcoming birthday next week could be the last one I celebrate as President of the United States, but that’s not up to me—it’s up to you.

This July deadline is our most urgent yet, coming after two consecutive months of being significantly outraised by Romney and the Republicans.

And if you pitch in whatever you can before midnight tonight, you and a guest will be automatically entered to join me at my birthday get-together next month.

Thanks. Hope I’ll see you soon.’

Barack

L’Election Day è più vicino di quanto pensi. ‘Sostenere il Presidente e costruire questa campagna è più importante che mai, dona oggi – dice la nota sul sito. Quando lo fai, entro il 31 luglio, sarai inserito automaticamente fra gli invitati al 51esimo compleanno di Barack per festeggiare con lui nella sua casa di Chicago‘. E buon compleanno.


http://www.barackobama.com
http://www.barackobama.com/calendar
https://cookednews.wordpress.com/2012/06/16/obama-e-il-dream-act-il-presidente-americano-concede-i-permessi-di-lavoro-ai-figli-degli-immigrati/
https://cookednews.wordpress.com/2012/06/28/obamacare-ok-della-corte-suprema-alla-riforma-sanitaria-voluta-dal-presidente-barack/
http://www.youtube.com/barackobama?source=primary-nav

Create a free website or blog at WordPress.com.