L’olimpionico Pistorius spara alla fidanzata e la uccide

pistorius_londra_2012L’atleta paralimpico Oscar Pistorius ha sparato alla fidanzata, colpendola a una gamba e alla testa e uccidendola. Lo riferiscono fonti di stampa sudafricane, secondo le quali Pistorius avrebbe scambiato la donna per un ladro. La fidanzata si chiamava Reeva Steenkamp, 30 anni, modella sudafricana molto nota, considerata tra le cento donne più sexy del pianeta. I due stavano insieme dal novembre scorso. La polizia ha accusato l’atleta di omicidio, escludendo l’ipotesi che il campione l’avrebbe scambiata per un ladro, come aveva sostenuto Pistorius.

L’incidente è accaduto nella sua residenza, nella zona di Silver Lakes, intorno alle 4 di mattina. Pistorius è in stato di fermo e comparirà davanti a un magistrato di Pretoria nelle prossime ore. Agli agenti avrebbe detto di aver udito dei rumori sospetti in casa e di aver sparato alla ragazza credendo che fosse un ladro.

La portavoce della polizia che ha parlato con i giornalisti, Denise Beukes, ha anche aggiunto che gli agenti erano già stati chiamati nella residenza per «segnalazioni» di natura «domestica», un termine che sembra indicare un violento litigio tra Pistorius e la fidanzata. Al fatto avrebbero assistito «altri testimoni», che vengono sentiti in queste ore.

 Oscar Pistorius, che è uscito dalla sua casa indossando una tuta grigia con il capo coperto dal cappuccio e il viso chinato verso terra, dopo l’interrogatorio è stato condotto in ospedale, per essere sottoposto ad esami per stabilire il livello di alcol nel sangue e verificare la presenza di segni di lotta. L’atleta comparirà davanti al magistrato di Pretoria «non prima di domani». L’udienza preliminare, attesa per oggi, è stata rinviata, per consentire alla polizia di raccogliere altre informazioni. Il campione paralimpico è accusato di omicidio volontario per l’assassinio della fidanzata. La polizia dovrebbe – a quanto è stato anticipato – opporsi alla richiesta, che verosimilmente sarà presentata dai suoi avvocati, di poter uscire sotto cauzione.

Nella sua versione, Pistorius aveva detto di aver scambiato la ragazza per un intruso, un ladro o un rapinatore, che tentava di introdursi in casa. Secondo questa ricostruzione, Reeva si sarebbe introdotta in casa di nascosto, alle 4 di mattina, per fare a Pistorius una sorpresa di San Valentino. Un’idea romantica dalla quale sarebbe scaturito un esito mortale.

222000-pistorius

L’atleta, che corre indossando protesi in fibra di carbonio, è stato il primo disabile a correre alle Olimpiadi insieme ai normodotati ed ha raggiunto le semifinali dei 400 metri a Londra 2012. Ai giochi paralimpici ha vinto 6 ori, un argento e un bronzo tra Atene 2004 e Londra 2012. Il settimanale Time lo ha inserito fra le 100 persone più influenti del pianeta.

In tutto il mondo l’ostinazione e la forza di Pistorius avevano suscitato affetto e simpatia. Ora con questa vicenda, che ancora ha molti punti da chiarire, il rischio è che l’immagine di Pistorius, che era divenuto un simbolo positivo, possa restare per sempre offuscata.

Advertisements

Bolt leggenda: l’uomo del triplo oro a Pechino si riconferma nei 200m a London2012

‘Un fulmine nel cielo di Londra. Zitti tutti, non c’è ne per nessuno. Sono leggenda vivente’.

Il 25enne Bolt riesce nel suo intento di diventare leggenda vincendo anche i 200 m all’Olympic Stadium nel day13 dei Giochi Olimpici di London2012. Confermato l’oro dopo la tripletta di Pechino, il jamaicano ha fatto spazio anche ai compagni di squadra e connazionali Yohan Blake, medaglia argento sui 100m e Warren Weir, entrambi 22 anni.

Bolt ha vinto con il tempo di 19,32, fermandosi prima di superare il suo record mondiale di 19,19 a causa di una fitta alla schiena.

Il campione del mondo di velocità si dice ‘il più grande atleta vivente. Ora sto andando a sedermi, rilassarmi e pensare a quello che potrà essere il mio prossimo obiettivo. Non so quello che voglio fare dopo questa vittoria, se eseguire i 100 o 200 m o provare qualcosa di diverso. Ho bisogno di trovare nuove motivazioni per poter continuare a fare grandi cose.’

Super Bolt non è ancora pronto per la pensione. ‘Non sono pronto a lasciare e ad andare in pensione. Amo questo sport. Il resto della stagione che sto andando ad affrontare sarà per me un divertimento. Venendo a London 2012 sono riuscito a fare quello che era nei miei intenti, vincere e confermarmi campione’.

Olympic Stadium acceso anche per il keniota David Rudisha, oro sugli 800 m. Notte di festeggiamenti invece per l’uomo più veloce del mondo a Casa Jamaica e per le strade di Londra.

Su Twitter #BoltBlake. Il tweet più retwittato (54 volte) ‘E non venitemi a dire che in Jamaica non c’è roba buona! #Bolt#londra2012

http://www.london2012.com
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/06/london2012-super-bolt-vince-ancora-nuovo-record-mondiale-per-luomo-piu-veloce-del-mondo-punta-ai-200m/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/09/london2012-bolt-pronto-per-il-doppio-sprint-finale-italia-a-che-punto-siamo-le-gare-di-domani/
https://twitter.com/usainbolt
http://www.usainbolt.com

London2012: arrivano le bici più veloci del mondo. Ecco la tre giorni di competizione in BMX

Il Day12, o dodicesimo giorno di gare alle Olimpiadi di London2012 segna l’inizio delle competizioni su BMX. La disciplina diventata olimpica per la prima volta nel 2008 a Pechino avrà le sue finali inglesi, domani 10 agosto. Ecco alcuni risultati delle prime qualificazioni di semifinale, maschili e femminili in vista del BMX contest.

Caroline Buchanan dell’Australia durante l’allenamento sulla pista di women’s BMX nel Parco Olimpico il giorno 11. Insieme a lei Brooke Crain degli Stati Uniti (R).

Buchanan ha fatto un tempo di 38,433, con 0,210 secondi di vantaggio sulla neo zelandese Sarah Walker (38,644), e Mariana Pajon della Colombia terza con 38,787.

La rider francese Laetitia Le Corguille è quarta al  tre volte campione del mondo Shanaze Reade: l’inglese si è posizionata quinta.

Il campione del mondo Magalie Pottier della Francia si è qualificata con un settimo posto dopo l’evento che ha determinato la classifica  di serie del venerdì per le semifinali.

Durante le prime qualificazioni per le semifinali di domani, i riders si sono precipitati giù per la rampa di partenza, uno alla volta, nel tentativo di rivendicare un posizionamento forte per le ultime fasi della gara, quando in otto si contenderanno i primi posti sul podio (oro, argento e bronzo) in lizza per la posizione su un percorso ondulato, ricco di salti e curve strette.

Reade era terza sui 16 – strong field su strada, percorso che è stato modificato dopo aver vinto il test event la scorsa estate, facendo della pilota la leader per qualche tempo. Reade è stata tre volte campione del mondo nella disciplina olimpica, che vede otto piloti lanciarsi giù per una rampa all’inizio ripida, che si contendono lo spazio sulla pista e gareggiano sui salti, trasformando la competizione in un tentativo di arrivare primi, il tutto in circa 30 secondi. Le prove di ieri sono servite a determinare i primi posti in vista delle gare ad eliminazione diretta.

La quinta pilota Walker ha migliorato il suo primato, qualificandosi penultima rispetto alla Buchanan andata ancora più veloce.

Il ‘fast and furious‘ sport della BMX quest’anno è alla sua seconda apparizione agli Olympic London 2012 Games, i Giochi Olimpici di Londra 2012. Ma la BMX, che sta per Bicycle Motocross, ha iniziato a decollare come attività agonistica alla fine del 1960 in California, nel periodo in cui il motocross è diventato popolare negli Stati Uniti. Lo sport a motore è stato l’ispirazione per la versione a pedali – uno spettacolo mozzafiato, che da allora è diventato famoso in tutto il mondo.

Nel Day12, per gli uomini si è qualificato l’olandese Van der Biezen. Per il pilota di BMX ‘E’ stata una corsa veloce, non mi aspettavo di fare un tempo di 37.779 – ha detto – per me molto buono. E’ un buon inizio del sogno olimpico. Mi dà fiducia. Sento che la mia forma è molto buona, ma so che tutti gli altri sono pure in gran forma. Del resto ognuno si è preparato per questo contest da quattro anni. ‘

Per l’Italia,  Manuel De Vecchi con il 18° posto nella prova preliminare, valida per determinare i gruppi di partenza dei quarti di finale, è stato inserito nella terza batteria nella gara di domani.

Le donne saranno in azione per due giorni, con un giorno di riposo il giovedì, quando gli uomini avranno invece un turno supplementare ai quarti di finale.

Luogo della competizione: Olympic Park – BMX Track

Numero di medaglie: due men’s e due women’s competition

Numero di riders: saranno in tutto 48 i piloti di BMX, 32 uomini e 16 donne a competere per l’oro.

Eventi di Ciclismo BMX

Date: ‎08 agosto – 10 agosto

Oggi 09/ago alle 16:00 BMX maschile – Quarti di finale (1/9

10 /agosto Finale – BMX maschile    17:40

10/ago BMX maschile – Semifinali (1/5)   16:08

10/ago Finale – BMX femminile 17:30

10/ago BMX femminile – Semifinali (#1) 16:00

10/ago BMX femminile – Semifinali (#2) 16:04

http://www.london2012.com/cycling-bmx/news/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/08/alcune-foto-dal-day12-di-london2012/

London2012: oro States nel salto in lungo, nei 110m a ostacoli e sui 200m

Il Day12 è d’oro per i velocisti born in Usa. Dalla Reese nel salto in lungo femminile, ad Aries Merritt oro nei 110 metri maschili a Allyson Felix nei 200m donne, la bandiera a stelle e strisce comanda e vince sulla pista dell’Olympic Stadium nei Giochi di London 2012.

La saltatrice Brittney Reese è riuscita a gestire solo due salti dei sei tentativi previsti, ma il primo di questi sforzi è bastato a raggiungere i 7.12m nel secondo turno e si è dimostrato sufficiente a vincere, anche quando la Russia con Elena Sokolova è stata in grado di migliorare la propria prestazione di 7.07m ottenuta al secondo turno.

Janay DeLoach sostenuto in bronzo di un solo centimetro dal lettone Ineta Radevica, che ha saltato 6.88m due volte, ma visto DeLoach gestire 6.89m in tutto cinque.

Aries Merritt attraversa la linea prima di rivendicare l’oro nelle finali dei 110m ostacoli  il 12 ° giorno a Londra 2012, per la categoria uomini.

Al compagno di squadra Jason Richardson è andato l’argento con un punteggio da 13,04, mentre il jamaicano Hansle Parchment  vincendo il bronzo, ha segnato un nuovo record nazionale dei 13,12.

L’inglese Lawrence Clarke è stato quarto con un tempo di 13,39, mentre il campione in carica e primatista mondiale Dayron Robles, Cuba, per tutta la gara ha corso ferito.

Allyson Felix degli Stati Uniti

Allyson Felix festeggia dopo aver vinto l’oro nella finale dei  200m femminili. 26 anni, jamaicana, runner-up ad Atene e Pechino insieme a Veronica Campbell-Brown, Felix ha superato un inizio lento riuscendo a condurre fuori curva e a non essere catturata dagli avversari. La giovane lungometrista jamaicana ha segnato un tempo di 21,88 per terminare 0,21 davanti alla campionessa dei 100m  Shelly-Ann Fraser-Pryce.

La statunitense Carmelita Jeter – medaglia d’argento nei 100m – ha preso il bronzo, con Campbell-Brown quarta, non riuscendo però nel suo tentativo di diventare la prima donna a vincere una corsa podistica per tre Olimpiadi consecutive.

Oggi Bolt ha gareggiato per difendere il suo titolo di leggenda di uomo più veloce del mondo, triplo oro a Pechino e oro sui 100m domenica a London2012, correndo nelle semifinali dei 200 m. Il 25 enne campione del mondo ha battuto il suo record facendo quasi jogging a metà strada dalla dirittura d’arrivo con un tempo di 20,18.

Il compagno di squadra Yohan Blake è stato più veloce, anche dopo avere marcatamente rallentato, vincendo l’apertura in semi finale con i 20.01.

https://cookednews.wordpress.com/2012/08/08/alcune-foto-dal-day12-di-london2012/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/06/london2012-super-bolt-vince-ancora-nuovo-record-mondiale-per-luomo-piu-veloce-del-mondo-punta-ai-200m/

Alcune foto dal Day12 di London2012

A Londra 2012 è il Day 12. Ecco alcuni scatti

Inizia la  BMX Cycling, Luis Brethauer, Germania è alle prove sulla pista di BMX.


Darius SongailaLithuania e Andrey KirilenkoRussia vanno al secondo round. Sono i quarti di finale.

Claressa Shields of the United States vince contro Marina Volnova, Kazakhstan durante l’incontro di pesi medi – Women’s Middle (75kg) – nelle semifinali di  Boxing. #Day 12.

Sofya Ochigava (L), Russia,  celebra con un abbraccio la propria vittoria contro l’avversaria Adriana Araujo, Brazil. Sono i pesi leggeri dei femminili di Box (60kg), nelle semifinali del Day 12 di London 2012 Olympic Games all’ExCeL.

Pugni in aria per Behdad SalimikordasiabiIran, durante la finale di sollevamento pesi maschile dei 105 kg.  London 2012, Olympic Games, ExCeL

Sarah Attar of Saudi Arabia compete su gli 800m nella batteria donne, al primo round. Sempre #Day 12, London 2012, Olympic Games, questa volta siamo all’Olympic Stadium.

Ashton Eaton  gareggia nel Decathlon maschile nel lancio del peso nel #Day 12 di London 2012,  Olympic Games, all’Olympic Stadium.

Cornice spettacolare per Londra 2012 nella competizione di Mountain Bike. Un pilota dalla Polonia è visto in azione durante una sessione di allenamento in mountain bike al Hadleigh Farm. Le competizioni donne inizieranno l’11 agosto, quelle degli uomini il giorno successivo.

Il cinese Yang Yansheng compete per qualificarsi  nel men’s Pole Vault nel #Day 12 dei Giochi.

Amy Sene nel lancio del martello (the Hammer Throw). Sono le qualificazioni di women’s Hammer Throw nel #Day 12.

Roland Kokeny (R) e Rudolf Dombi, Hungary celebrano il podio dopo aver vinto l’oro nel Men’s Kayak Double (K2) 1000m Canoe Sprint- E’ la finale del #Day 12 di London 2012, Olympic Games, all’Eton Dorney.

L’inglese Daniel Awde compete nel Decathlon, nella specialità salto in lungo. Day 12, London 2012, Olympic Games.

Leung Chu Yan di Hong Kong, China, è in gara contro Timo Boll, Germania, durante il match per la medaglia di bronzo del Team Table Tennis, il tennis da tavolo. Day 12, London 2012, Olympic Games, ExCeL.

L’Ungheria vince l’oro nello sprint finale dei 500m Kayak a quattro, donne, (women’s Kayak Four (K4) 500m Sprint final). (L-R) Krisztina Fazekas, Katalin Kovacs e Danuta Kozak celebrano la medaglia d’oro durante la gara in Canoa nel Day 12 di London 2012, Olympic Games, all’Eton Dorney.

Prende il via l’evento dei 5000m maschile. Gli atleti competono all’Olympic Stadium.

Il tedesco Sebastian Brendel vince la medaglia doro nel singolo canoa degli Uomini (C1) 1000m Sprint Finale il giorno 12 del 2012 Giochi Olimpici di Londra a Eton Dorney.

Un atleta si riscalda prima dello Sprint Canoa il giorno 12 del 2012 Giochi Olimpici di Londra a Eton Dorney.

Dancers backstage about to perform before the start of the women’s Artistic Gymnastics women’s Individual All-Around final on Day 6 of the London 2012 Olympic Games at North Greenwich Arena on 2 August.

Il Red Foxes dance team in action durante la partita di turno del Basket per gli uomini di Australia e Gran Bretagna, nell’ottavo giorno delle Olimpiadi di Londra 2012 presso l’Arena Basketball, lo scorso 4 agosto.

Un performer schiaccia a metà partita, durante il men’s Basketball preliminary round match tra Francia e Nigeria. E’ il Day 10 del  London 2012 Olympic Games al the Basketball Arena e il 6 agosto. Vince la Francia 79-73.

Alexis Vastine, Francia, sembra non farcela dopo la sconfitta con Taras Shelestyuk,  Ucraina. E’ l’incontro di box uomini peso 69 kg all’ExCel.

James Kirani di Grenada è sul podio per festeggiare la vittoria. E’ la cerimonia che festeggia l’oro nei 400m maschili nell’undicesimo giorno di Olimpiade all’Olympic Stadium, durante i Giochi Olimpici di London2012.

Freddie Evans celebra la vittoria Freddie Evans di Gran Bretagna festeggia dopo la vittoria sul Custio Clayton del Canada durante Welter degli uomini (69kg) il Boxing Day 11 a ExCeL.

https://cookednews.wordpress.com/2012/07/24/banksy-va-alle-olimpiadi-con-due-nuovi-graffiti/
https://cookednews.wordpress.com/2012/04/28/in-vendita-i-phone-boxes-le-cabine-telefoniche-rosse-base-dasta-2-390-euro/

Olimpiadi di Londra 2012: il meglio di oggi

The DAY 10. Siamo soltanto al decimo giorno di Olimpiadi. Vediamo che succede

Timo BollGermany, sta combattendo per arrivare alle semifinali di Table Tennis, il tennis da tavolo. Il match a squadre si gioca contro la China.

No, non è arrabbiato. Karam Mohamed Gaber Ebrahim, Egypt, egiziano, sta celebrando la vittoria nella Lotta Greco Romana nelle semi finali degli 84kg  contro il polacco Damian Janikowski #Day 10.

E’ l’ora del Basket per i Giochi di squadra alle Olimpiadi 2012. Kevin Seraphin (4) e Ronny Turiaf (14), France,  festeggiano dopo aver vinto 79-73 contro la Nigeria durante i Men’s Basketball Preliminary Round match del #Day 10.

Olympics Day 10 – Synchronised Swimming Nayara Figueira e Lara Teixeira, Brazil, competono nel Women’s Duets Synchronised Swimming Free Routine Preliminary- E’  il  #Day 10 dei London 2012 Olympic Games.

Nuoto SincronizzatoNatalia Ischenko e Svetlana Romashina, Russia. Anche loro competono nel Women’s Duets Synchronised Swimming Free Routine Preliminary nel #Day 10

Ona Ballestero Carbonell e Andrea Fuentes Fache, Spain. Ancora una coppia per il duetto femminile nel Nuoto Sincronizzato. London 2012 Olympic Games, Aquatics Centre.

Ginnastica artisticaElizabeth Tweddle  compete alle parallele asimmetriche, esibendosi in finale

Tiro libero per il francese Boris Diaw  contro la Nigeria durante la partita di andata. Sono le semifinali di Basket al giorno 10 del 2012 Giochi Olimpici di Londra.

https://cookednews.wordpress.com/2012/08/06/london2012-seconda-settimana-di-giochi-20-sport-in-gara-18-le-medaglie-alla-decima-giornata/

Olimpiadi di Londra2012: il meglio di oggi e quello di ieri

Una selezione dei migliori scatti delle competizioni olimpiche di ieri e alcuni dalla giornata di oggi. Dieci giorni dall’inizio, seconda intensa settimana di gara per le Olimpiadi di London2012. Nella foto  Alexander Shatilov (ISR), Israeliano, compete per la  Gymnastics – Artistic.

Wu Minxia, Cina, tenta l’oro nei tuffi e vince. Sport Diving, nazionalità  CHN. E’ la finale di trampolino sui 3m all’Acquatics Centre di Londra.

Australia e Gran Bretagna si contendono la palla al Riverbank Arena Hockey Centre. Sono Liam De Young dell’Australia e Robert Moore della squadra GB.

Prende il via il Men’s Star medal. La competizione a vela inizia a Weymouth e Portland.

Krisztian Berki, Ungheria,  compete alle maniglie nella prova di ginnastica artistica per gli Uomini di ginnastica artistica nella finale al cavallo.

Rolf-Goran Bengtsson del Sweden Casall gareggia come secondo qualificato per il salto individuale nella nona giornata di London2012 Olympic Games al Greenwich Park.

https://cookednews.wordpress.com/2012/08/06/london2012-seconda-settimana-di-giochi-20-sport-in-gara-18-le-medaglie-alla-decima-giornata/

Alcune foto direttamente dalle Olimpiadi di London2012

Aspettando che arrivino i nostri, la Cagnotto questa sera alle 20 ora italiana nei tuffi da 3m Trampolino all’Acquatics Centre di Londra, ecco alcune foto direttamente dalle Olimpiadi di London2012.

Fraser-Pryce wins sprint title. E’ la più veloce jamaicana ha vincere lo sprint dei 100m. E anche la donna più veloce del mondo

Shelly-Ann Fraser-Pryce festeggia dopo aver vinto l’oro nella finale dei 100 metri donne  nell’ottavo giorno a Londra 2012. L’atleta giamaicana ha battuto la campionessa del mondo statunitense Carmelita Jeter, realizzando un tempo di 10,75, con Jeter solo 0,03 dietro la giamaicana Veronica Campbell-Brown, prendendo il bronzo con un tempo da 10,81.

Usain Bolt e Yohan Blake sperano di continuare il dominio della Giamaica nella finale di oggi, nella manifestazione degli uomini.

L’uomo più veloce del mondo si prepara all’azione

Finale 100 metri maschile è l’evento Nastro Azzurro di qualsiasi Giochi Olimpici ed è il punto culminante di un altro action-packed programma il giorno 9.

Usain Bolt festeggia il titolo di campione del mondo correndo i 100 metri.

Emanuel Rego del Brasile si prepara a servire durante il torneo maschile di Beach Volley. Il round è il sedicesimo tra il Brasile e la Germania. Siamo ancora all’ottavo giorno di Olimpiade  (London 2012 Olympic Games) all’Horse Guards Parade

Maratona femminile. Si è corsa oggi, 5 agosto. C’è anche un’italiana, Valeria Straneo che si è aggiudicata l’ottavo posto. Vince l’etiope Tiki Gelana.

Il debutto delle donne nella Box alle Olimpiadi di London2012.

Natasha Jonas della Gran Bretagna in azione durante la finale di pesi leggeri contro Dong Cheng della Cina. E’ il Test Event LOCOG per Londra all’ExCel il 27 novembre 2011.

Sette pugili britannici si sono finora qualificati per la competizione maschile a Londra 2012, a seguito della qualificazione olimpica maschile in Turchia nel mese di aprile 2012.

In gara nel femminile dei pesi medi Savannah Marshall, nei leggeri Natasha Jonas e nel peso mosca Nicola Adams. Hanno tutte la possibilità di qualificarsi per i Giochi ai campionati del mondo in Cina nel mese di maggio. Tutte le voci saranno confermate dalla scadenza del termine sport voci il 9 luglio 2012.

La boxing si concluderà domenica 12 agosto. Gli eventi per la medaglia si svolgeranno il 9, 10 e 11.

Serena Williams ha vinto l’oro battendo la Sharapova, ieri. Oggi compete alla Olimpiadi di Londra 2012 insieme alla sorella Venus. Tutte e due statunitensi, le sorelle Williams celebrano il doubles gold dopo aver sconfitto Andrea Hlavackova e Lucie Hradecka della Repubblica Ceca nell’incontro del doppio femminile di Tennis oro, nel 9 ° giorno dei Giochi Olimpici di Londra 2012. 

http://www.london2012.com

Olimpiadi 2012: Cagnotto in finale nei tuffi, quinto posto Paltrinieri nel nuoto

Quinto posto per il diciassettenne Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero ‘nuotati’ questa sera dopo la qualifica da quarto tempo assoluto. ‘Italia da zero titoli? – chiede il campione europeo – Evidentemente non ce li siamo meritati. E’ un risultato sotto le aspettative, ma non fasciamoci la testa. Ora dobbiamo solo pensare a lavorare e magari ai Mondiali di Barcellona vinceremo tante medaglie’. Cosi’ l’azzurro Gregorio Paltrinieri dopo il suo quinto posto nella finale dei 1500 stile libero che ha sancito il flop dell’Italnuoto alle Olimpiadi di Londra.

CAGNOTTO DOMANI IN FINALE. Ottima giornata per Tania Cagnotto che si qualifica per la finale del trampolino da 3 metri all’Acquatics Centre di Londra. La 27enne bolzanina ha chiuso la semifinale col secondo miglior punteggio: 362,10. Niente da fare invece per Francesca Dallapè: per lei solo il 15esimo posto (312,60) che la tiene fuori dalle migliori 12. Di un altro pianeta la cinese Wu Minxia, che chiude con 390,40. La finale è domani alle 19 inglesi (le 20 in Italia).

https://cookednews.wordpress.com/2012/08/03/london2012-ottava-giornata-di-gara-speranza-paltrinieri-nel-nuoto-in-pista-bolt/
http://www.london2012.com/

Olimpiadi London 2012: la protesta di Taki M’rabet, il nuotatore che si rifiuta di competere

Taki M’rabet (nuotatore tunisino) si rifiuta di competere nella piscina delle Olimpiadi London 2012 per la presenza di un atleta israeliano, membro della Israeli Air Force, le forze aeree che bombardano ogni giorno la Palestina. Motivo per cui l’atleta è stato squalificato nella gara del 28 sui 400 metri misti individuali. Riguardo all’atleta israeliano, l’unico nuotatore fra gli olimpici che compete per i 400 m individuali è Gal Nevo, 25 anni, nato a Kibutz Hamadia e laureato in economia alla Georgia University di Atlanta, negli Stati Uniti. Miglior tempo nei 20o m, farfalla maschile di oggi.

Mrabet avrà ancora l’opportunità di competere nei 200 misti individuali il 1 ° agosto. Mrabet è uno dei quattro nuotatori che competono in questo anno ai Giochi Olimpici di Londra. Secondo l’agenzia di stampa TAP, Mrabet è stato squalificato da un giudice per un fallo tecnico. Le violazioni sono punibili con la squalifica quando non si osservano gli strokes richiesti durante il misto (farfalla, dorso, rana e stile libero) e per il superamento del limite di distanza subacquea nella sezione freestyle, lo stile libero.

‘Nessuna medaglia d’oro per l’atleta olimpico tunisino, ma una coscienza d’oro – twittano dalla rete. Mentre qualcuno parla di fake, di falso perché al nome non corrisponde nessuno sportivo fra gli olimpici di London 2012. In realtà, ieri è stato diffuso il nome scritto da pronuncia. Quasi impossibile dunque risalire alla vera identità del nuotatore tunisino, 23 anni nato a Parigi, in Francia, del Sabadell Swimming Club (Sabadell, ESP). Inoltre la foto diffusa in rete è quella di Oussama Mellouli, il campione dei 1500 metri stile libero,  tunisino, anche lui alle Olimpiadi di Londra 2012. Li vediamo insieme in una foto GettyImages, durante gli Arab Games di Doha, nel dicembre del 2011.

Di seguito i commenti in Live Twitter.

Tunisian swimmer Taki M’rabet has won the entire Olympics, as far as I am concerned. No gold medals can beat a golden conscience. E ancora Nuotatore tunisino Taqi Murabit si rifiuta di gareggiare per la presenza di un israeliano membro delle forze aeree. #Olimpiadi e #dignità!

La foto: Tunisa‘s (L-R) Taki M’rabet, Talel M’rabet, Ahmed Mathlouthi and Oussama Mellouli celebrate after winning the gold medal in the men’s 4x100m freestyle relay final event at the 2011 Arab Games in Doha on December 20, 2011. AFP PHOTO/KARIM JAAFAR (Photo credit should read KARIM JAAFAR/AFP/Getty Images)

#Olympics2012#londra2012#olimpiadiinufficio

http://www.bbc.co.uk/sport/0/
http://www.london2012.com
http://www.tunisia-live.net/2012/07/28/taki-mrabet-disqualified-in-400m-individual-medley/

Create a free website or blog at WordPress.com.