Boston: ‘Identificato un sospetto’, la notizia su Cnn

Boylston street the day after bomb attack during Boston MarathonGiallo sull’arresto di un sospetto nell’inchiesta sull’attentato alla maratona di Boston. Tra informazioni contrastanti dei media americani alcune fonti governative smentiscono che l’uomo identificato dalle telecamere dei grandi magazzini Lord and Taylor sia già nelle mani della polizia.

Anche la Cnn, la prima a parlare di un fermo, fa marcia indietro: ora parla di informazioni contrastanti. Dopo che fonti degli inquirenti hanno riferito di un arresto, due fonti dell’amministrazione e un funzionario federale hanno detto invece che nessuna persona sia stata arrestata.

Anche la polizia di Boston smentisce che sia stato compiuto un arresto nell’ambito delle indagini sull’attentato alla maratona. ‘A dispetto delle notizie in senso contrario, non c’è stato un arresto’, ha detto il Boston Police Department su Twitter.

La Cnn aveva annunciato che nell’ambito dell’attentato alla maratona era stato eseguito un arresto.

L’arresto, hanno detto le fonti della Cnn, è stato eseguito sulla base di due differenti video analizzati dagli investigatori. Alle 17.00 (le 23.00 in Italia), aggiunge la Cnn, è attesa una conferenza stampa di polizia e Fbi.

La persona sospetta legata alle bombe esplose a Boston sarebbe stata identificata grazie alle immagini di alcune telecamere a circuito chiuso e a quelle di una tv di Boston. Lo riferisce la Cnn.

Secondo quanto riferisce l’emittente Usa, fonti investigative parlano di “svolta impressa alle indagini” da alcuni video delle telecamere di un grande magazzino e dalle immagini riprese da un tv di Boston durante la maratona.

Le immagini del sospetto sarebbero state riprese in una filiale del grande magazzino Lord and Taylor a Boylston Street. Lo riporta la Cnn.

Gli inquirenti hanno a disposizione l’immagine di un sospetto mentre porta e probabilmente lascia per terra una borsa nera, nei pressi del luogo della seconda esplosione, quella piu’ distante dalla linea del traguardo della maratona. Lo rende noto il Boston Globe.

La Cnn precisa che il sospetto individuato grazie alle immagini dei video a circuito chiuso ‘sarebbe un uomo dalla pelle scura’. ‘Era vestito di nero e scappava dalla scena’, scrivono i media statunitensi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: