Mariangela Melato, l’ultimo saluto

Mariangela-MelatoUn lungo applauso alla regina del cinema italiano: attori, registri, personaggi dello spettacolo hanno accolto oggi in Piazza del Popolo l’arrivo del feretro di Mariangela Melato, spentasi in una clinica di Roma, all’età di 71 anni, dopo una lunga malattia.

”Mi commuove e mi onora che è stato chiesto a me di ricordare oggi Mariangela, non solo una grande attrice, ma la donna delle sfide impossibili”: cosi’ l’ha ricordata il vicepresidente del Senato, Emma Bonino.

Tra i presenti, in molti sono rimasti fuori dalle porte della chiesa, mentre all’interno oltre alla famiglia e al compagno di una vita Renzo Arbore, seduti in prima fila c’erano amici e compagni di lavoro come Gigi Proietti, Lina Wertmuller, Marisa Laurito e Paolo Villaggio.

L’annuncio della morte dell’attrice e’ stato dato venerdì dall’ufficio stampa del Teatro Stabile di Genova, per cui Mariangela Melato avrebbe dovuto lavorare tra ottobre e dicembre scorsi per la tournee de ‘Il dolore’. In una intervista a Radio Anch’io disse: ‘Recitare è un bisogno, come quello di amare o di andare in bagno”. Con il teatro inizio’ alla fine degli anni ’60, portando in scena l”’Orlando Furioso” di Luca Ronconi.

Oltre ai personaggi forti e alle tragedie come ‘Medea’ e ‘Fedra’, ebbe successo con opere più leggere, come la commedia musicale di Garinei e Giovannini ‘Alleluia brava gente’.

Negli anni ’70 Melato si affermò come grande attrice anche sul grande schermo, alternando interpretazioni drammatiche, come in ‘La classe operaia va in paradiso‘ di Elio Petri a commedie come ‘Mimì metallurgico ferito nell’onore’ di Lina Wertmuller, ‘Casotto’ e ‘Mortacci’ di Sergio Citti ai film per Monicelli, all’indimenticabile ruolo in ‘Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto‘, sempre della Wertmuller.

L’ultimo saluto all’attrice oggi alla chiesa degli Artisti, in piazza del Popolo, a Roma.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: