Due alberi mitici per gli aborigeni sono stati distrutti da un incendio

ghost_gum_treeDue alberi mitici della cultura aborigena, più volte ritratti dall’artista aborigeno Albert Namatjira, sono stati distrutti dalle fiamme il 30 dicembre. Lo hanno annunciato le autorità australiane. Gli alberi, che prossimamente avrebbero dovuto essere inseriti nel registro per il patrimonio storico regionale, si ergevano a qualche metro l’uno dall’altro, nella terra ocra del ‘bush’ a circa 16 chilometri da Alice Springs, nel cuore dell’immenso deserto australiano.

Secondo il ministro per le Questioni aborigene del Territorio del Nord, Alison Anderson, l’incendio è di origine dolosa. Nel suo intervento, Anderson ha ricordato come nei suoi acquerelli, Albert Namatjira (1902-1959) ‘ha mostrato al mondo la bellezza dei paesaggi dell’Australia centrale e ne ha fatto un simbolo dell’identità australiana’.

Il governo locale aveva appena organizzato il sito sul quale sorgevano i due alberi – appartenenti alla famiglia dei Corymbia, chiamati anche ‘le gomme di fantasma’ – per proteggerli dai roghi. Il ministero dell’Agricoltura e dell’Ambiente doveva prossimamente inserirli sulla lista del patrimonio storico della regione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: