Monti e la fine del mondo: ‘governo termina il ruolo ma non per colpa della profezia dei Maya’

225px-Mario_Monti_2012-06-27‘Un anno fa questo governo era al varo, oggi invece, non per colpa della profezia Maya, dovremo terminare il ruolo’. Lo ha detto con una battuta il presidente del Consiglio Mario Monti, prendendo la parola al termine della messa di Natale, celebrata per i dipendenti nella Sala Verde di Palazzo Chigi. La messa per i dipendenti di Palazzo Chigi è stata officiata da mons. Lorenzo Leuzzi, vescovo ausiliare di Roma e cappellano di Montecitorio. Monti ha partecipato con la moglie e nell’occasione ha ringraziato i dipendenti ‘per tutto il lavoro svolto’ e ha augurato ‘buon lavoro’ per il futuro.

Al termine del Consiglio dei ministri convocato stasera alle 19.00 il premier Mario Monti è intenzionato a salire al Colle per rassegnare le dimissioni nelle mani del capo dello Stato. E’ quanto riferiscono fonti di governo che precisano tuttavia come questo iter possa subire variazioni nella tempistica.

Nel tardo pomeriggio è attesa l’approvazione definitiva della legge di Stabilità alla Camera, l’atto a cui Monti aveva subordinato qualsiasi sua futura mossa mentre è prevista per domenica, alle 11, la conferenza stampa di fine anno durante la quale il primo ministro dovrebbe comunicare le sue decisioni su una possibile scesa in campo per le politiche del 24 febbraio.

La notizia ha suscitato l’immediata reazione del leader di Cgil Susanna Camusso che parla di ‘uso elettorale della propria funzione’. ‘Trovo istituzionalmente discutibile che un governo tecnico, nato senza consenso popolare, utilizzi le politiche fatte da quel governo per fare campagna elettorale’.

Umberto Bossi ha bocciato un accordo con il Pdl con Berlusconi come candidato alla presidenza del Consiglio. ‘Se Berlusconi vuole fare il candidato premier è difficile’, ha detto il senatur ai giornalisti alla Camera.

Questa mattina intanto l’ex premier Berlusconi ha parlato in successione a al Gr Parlamento, a TvJulie e al Tg2 dicendo dei ‘tecnici accucciati su Ue’. E a proposito di legislatura sprecata ‘in parte il presidente Napolitano ha ragione – ha detto – con il governo dei tecnici c’era la possibilità di avere la maggioranza per approvare una riforma costituzionale che il governo dei tecnici non ha ritenuto di proporre’.

Il Cavaliere non ha risparmiato critiche all’attuale esecutivo. ‘Monti non ha ritenuto nemmeno di farmi una telefonata. Io mi vedo costretto ad essere ancora io il federatore dei moderati‘, ha detto Berlusconi, con un chiaro riferimento alla proposta fatta in questi giorni al premier di allearsi con il Pdl. E ancora: ‘I tecnici si sono accucciati di fronte alle richieste della Ue, soprattutto dell’Unione Europea ‘tedesca’ e del nord Europa, che portano soltanto alla recessione. Non è solo un mio giudizio, ma anche di premi Nobel’.

L’ex premier ha parlato ancora una volta di quei piccoli partiti che rischiano di ‘far vincere la sinistra’.  ‘I moderati, dal ’48, sono la maggioranza, – dice – ma se qualcuno interviene e li divide comporta la vittoria della sinistra. Questo ‘centrino’ con Casini che sta avendo meno voti della Destra di Storace e questi partitini per Monti faranno vincere la sinistra’. Poi un riferimento al ruolo delle donne in politica. ‘Ho una grandissima considerazione per le donne. Nelle nostre liste ne avremo un numero rilevante, credo maggiore del 33%. Se come spero riusciremo a vincere le elezioni interverremo con delle misure per facilitarle nel lavoro e daremo aiuti alle famiglie’, ha detto nel corso di un’intervista a Julie News, televisione campana.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: