21 dicembre 2012, secondo il calendario Maya è la fine del mondo e Google dedica un doodle

end_of_the_mayan_calendar-993005-hpFine del calendario Maya: 21 dicembre 2012, finisce il mondo. E invece no, siamo ancora tutti vivi, anche Google, che questa mattina celebra la temuta profezia dedicandole un doodle statico: delle antiche scritture raffiguranti il nome di Big G.

Il 21 dicembre 2012 è la data del calendario gregoriano nella quale secondo alcune credenze si dovrebbe verificare un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, capace di produrre una significativa discontinuità storica con il passato: una qualche radicale trasformazione dell’umanità in senso spirituale oppure la fine del mondo.

L’evento atteso viene collegato temporalmente alla fine di uno dei cicli (baktun) del calendario Maya. Nessuna di queste credenze ha tuttavia alcun fondamento scientifico e sono state piu’ volte smentite dalla comunita’ geofisica e astronomica.

Tant’è che oggi, invece, si verificherà semplicemente il solstizio d’inverno, ma con la particolarità che si allineeranno ben cinque pianeti al Sole: Marte, Terra, Mercurio, Giove e Plutone.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: