Forbes: il presidente americano è l’uomo più potente del mondo, ottavo posto per Draghi, Monti è ventinovesimo

Governo designa Mario Draghi alla guida di Bankitalia Il presidente americano è l’uomo più potente del mondo. Lo afferma l’ultima classifica pubblicata da Forbes, che include anche due italiani: il governatore della Banca centrale europea Mario Draghi all’ottavo posto e il presidente del Consiglio Mario Monti al ventinovesimo.

Nella tradizionale classifica di fine anno il presidente degli Stati Uniti si conferma in testa come nel 2011, seguito da Angela Merkel e Vladimir Putin. Nella top ten sono presenti altri tre leader politici: il sovrano saudita Abdullah al settimo posto, il segretario del Partito comunista cinese Xi Jinping al nono e il primo ministro britannico David Cameron al decimo.barack-obama-300

Tra gli economisti, oltre a Draghi, il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke ha guadagnato il sesto posto. Unico leader religioso tra i primi dieci Benedetto XVI, al quinto posto. I criteri usati dalla rivista economica americana nella classifica, che elenca i 71 uomini più potenti al mondo, sono il numero di persone su cui si ha la leadership, il valore delle risorse finanziarie a disposizione, l’eterogeneità degli ambiti di potere e l’esercizio attivo dello stesso.

‘Il presidente Obama è senza discussioni la persona più potente del mondo – spiega Forbes – perché ha quattro anni per portare avanti la sua agenda e, nonostante le sfide su budget, disoccupazione e Medio Oriente, è il comandante in capo del più grande esercito e la guida della maggiore superpotenza economica e culturale’.

(fonte TMNews)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: