Calendario Pirelli 2013 per la terza volta sceglie Rio. Autore degli scatti Steve McCurry

Sempre più Brasile per Pirelli. Per la terza volta, dopo il 2005 e il 2010, il Paese sudamericano è il protagonista del calendario, giunto quest’anno alla sua quarantesima edizione. In un’insolita Rio de Janeiro piovosa, è stato presentato The Cal, il calendario cult del gruppo della Bicocca che quest’anno coniuga la bellezza con l’impegno sociale. Ed è Sophia Loren la madrina della serata di gala con cui Pirelli presenta a Rio il calendario 2013 sede dell’evento il ‘Pier Mauà’, nei magazzini del vecchio porto della ‘Cidade Meravilhosa’. Ospiti d’onore i cantanti brasiliani Marisa Monte e Carlinohos Brown. Tra gli ospiti l’ex presidente Lula da Silva, gli attori Owen Wilson, Giancarlo Giannini e Stephen Dorff.

Autore è il noto fotoreporter americano Steve McCurry, celebre per aver fotografato Sharbat Gula, la ragazza afghana dagli occhi verdi, immortalata in una fotografia del 1984 e pubblicato sulla copertina del National Geographic. Undici le protagoniste tra modelle, attrici e cantanti, tra cui le brasiliane Adriana Lima, incinta del secondo figlio, ritratta con il pancione, Isabeli Fontana, Sonia Braga e Marisa Monte. Set una Rio vista attraverso i suoi luoghi più autentici e lontana dagli stereotipi abituali.

Nei suoi scatti McCurry ha voluto raccontare la trasformazione sociale ed economica del Brasile avvenuta negli ultimi anni declinandola attraverso la bellezza e i colori che rappresentano l’anima del Paese, per la terza volta set del Calendario, dopo il 2005 di Patrick Demarchelier e il 2010 di Terry Richardson. in due settimane di scatti tra le strade e le favelas di Rio, McCurry ha realizzato un viaggio alla scoperta dell’uomo, un racconto che passa attraverso volti riprodotti in semplici graffiti, persone comuni e modelle che, in questa edizione, sono tutte accomunate dal loro impegno a sostegno di organizzazioni non governative e progetti umanitari.

‘Ho raccontato questa nuova avventura attraverso il mio obiettivo: la fotografia rappresenta per me un importantissimo mezzo espressivo per raccontare grandi e piccole storie di vita quotidiana’, ha aggiunto. Sullo sfondo dei scuoi scatti scorre Rio con i suoi paesaggi, i quartieri storici come Lapa e Santa Teresa, le favelas e i suoi luoghi caratteristici: i bar e night club, le scuole di danza, i mercati rionali, le palestre, le scuole e le stazioni.

Si tratta di coloratissime 34 immagini, raccolte in un inedito libro-calendario: 23 i volti di attrici e modelle, 9 le immagini che ritraggono stralci di vita quotidiana e due gli scatti interamente dedicati a murales e graffiti. Un racconto di persone comuni e modelle che sono tutte accomunate dal loro impegno a sostegno di Organizzazioni non governative, Fondazioni e progetti umanitari.

http://www.pirellical.com/2012/index.php

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: