Facebook: Zuckerberg in Russia, dove il social è in pieno boom, o quasi

Reduce da una Ipo e performance in Borsa non certo esaltante, Mark Zuckerberg cerca fortuna in Russia. A ricevere il ragazzo prodigio, nonché miliardario e fondatore del social network Facebook, sarà il primo ministro Dmitry Medvedev, a sua volta appassionato di nuove tecnologie, iPad addicted e interessato a portare nel suo paese investitori e know how nel progetto Skolkovo, che secondo le intenzioni dello stesso Medvedev dovrebbe diventare una Silicon Valley russa.

Il momento è comunque propizio per Zuckerberg: Internet e l’uso dei social network stanno esplodendo nel Paese, anche se il suo Facebook è in notevole ritardo rispetto al rivale in lingua russa VKontakte e allo stesso Twitter.

Facebook ha conquistato enormi aree del globo, ma non è riuscito a sbaragliare la concorrenza in Russia. Perdendo in fondo un’opportunità storica: tutte le recenti manifestazioni anti-Cremlino, che hanno scosso la Russia dal dicembre scorso,  sono in gran parte state coordinate attraverso i social network e gli analisti dicono che l’aumento dell’uso di Internet costituisce una sfida per il dominio del presidente Vladimir Putin.

Ma se Facebook è un veicolo per la diffusione di certe informazioni, il blogger Aleksey Navalny e compagni comunicano soprattutto twittando.

https://www.facebook.com/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: