Arriva in Italia il dio del fuoco ‘Prometheus’, nuovo lavoro del regista Ridley Scott

Arriva domani nei cinema italiani il film ‘Prometheus, che segna il ritorno alla fantascienza del regista britannico Ridley Scott, 33 anni fa reinventò il genere con ‘Alien. Con questa pellicola, che arriva in Italia dopo aver incassato quasi 380 milioni di dollari nel mondo, Scott racconta il viaggio di una squadra di esploratori che scopre un indizio sulle origini dell’umanità e, a bordo della nave Prometheus, arriva fino alle profondità più oscure dell’Universo, alla ricerca di segreti e rivelazioni sulla razza umana che porteranno però l’equipaggio a una battaglia durissima con creature misteriose e mostri, in cui in gioco c’è la distruzione della Terra stessa.

Charlize Theron at the Meteor Ireland Music Aw...

Charlize Theron at the Meteor Ireland Music Awards, 2008 (Photo credit: Wikipedia)

‘Abbiamo chiamato il film ‘Prometheus’ perché la metafora centrale della pellicola riguarda il Titano greco Prometeo, che sfidò gli dei dando agli esseri umani il dono del fuoco, azione per cui venne orribilmente punito – ha spiegato il regista di Blade Runner Ridley Scott. Quando si parla del mito legato al titolo del film, stiamo affrontando il rapporto dell’umanità con gli dei, gli esseri che ci hanno creato, e quello che succede quando li sfidiamo’.

Sulla sua nave spaziale Scott ha fatto salire questa volta Charlize Theron, Noomi Rapace e Michael Fassbender, nel ruolo di un androide. Il regista da anni voleva tornare al genere, anche se secondo lui ‘negli ultimi decenni si è abusato dell’azione, dei mostri e della fantascienza’.

Ci è arrivato creando una vera e propria mitologia nuova in cui svolgere la storia: ‘L’appassionato riconoscerà dei filamenti del DNA di Alien, ma le idee affrontate in questa pellicola sono uniche, approfondite e provocatorie’ ha affermato Scott, che nel film tocca temi come l’origine della specie e l’eterno scontro tra scienza e fede.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: