Papa Ratzinger diventa il Re di Denari

Il  Papa diventa Re di Denari. Dalll’arte burlesca, a quella satirica e sorniona della bomboletta spray. Coloratissime tag e vere e proprie opere d’arte che del graffitismo o street art ne hanno fatto la rivalsa del pueblo, o meglio del singolo artista ai più importanti canali di comunicazione e marketing, attraverso i quali passano le più grandi firme del contemporaneo. Fatta eccezione fino a qualche tempo fa per il mitico Bunksy.

L’artista inglese è riuscito a farsi un nome e a farsi conoscere in tutto il pianeta, tanto da arrivare ad essere quotatissimo fra i contemporanei, mentre le sue opere sono attentamente protette da pannelli in plexiglas per evitare le scalfiture del tempo.

Nello specifico gira da alcuni minuti in rete, su Facebook, l’immagine grottesca di Papa Benedetto XVI, papa Ratzinger, raffigurato come il re più ricco delle carte da gioco siciliano. Il re di denari appunto. L’autore, il Collettivo Satoboy, è già popolare e noto a chi usa fare l’aperitivo in prossimità del luogo in cui il papa è stato graffitato. Salerno centro storico vicolo giudaica, nei pressi della ‘Cantinella’.

https://cookednews.wordpress.com/2012/07/24/banksy-va-alle-olimpiadi-con-due-nuovi-graffiti/
https://www.facebook.com/satoboy
http://www.satoboy.com/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: