Amazon, Kodak e i giochi online di Zynga

Image representing Zynga as depicted in CrunchBase

Image via CrunchBase

 La sfida tra Apple e Google continua. E’ prevista per oggi, 8 agosto, l’asta per l’acquisto dei brevetti digitali Kodak. Secondo quanto ha riportato il Wall street journal, dopo aver espulso dal nuovo sistema operativo iOS YouTube e aver lanciato Maps per staccarsi dalle mappe Google, i due giganti della Silicon Valley si stanno affrontando sui brevetti.

Google 貼牌冰箱(Google Refrigerator)

Google 貼牌冰箱(Google Refrigerator) (Photo credit: Aray Chen)

Le offerte iniziali sono basse, ma la richiesta di Kodak è di 2,6 mld. Nonostante le offerte iniziali sono state comunque decisamente inferiori alle aspettative di Kodak, attestandosi fra i 150-250 milioni di dollari, sembra ci siano ottime probabilità di raggiungere la somma di 2,6 miliardi che l’azienda chiede. In caso contrario, il non raggiungimento potrebbe causare difficoltà all’uscita dal processo della bancarotta della società, che aspira a ridimensionarsi per emergere dal Chapter 11come società per fotocopiatrici.

The logo from 1987 to 2006. "Evolution of...

The logo from 1987 to 2006. “Evolution of our brand logo”. Eastman Kodak . . Retrieved 2007-09-26 . (Photo credit: Wikipedia)

Apple e Google sarebbero quindi parte, secondo il quotidiano americano, di due diverse cordate in corsa per 1.100 brevetti Kodak: i due colossi potrebbero far decollare i prezzi.

È già avvenuto nel 2011 con la corsa per i brevetti Nortel Networks, con Apple che in consorzio con Microsoft, aveva avuto la meglio con un’offerta da 4,5 miliardi di dollari, a fronte dei 900 milioni di dollari messi sul piatto da Google. La battaglia sui brevetti Kodak è solo l’ennesima puntata di una guerra che si è scatenata con l’uscita di scena del presidente di Google, Eric Schmidt.

Amazon e social game online di Zynga. Apple e Google non sono le uniche a sfidarsi nel panorama dell’hi-tech e di Internet. Amazon ha lanciato i suoi giochi social online, sfidando Zynga, protagonista quasi assoluta sul mercato, almeno su Facebook. Ed è proprio il pargolo di Zuchemberg ad andare a caccia di nuovi ricavi, esordendo nelle scommesse online con denaro vero. In Inghilterra Facebook e Zynga  lanciano un’app per il bingo e le slot machine.

Più di 230 milionidi utenti Facebook hanno giocato sul social network negli scorsi 30 giorni. Circa il 25% del numero totale degli iscritti.

L’informazione è stata fornita da Doug Purdy, direttore dello sviluppo di Facebook, che si è anche scagliato contro l’idea diffusa che la piattaforma sia interamente dominata da un unico sviluppatore come Zynga.

‘Stiamo assistendo alla nascita di nuovi publisher come Kixeye e King.com, che stanno sviluppando giochi veramente belli, ricavandoci un sacco di soldi’, ha affermato Purdy in un video su TechCrunch.

‘Siamo molto contenti di notare questa diversità. Ci sono oltre 130 applicazioni su Facebook che hanno più di un milione di utenti al mese, un dato fenomenale. Non è un publisher a dominare e una moltitudine di figure stanno avendo successo’.

https://cookednews.wordpress.com/2012/07/25/apple-in-aggiornamento-al-debutto-mountain-lion/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/02/wordpress-il-plug-in-jetpack-ha-superato-i-2-milioni-di-downloads/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/18/http-the-next-version-arriva-il-2-0-e-facebook-sceglie-spdy/
https://cookednews.wordpress.com/2012/07/27/skype-e-fbi-sotto-controllo-le-chat-degli-utenti/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/02/apple-contro-samsung-e-il-prototipo-sony-mai-esistito/
https://cookednews.wordpress.com/2012/08/02/twindex-a-chi-preferisce-obama-a-romney-su-twitter-il-nuovo-sistema-di-elaborazione-dati-sullelection-day/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: