Cuba: per la prima volta dopo 50 anni cargo Usa attracca a l’Avana

Per la prima volta dopo 50 anni, una nave da carico proveniente dagli Stati Uniti ha attraccato al porto dell’Avana, a Cuba. La Ana Cecilia, il cargo proveniente da Miami, trasporta aiuti di carattere umanitario spediti dalla popolazione cubana residente in Florida e destinati ai parenti che vivono sull’isola caraibica.

Dal 1962, Cuba (mappa) è sottoposta a un embargo commerciale decretato dall’allora presidente americano, John Kennedy, che non è mai più stato tolto. La nave arrivata nel porto della capitale cubana, ha avuto una dispensa speciale dell’amministrazione statunitense per trasportare gli aiuti umanitari nell’isola. 

Il piccolo cargo Ana Cecilia, che ha una capacità di 16 container, è entrato nella baia della capitale cubana poco dopo le 7 locali, con 24 ore di ritardo per problemi amministrativi prima di gettare l’ancora.

Salpato mercoledì pomeriggio da Miami, il cargo trasporta materiali destinati a organizzazioni umanitarie o religiose, ma ‘anche a delle famiglie che vivono a Cuba’, secondo un portavoce dell’International Port Corp, la compagnia americana che ha organizzato il trasporto.

International Port Corp ha annunciato che il collegamento sarà ormai settimanale con una nave in partenza da Miami tutti i mercoledì. ‘Una volta là, l’equipaggio scarica tutto senza sbarcare e la nave riparte per Miami’, ha sottolineato il portavoce Leonardo Sanchez-Adega.

La società, che deve rispettare l’embargo totale decretato contro Cuba nel febbraio 1962 dal presidente americano John F. Kennedy, ha precisato di aver ottenuto un permesso speciale dalle autorità americane. Dal 1992 l’embargo Usa contro Cuba viene condannato regolarmente ogni anno dall’Assemblea generale dell’Onu a schiacciante maggioranza: nel settembre 2011, 186 Paesi lo hanno condannato, contro due voti a favore (Stati Uniti e Israele) e tre astensioni (Isole Marshall, Micronesia e Palau).

http://www.un.org/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: