Tom Cruise e Katie Holmes pronti al divorzio

Addio a una delle coppie d’oro di Holliwood. Dopo 5 anni di matrimonio, Tom Cruise e Katie Holmes, avrebbero chiesto il divorzio.

Secondo la rivista People la coppia, che sta insieme da 5 anni e ha una figlia, ha deciso di divorziare. Per l’attore di ‘Top Gun‘, da questo mese al cinema con ‘Rock of  Ages’ e che tra qualche giorno compirà 50 anni, evento per il quale ha rilasciato un’intervista testimonianza a Playboy, si tratta del terzo matrimonio in frantumi.

Decisamente un brutto regalo di compleanno per Tom Cruise che martedì prossimo girerà la boa dei 50 anni. Un divorzio, il terzo, lo aspetta dietro l’angolo.

Ad annunciare la notizia, l’avvocato di Katie Holmes che ieri in un comunicato ufficiale ha chiesto il massimo riserbo. ‘Questa è una faccenda personale e privata per Kate e per la sua famiglia, la prima preoccupazione della mia cliente, come è da sempre, è il migliore interesse per sua figlia’.

La star di Mission Impossible’ ( ma anche di ‘Magnolia’ ‘Eyes Wide Shut’ e ‘Collateral’) e l’attrice di ‘Batman Begins’ si erano sposati 6 anni fa con una cerimonia da sogno nel castello di Bracciano, in Italia. Poco dopo era nata Suri, la loro bambina. Da tempo le voci di una crisi fra i due si sono fatte insistenti. I bene informati attribuiscono al fanatismo religioso di Tom Cruise nei confronti di Scientology, i problemi della coppia. Katie Holmes non si era presentata accanto al marito alla recente premiere di ‘Rock of Ages’, che vede protagonista Cruise nel ruolo di una rock star (Axel Rose dei Guns’ N Roses). L’attore aveva attribuito a un impegno in Cina, la defezione della moglie. 

Per l’attore di Top Gun si tratta del terzo divorzio, dopo quelli con Mimi Rogers e Nicole Kidman, con la quale aveva adottato due figli, Connor e Isabelle. Anche la separazione e il divorzio dalla Kidman (insieme alla quale ha interpretato l’ultimo capolavoro postumo di Stanley Kubrick) erano stati attribuiti alla passione di Cruise per Scientology, la religione fondata da Ron Hubbard di cui l’attore è un fervente discepolo e di cui non cessa di decantare i meriti, primo fra tutti quello di avergli regalato una forza di volontà in grado di farlo diventare l’artista che è e di averlo aiutato nel superare i problemi di dislessia che lo avevano afflitto durante l’infanzia. Non altrettanto positivo è stato l’impatto però con le compagne dell’attore, costrette a subire, più che accettare, un credo religioso piuttosto totalizzante.

La stessa carriera di Cruise pare averne risentito. Non ha mai vinto un Oscar, ma tre Golden Globe sì, segno forse di un probabile disappunto fra gli addetti ai lavori, gli stessi che decidono per le statuette, dai quali sembra essere non molto amato e questo nonostante film e ruoli da Oscar non siano mai mancati: nel 1981 era fra i protagonisti di ‘I ragazzi della 56ma strada’ di Francis Ford Coppola e poi era arrivato ‘the Legend’ di Ridley Scott.

Dopo Top Gun, del 1986, il film che lo elesse a sex symbol di un’intera generazione, quella degli anni Ottanta, venne diretto da Martin Scorsese in ‘Il colore dei soldi’ e poi arrivò ‘Rain Man L’uomo della pioggia’ di Barry Levinson e ‘Nato il quattro di luglio’ di Oliver Stone, con il quale ottenne una nomination all’Oscar, senza però ottenerlo.

Una seconda candidatura, anche questa senza vittoria, arriverà nel 1996 per ‘Jerry Maguire‘ di Cameron Crowe. Probabilmente Tom Cruise non è destinato a vincere l’Oscar, né a vivere una relazione sentimentale lunga felice e duratura, ma i suoi successi professionali non sembrano destinati a finire presto, soprattutto grazie alla sua capacità di rimettersi in gioco, ogni volta.  A fargli compagnia per il suo compleanno saranno i figli, Isabelle, Connor e la piccola Suri.

https://cookednews.wordpress.com/2012/05/17/tom-cruise-rocker-cruento-si-rivela-cinquantenne-in-unintervista-su-playboy/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: