Euro 2012: al via i campionati Europei. Oggi si gioca Polonia Grecia, domani Italia contro Spagna

Iniziano oggi alle 18.00, allo stadio Narodowy di Varsavia, con il primo dei match Polonia-Grecia, gli Euro 2012, i campionati di calcio Europei. La 14esima edizione di quest’anno vedrà scendere in campo 16 squadre (24 alla prossima), pronte a competere per la vittoria. Suddivise in quattro gironi di 31 gare, si giocherà la finalissima il prossimo 1 luglio, a Kiev.

Tra le nazionali partecipanti, la favorita per il successo finale è la Spagna, attuale Campione del Mondo e d’Europa. Le Furie Rosse, come sono chiamati i giocatori della nazionale spagnola per i colori della squadra, sono inserite nel gruppo C insieme all’Italia.

Girone tutt’altro che facile per gli azzurri agli Europei di Polonia e Ucraina che incontrano subito la Spagna e avversari come l’Irlanda di mister Trapattoni e la Croazia. Gli uomini di Prandelli, nel gruppo C, giocheranno tutta la prima fase in Polonia. Per l‘esordio, previsto per domani 10 giugno, alle 18, la nazionale è arrivata con un volo charter da Cracovia a Danzica, dove giocherà contro le Furie rosse. La sfida con la Croazia sarà il 14 giugno a Poznan, sempre alle 18. A chiudere il girone l’Irlanda, il 18 giugno alle ore 20.45, ancora a Poznan.

 Spagna a parte, l’attenzione è concentrata anche su Germania e Olanda, altre due nazionali costruite per vincere. I tedeschi possono contare su un perfetto mix di giocatori esperti e giovani promesse, mentre l’Olanda, dopo la finale del Mondiale 2010 persa con la Spagna, punta a rifarsi, mettendo in campo fuoriclasse come Van Persie e Sneijder.

Seguono Francia, Portogallo e Inghilterra, con un occhio particolare anche alla nostra Nazionale. La squadra di Cesare Prandelli è considerata una possibile sorpresa. Calcioscommesse e relativi scandali a parte, gli Azzurri puntano a stupire tutti, come è accaduto nel 2006 quando, nonostante Calciopoli, hanno portato a casa il Mondiale.

Per Gigi RivaRombo di Tuono ‘è un girone alla nostra portata’. Il commento a caldo del team manager degli Azzurri, che ha dovuto rinunciare, all’ultimo minuto, agli Europei per una lussazione a una spalla ,è ottimista. ‘E’ un girone alla nostra portata anche se impegnativo, dice. La Spagna sappiamo bene chi è e come è – ha detto il capocannoniere leggenda del calcio italiano. La Croazia è un’ottima squadra e incontreremo di nuovo l’Irlanda del Trap che ci rende la vita difficile. Tuttavia ribadisco è un girone alla nostra portata’.

Ai microfoni della Rai il ct Prandelli fa un bilancio del sorteggio: ‘Non volevamo pescare Trapattoni per tanti motivi, ma sarà un girone molto difficile. Il passaggio di turno? Dipenderà dalle condizioni fisiche dei nostri giocatori. Croazia e Irlanda sono due squadre diverse e conoscendo il Trap, lotterà fino all’ultimo secondo. Ci vuole la mentalità giusta’.

‘Fateci sognare’ è il messaggio del presidente UEFA Michel Platini e di milioni di appassionati di calcio. Chi saranno i campioni d’Europa? Platini, ovviamente, non ha la sfera di cristallo: ‘So solo che otto squadre arriveranno ai quarti di finale, poi ce ne saranno quattro, poi due, e poi darò il trofeo ai vincitori – ha commentato -. Sarà una competizione molto aperta e ci saranno tante sorprese. Chi avrebbe mai pronosticato la vittoria della Danimarca nel 1992 o della Grecia nel 2004? Come sempre, il calcio è irrazionale, ma è bello proprio per questo’.

Tutti i gironi degli Europei

GIRONE A: Polonia, Grecia, Russia, Repubblica Ceca
GIRONE B: Olanda, Danimarca, Germania, Portogallo
GIRONE C: Spagna, Italia, Irlanda, Croazia
GIRONE D: Ucraina, Svezia, Francia, Inghilterra

http://www.euro2012.it/
http://it.uefa.com/
https://www.facebook.com/pages/NAZIONALE-ITALIANA-AGLI-EUROPEI-2012/197451357005873 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: