Nourredine un anno dopo: Gente Strana Posse feat o’Zulù per non dimenticare

Un anno fa moriva Nourredine Adnane, maghrebino residente a Palermo da più di 20 anni. Con la sua bancarella, ogni mattina, si sistemava davanti al bar dell’Università, a Palermo, vendendo e riuscendo a guadagnare il necessario per se e la sua famiglia. Fino a quando alla municipale non è arrivato lo Sceriffo. Un poliziotto che giorno per giorno ha oberato di multe e contravvenzioni il povero Nourredine. Che vuoi per l’eco della Primavera araba, vuoi per l’esasperazione di quei soldi guadagnati e rubati, si è dato fuoco. Lo ha fatto di mattina, davanti a tutti. Cospargendosi il corpo della benzina con la quale aveva riempito una bottiglia di naturale piccola. Lo ha fatto sotto gli occhi dello Sceriffo, dopo l’ennesimo verbale. Quattro giorni di agonia in ospedale, prima di morire. E’ tuttora in corso una causa per accertare le responsabilità.

I Gente Strana Posse, gruppo palermitano nato nel 2004 per iniziativa degli allora giovanissimi Picciotto e PeppeSud all’interno dell’occupazione dello S.P.A.R.O., nel centro storico di Palermo, insieme a DjDee, per non dimenticare hanno realizzato, in collaborazione con Zulù (99 Posse), ‘Viaggi di sabbia’. Un omaggio a tutti quelli che attraversano il Canale di Sicilia su imbarcazioni e gommoni senza alcuna certezza di raggiungere la terra ferma. ‘Il brano ed il videoclip di Viaggi di sabbia sono dedicati a Noureddine Adnane morto il 19 febbraio 2011 – spiegano i Gente Strana Posse. Noureddine dopo aver subìto nel tempo varie vessazioni ed essere stato perseguitato da una squadra di poliziotti della municipale, tra l’indifferenza delle persone si è dato fuoco in pieno centro a Palermo’.

Viaggi di sabbia è un video auto prodotto. Director Ruben Monterosso e Daniele Fabrizi, edit Antonio Cusimano, footage immigrazione Enrico Montalbano. Videoclip – Ita. 2012 shot with Canon EOS 7D – footage DVcam –

info su Noureddine su:
fortresseurope.blogspot.it/2011/02/noureddine-adnane.html
http://www.myspace.com/gentestranaposse musica e biografia
http://www.zeroviolenzadonne.it/rassegna/pdfs/6a84dedfa89f765f3034ce81cd606408.pdf 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: