Gli anarchici a Londra 2012 minacciano le Olimpiadi

God save the Queen‘, cantavano i Sex Pistols, le pistole sexy di Johnny Rotten poi sostituito da Sid Viciuos, nel secondo singolo discografico della band punk, pubblicato il 27 maggio 1977, durante il Giubileo d’Argento della regina Elisabetta II d’Inghilterra.

Ma questa volta è il gruppo italiano che ha rivendicato la gambizzazione dell’ad di Ansaldo Nucleare, Roberto Adinolfi e il sabotaggio alla linea ferroviaria di Bristol, martedì scorso, la Fai Federazione anarchica informale, a minacciare ‘una guerra a bassa intensità’ per disturbare i Giochi olimpici di Londra 2012, che prenderanno il via a fine luglio. Lo riporta oggi il domenicale britannico Mail on Sunday.

Il gruppo ha pubblicato un comunicato sul sito 325.nostate.net in cui annuncia di non avere alcuna ‘inibizione nell’usare le attività di guerriglia per colpire l’immagine nazionale e paralizzare l’economia’ perché ‘semplicemente, non vogliamo ricchi turisti, vogliamo la guerra civile’. La polizia britannica ritiene l’avvertimento attendibile.

Le autorità britanniche hanno predisposto un massiccio controllo di sicurezza, stanziando un miliardo di sterline per garantire il regolare svolgimento delle Olimpiadi. I caccia della Raf controlleranno lo spazio aereo. Sui tetti dei palazzi saranno installate batterie di missili terra aria e navi da guerra saranno dispiegate lungo il Tamigi.

Come osserva il Mail on Sunday, queste misure sono state messe a punto per impedire soprattutto attacchi ‘spettacolari’ del tipo di quelli compiuti da Al Qaida, non azioni di sabotaggio minori come quelle condotte dalla Fai.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: