KFC No So Good for rainforest: la nuova campagna di GreenPeace contro il packaging No Ecoglobal

Secondo Greenpeace, il colonnello Kfc è tornato a sporcare il mondo. E in particolare la foresta pluviale. Con cosa? I suoi deliziosi packging per il take away. Ed ecco che gli attivisti – no profit di Copenaghen hanno lanciato la sua nuova campagna di informazione per la difesa delle tigri di Sumatra e del loro habitat naturale. Ma cosa succede?

Il messaggio originale di invito a partecipare

At last the Colonel’s secret recipe is out of the bucket

The Colonel’s been keeping his chicken fresh with packaging made from rainforests. Despite the impact on Sumatran tigers KFC have been using rainforest packaging made by Asia Pulp and Paper, a company also exposed for using illegal timber. KFC thinks turning the tigers’ home into trash is timber rippin’ good – but rainforest makes revolting packaging.

We need thousands of people to join the revolt to change the Colonel’s secret recipe for destruction. Sign up by creating your own revolting packaging. Pick a character, fill in your details and watch them come to life. Then share with your friends and build up the biggest revolt. GET revolting! 

Finalmente la ricetta segreta del colonnello è fuori dal secchio

Per mantenere il suo pollo fresco, il colonnello utilizza del packaging con materiale proveniente da foreste pluviali. Nonostante l’impatto sulle tigri di Sumatra, tutti i recipienti di KFC, i famosi secchielli, sono stati creati utilizzando imballaggi ricavati dalla foresta e  realizzati da Asia Pulp and Paper, una società esposta anche per l’utilizzo di legname illegale. KFC pensa che riempiendo la casa delle tigri casa di spazzatura, il legno da rubare diventi più buono per il proprio packaging. Ma la foresta pluviale si sta ribellando, questa politica è  rivoltante.

Abbiamo bisogno di migliaia di persone che vogliono unirsi alla rivolta per poter cambiare la ricetta segreta del colonnello per la distruzione. Iscrivetevi per creare la propria confezione rivoltante. Scegli un personaggio, inserisci i tuoi dati per vederli prendere vita. Poi condividi con i tuoi amici e costruisci la più grande rivolta. GET revolting!

 KFC è l’acronimo di Kentucky Fried Chicken (in italiano: Pollo Fritto del Kentucky), una catena statunitense di fast food.

La ricetta della sua specialità, il pollo fritto, è tenuta segreta sin dalla sua creazione. Dovrebbe essere costituita da 11 erbe e aromi. La sola cosa che viene indicata dal creatore della catena e della ricetta è l’aver utilizzato ‘una pala per scavare un tunnel nella farina ed avere precedentemente mescolato le erbe e gli aromi’. Venne acquistata negli anni settanta dalla Pepsi Cola e attualmente fa parte del gruppo Yum! come anche Pizza Hut.

Il colonnello Sanders è un personaggio del romanzo ‘Kafka sulla spiaggia‘ (2002) dell’autore giapponese Haruki Murakami.

Un ristorante KFC era aperto a Napoli nel quartiere Vomero nella centralissima via Luca Giordano tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70.

Nel video Disco Lies di Moby ci sono netti riferimenti alla catena di fast food e alle critiche ad essa rivolte.

Gruppi di difesa dei diritti degli animali hanno dichiarato guerra a KFC in molte parti del mondo, per le sospette crudeltà nel trattamento nei confronti dei polli prima della loro macellazione. Alcune organizzazioni internazionali, tra le quali PETA, hanno sollevato richieste all’azienda affinché modifichi le modalità di allevamento e macellazione passando ad una politica di rispetto nei confronti del pollame. Anche la famosa attrice Pamela Anderson ha partecipato a questa campagna di sensibilizzazione realizzando uno spot.

http://www.corriere.it/solferino/severgnini/08-01-24/10.spm
http://www.youtube.com/user/greenpeaceupdate
http://kfc-secretrecipe.com/revolts/12216?locale=en&show=1
http://kfc-secretrecipe.com/en/nogood 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create a free website or blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: