Stalker on Facebook: la saltatrice Friedrich intercetta il molestatore e lo denuncia sul social network

La campionessa di salto in alto Ariane Friedrich ha denunciato il suo stalker su Facebook. Dopo ripetute molestie attraverso il social network l’atleta tedesca, che sarà alle Olimpiadi di Londra a luglio 2012, ha subito pubblicato i dati del fastidioso fan, ricevendo la solidarietà di molti, ma scatenando anche diverse polemiche sulla violazione della legge sulla privacy.

La ginnasta non si è limitata a denunciare il suo stalker, che le aveva anche inviato sul suo profilo una foto delle parti intime, ma ha rivelato su Facebook nome e luogo di residenza del molestatore. In molti hanno difeso l’atleta che parteciperà ai prossimi Giochi Olimpici di Londra e che ha ricevuto numerose critiche per essersi fatta giustizia da sola.

Pareri controversi dalle prime pagine dei giornali sulla possibilità da parte di Ariane Friedrich di aver commesso un reato ed essere per questo citata in giudizio. Per il quotidiano tedesco Der Spiegel ‘in uno stato di diritto è compito della giustizia decidere’, mentre la Süddeutsche Zeitung scrive che la Friedrich ‘ha messo l’uomo alla gogna’.

La polizia cerca di limitare l’ingerenza dell’opinione pubblica e fa parlare un portavoce che rassicura: ‘Stiamo stanno facendo tutti gli accertamenti necessario a capire cosa è successo’.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.

%d bloggers like this: